Instagram lavora su una nuova app, gli utenti di Facebook scappano e Google festeggia i 10 anni di Chrome con una nuova versione del browser

 

Bentrovati al nostro usuale recap delle notizie più importanti della settimana in tema di Digital Marketing e di Social Media Marketing.

Instagram prepara l’uscita di un app dedicata allo shopping?

Secondo diversi rumors Instagram starebbe lavorando all’uscita di una nuova app, questa volta dedicata completamente allo shopping. A quanto si sa pare che l’app consentirebbe di scorrere attraverso le foto dei vari produttori/inserzionisti e di poter fare acquisti direttamente all’interno della stessa. La funzione shopping è presente da tempo anche all’interno di Instagram, dove i Brand possono taggare i prodotti all’interno delle foto in modo che gli utenti possano acquistarli all’interno del Social. Perché dunque un’app separata? Forse per non esagerare con le feature all’interno dell’app madre, infatti negli ultimi mesi sono state rilasciate già diverse app “complementari”, come Direct, per i messaggi privati e IGTV, per i video.

Gli utenti scappano da Facebook?

Una ricerca condotta da Pew Rearch Center (sulla popolazione USA) indica che gli utenti di Facebook hanno iniziato a cambiare il proprio approccio all’utilizzo del social e all’app mobile:

  • Il 54% degli utenti hanno modificato le proprie preferenze sulla privacy;
  • Il 42% ha iniziato a fare lunghe pause, anche di diverse settimane, dal controllare Facebook;
  • Il 26% ha cancellato l’app di Facebook dal proprio telefono;

Se si va ad analizzare le azioni sopra riportate per gruppi di età, ben il 44% degli utenti fra i 18 e i 29 anni hanno cancellato l’app.

Sono dati certamente molto negativi per Facebook, che sembra iniziare a subire la cattiva pubblicità derivata dal caso “Cambridge Analytica”.

Preparate l’export di Evernote!

La popolare app per scrivere note sarebbe in cattive acque, infatti nell’ultimo mese hanno lasciato l’azienda il CTO, il CFO, il CPO e il capo delle risorse umane. Inoltre è stato sensibilmente ridotto il costo per l’acquisto del servizio premium annuale negli USA, passato da 70 dollari a 40. Evernote è in crisi soprattutto a causa della forte competizione che gli stessi produttori dei sistemi operativi gli stanno facendo.

weekly marketing recap 7 sett ever

Se infatti il successo dell’app risiedeva in una esperienza d’uso delle note molto più completa rispetto alle applicazioni rilasciate da Android e iOS, oggi non è più così. Le app ufficiali sono diventate molto più potenti, potendo ora avere al proprio interno immagini, scannerizzazioni di documenti e altro. Evernote starebbe cercando di ottenere un nuovo round di investimenti per riuscire a stare in piedi. Tuttavia, come da titolo, quello che vi invitiamo a fare è di stare pronti a fare l’export delle vostre note. Se l’azienda chiuderà, infatti, le note salvate sui server in cloud saranno tutt’altro che al sicuro.

Snap ri-lancia gli Spectacles con un nuova forma

Il fatto che Snapchat sia in difficoltà a trovare la propria strada per poter crescere e generare revenue costanti non è una novità. Negli ultimi tempi l’app ha cambiato significativamente la propria modalità di utilizzo, suscitando forti resistenze da parte degli utenti e l’anno scorso è stato fatto il primo esperimento hardware: gli occhiali Spectacles, che permettono di registrare degli snaps e di caricarli direttamente nell’app. La vendita degli occhiali non è andata benissimo, e sembra che della prima serie molti pezzi siano rimasti nei magazzini a prendere la polvere. Tuttavia l’azienda non si è arresa e lo scorso aprile ha presentato la seconda serie, in grado di scattare foto e video ad una risoluzione maggiore.

weekly marketing recap 7 settembre snap

Ora sono stati presentati altri due modelli, più “normali” come forma e con lenti polarizzate, denominati Nico e Veronica, per cercare di avvicinarsi a un pubblico più vasto, basterà?

Chrome compie 10 anni, cambia look e aggiunge funzionalità: le cose da sapere

Negli ultimi 10 anni molte cose sono cambiate e una delle più significative, ed incredibili, se vista con gli occhi di chi il web lo navigava 10 anni fa, è il naufragio del colosso imbattibile Internet Explorer e il consolidamento di un browser comparso sulla scena proprio 10 anni fa: Chrome di Google. Negli ultimi 10 anni infatti Chrome è diventato il browser di riferimento, ed è oggi usato da più del 50% delle persone, seguito a distanza da Safari (grazie all’utilizzo che viene fatto sui device Apple) e quindi da Firefox e dagli altri. La nuova versione dell’applicazione di Google, la numero 69, porta con sé una rinnovata veste grafica, ma anche la possibilità, come avviene già con la SERP, di avere le risposte alle proprie domande direttamente nella Omnibox, senza bisogno di dover andare su un sito web.

weekly marketing recap 7 settembre chrome

Da un punto di vista dello sviluppo web, ora Chrome supporta il “Display Cutouts“, cioè la possibilità di utilizzare su mobile tutto lo spazio disponibile.

weekly marketi g recap 7 sett chrome2

Chrome 69 è già disponibile per tutti i sistemi operativi.

Google lancia una nuova sezione di ricerca

Interessante aggiunta di Google alle sue ricerche mirate: Dataset Search dà la possibilità di effettuare ricerche per trovare set di dati.

weekly marketing recap 7 sett goo

La nuova pagina di ricerca è disponibile per tutti ed è attualmente in versione beta, come nella miglior tradizione di Google. I dati che la nuova SERP mostra sono raccolti attraverso il nuovo markup specificamente pensato per i set di dati.

Articoli da leggere

Come creare i migliori ads possibili su Google Ads (ex Adwords)? Su Search Engine Land alcuni consigli molto utili, soprattutto alla luce delle nuove possibilità offerte dalla piattaforma.

Pixel e Google Tag Manager: come installarli sul proprio sito? Una guida di SocialMediaExaminer per arrivare a compimento dell’obiettivo!

 


Se hai trovato questo articolo interessante, iscriviti alla nostra Newsletter!

Il titolare del trattamento dei dati personali è Leevia S.r.l. ai sensi della presente Informativa privacy.

Voglio ricevere la Newsletter di Leevia S.r.l., a mezzo e-mail, anche mediante profilazione, come specificatamente indicato nell’Informativa privacy. Accetto i termini d'uso, incluso l'utilizzo dei cookie.


Summary
Instagram prepara l'app per lo shopping
Article Name
Instagram prepara l'app per lo shopping
Description
Weekly Marketing Recap del 7 settembre: Instagram starebbe preparando un'app apposita per lo shopping, gli utenti di Facebook stanno cambiando le loro abitudini e Google fa uscire una nuova versione di Chrome
Author
Publisher Name
Leevia
Publisher Logo