Attraverso un aggiornamento della sua app Calendar, Google ha rilasciato una nuova feature che sicuramente interesserà tutti noi che lavoriamo in uffici diversi e con diverse timetable, e che molto spesso difficilmente riusciamo a far combaciare quando dobbiamo organizzare delle riunioni di lavoro.

Alzi la mano chi ha gettato la spugna all’ennesimo doodle inconcludente per fare quella riunione importante…

Google, capendo il nostro disagio, ha rilasciato la nuova feature “Find a time for my meeting”: attraverso l’app Calendario possiamo segnalare che vorremmo fare una riunione con altri nostri colleghi e a quel punto sarà l’app stessa a decidere quando fissarla, verificati gli impegni di tutti e considerando quando erano state fissate le precedenti riunioni.

Ecco in una gif come funziona:

Ovviamente è ancora l’utente che può effettivamente decidere se l’evento suggerito può andare bene, controllando i calendari degli altri partecipanti e decidendo se il momento proposto può andare bene o meno.

Solo per Android, per ora

La nuova funzione è disponibile, per il momento, solo per l’app Android, e solo se si utilizza un abbonamento a Google Apps for Work o Edu.

Goals

Google sta lavorando molto ultimamente su funzioni di questo tipo per il Calendario, qualche giorno fa aveva già rilasciato la feature “Goals”, per cui si può impostare un obiettivo (fare dello sport, esercitarsi in un hobby) da raggiungere e sarà Calendar a ricordarci dell’obiettivo e a inserire nella nostra agenda del tempo a cui dedicarcisi. “Goals” è disponibile, a differenza di “Find a time for a meeting”, per tutti gli utilizzatori di Google Calendar.

Il nostro tempo è l’elemento più prezioso di cui possiamo disporre e Google ha capito che può aiutarci a gestirlo meglio.