Facebook “trasmetterà” la Champions League, ma solo negli USA. Grandi novità anche su Facebook Ads. Google News cambia look e su Google My Business arrivano i Post

 

Una Weekly Recap pienissima di novità quella di questa settimana, in particolare per quanto riguarda i due colossi che si sfidano per il controllo della Rete: Facebook e Google.

La Champions League in diretta su Facebook negli USA

Una delle notizie potenzialmente più sconvolgenti per gli equilibri fra social network, sport e tv è che Facebook ha stretto un accordo con Fox Sport per trasmettere in diretta la Champions League del prossimo anno.

L’accordo, valido solo negli USA, dove Fox Sport ha l’esclusiva di trasmissione, prevede che il social network possa trasmettere due partite di ciascuna giornata nella fase a gironi, quattro gare degli ottavi di finale, altre 4 gare nei quarti di finale. È l’inizio della rivoluzione nella visione degli sport in tv?

Certamente la strada è tracciata, e la gara per assicurarsi i diritti più appetitosi fra Twitter, Amazon e Facebook è già iniziata!

Facebook: 2 miliardi di utenti attivi al mese e molte novità

La società di Mark Zuckerberg dichiara di aver raggiunto la quota eccezionale di 2 miliardi di utenti attivi al mese, un traguardo talmente alto che sono ormai ben pochi i social network in grado di competere con il predominio di Facebook. In particolare, 800 milioni di persone mettono il like a qualcosa ogni giorno, la reaction Love viene usata 175 milioni di volte al giorno e un miliardo di persone usa i gruppi tutti i mesi (e sarà infatti la prossima area dove il social network interverrà, per renderli più attrattivi ed utili in ottica business).

Per festeggiare, Facebook ha rilasciato una piccola novità per Messenger: la cura “Instagram+Snapchat” continua anche qui, con l’aggiunta di nuovi filtri e maschere o la possibilità di salvare una immagine delle vostre video chat.

weekly marketing recap 3 luglio fb1

Nuova app per i creatori video

Qual è l’unico social network che compete realmente in termini di utenti attivi al mese con Facebook?

Youtube, che ha appena dichiarato di ospitare sulla propria piattaforma un miliardo e mezzo di utenti attivi al mese.  Per competere sul fronte video con Youtube, Facebook ha presentato al VidCon, una fiera specializzata, la nuova app indirizzata ai professionisti nel settore, con la quale si avrà la possibilità di riprendere ed editare dal telefono il video da inserire sul social network.

In particolare per i live video ci sarà la possibilità di inserire un intro ed un outro, e creare inoltre degli sticker personalizzati che gli utenti potranno usare mentre guardano il video.

Facebook rilascia la modalità video per i Dynamic Ads e il Life Time Value

Gli ads indirizzati al retargeting e alla vetrina per i prodotti sono stati dotati delle funzionalità video e di indicazione del prezzo.

weekly marketing recap 3 luglio fb3

Il prezzo viene inserito in un angolo, in cui si può indicare anche il ribasso eventuale, mentre invece della foto può essere postato un video. I nuovi formati sono disponibili tramite il Business Manager.

Sempre a proposito di ads: Facebook aggiunge anche il Life Time Value alle opzioni di targeting. Cos’è il Life Time Value (LTV)?

È il valore indicativo che si presuppone che un cliente spenda nella relazione con il brand. Per calcolarlo si deve quindi prima di tutto valutare quanto è la durata indicativa della relazione del cliente con l’azienda e quanto si suppone che il cliente spenderà durante questa relazione.

weekly marketing recap 3 luglio fb4

Una volta calcolato il range di valori LTV interessanti per l’azienda, si può procedere a creare su Facebook un pubblico look-alike per il targeting degli ads.

Instagram aggiunge la lista di amici più stretti e più controllo sui commenti

Instagram cerca di dare più controllo ai propri utenti su chi può vedere le proprie foto. Dopo aver dato la possibilità nei giorni scorsi di archiviare le foto che non sono più rappresentative per il proprio feed, aggiunge ora la capacità per l’utente di creare  una lista di “favoriti” con cui poter condividere solo alcuni contenuti, che non saranno quindi visibili a coloro al di fuori dalla lista.

weekly marketing recap 3 luglio insta

Oltre a questo è notizia della settimana che Instagram ha esteso il proprio filtro anti-spam dalla lingua inglese anche allo spagnolo, portoghese, arabo, francese, tedesco, russo, giapponese e cinese (quindi ancora niente italiano).

L’anti-spam filtra automaticamente i commenti offensivi, senza che l’utente abbia neanche modo di vederli. (L’AI per il bene comune!)

Google rifà il look a Google News

Detto di Facebook, passiamo all’altro gigante del web, che in settimana ha rilasciato la nuova veste grafica a Google News, che punta a rendere più semplice lo scorrere fra le diverse news, che saranno quindi anche divise rispetto all’interesse dell’utente (con una tab “for you”) e alla localizzazione geografica (la tab “Local”). Inoltre, nuovo risalto al fact checking, con un blocco laterale apposito.

weekly marketing recap 3 luglio goo1

La nuova visualizzazione è, per ora, disponibile solo negli USA, è previsto a breve il roll out a tutto il resto del globo.

Google My Business aggiunge i Post

Quella che fino ad ora è stata una vetrina statica delle aziende all’interno della galassia Google, utile soprattutto per avere il proprio punticino nelle Mappe, diventa ora, con la nuova funzione Post, uno strumento dinamico con  il quale le aziende possono dare degli aggiornamenti sul proprio business, come promozioni, nuovi prodotti, etc.

weekly marketing recap 3 luglio goo5

Per ora la funzione è disponibile solo se è impostata la lingua inglese (USA).

Grazie a WebInFermento per l’immagine, dove trovate anche una guida completa alla modalità con cui si può postare.

L’attività degli influencer sarà normata

Nel testo del DDL Concorrenza andato in approvazione alla camera la scorsa settimana è presente anche l’impegno del governo a normare l’attività commerciale degli influencer, che saranno obbligati ad informare esplicitamente il pubblico in caso di post “promozionali”.

Ricordiamo che già Instagram, la scorsa settimana, aveva introdotto un nuovo “brand tag” proprio per regolarizzare agli occhi del pubblico questo tipo di post commerciali (ovviamente però senza obbligo).

Articoli da leggere

Quale la differenza di strategia Social fra approccio B2B e B2C? Un articolo di MarketingLand dà qualche utile indicazione.

La scorsa settimana vi avevamo parlato del nuovo tool di Google per creare in modo semplice e veloce il proprio sito web. Sempre su MarketingLand la review di questo nuovo tool in ottica SEO.

A proposito di Instagram e contenuti commerciali non dichiarati, gli Instagramers italiani si dotano di un codice etico!

“Buona parte del Social Media Marketing italiano parte dallo stesso assunto da cui parto io: la gestione attuale delle fanpage fa schifo”: parole di Giorgio Soffiato, nel suo articolo da leggere a margine del WMF, su Marketing Arena.

I 5 trend da conoscere per non restare indietro nel marketing secondo Martechtoday.

Summary
Weekly Marketing Recap del 3 luglio: Facebook trasmetterà in diretta la Champions League negli USA
Article Name
Weekly Marketing Recap del 3 luglio: Facebook trasmetterà in diretta la Champions League negli USA
Description
Weekly Marketing Recap del 3 luglio: Facebook trasmetterà la Champions League negli USA e presenta nuovi strumenti per gli ads. Google rivoluzione My Business e Google News si rifà il look e altro ancora!
Author
Publisher Name
Leevia
Publisher Logo