Snapchat lancia il suo Ads Manager, Facebook aggiunge i giochi a Messenger e le Reaction ai commenti, Twitter ci riprova con i video

 

Anche questo lunedì ci dedichiamo a conoscere meglio alcune delle novità più rilevanti nel campo del Social Media Marketing e del Digital Marketing, vediamo soprattuto la grande novità da Snapchat e le importanti innovazioni da Adwords e AdSense.

Snapchat lancia il tool per creare Ads

Fino ad ora l’unico modo per creare e comprare ads su Snapchat era di contattare direttamente il sales team del social network, oppure di passare attraverso tool di terze parti che caricavano una fee per l’utilizzo. Ora invece Snapchat, a pochi giorni dalla diffusione della prima trimestrale pubblica dopo la quotazione in borsa, ha lanciato un nuovo strumento che permette a tutti di comprare post sponsorizzati all’interno della popolare app. Il tool è totalmente gratuito e permette di verificare costo e andamento dello promozioni sian da web che dall’app.

weekly marketing recap 8 maggio snap

Ci sono an cora alcune limitazioni, rispetto soprattutto ai tool che mettono a disposizione altri social, è piuttosto complicato per ora fare degli A/B test per esempio. L’iscrizione ad Ads Manager può essere compiuta a partire da questa pagina.

Google introduce le liste di remarketing per Search Ads e nuove opzioni Adsense

Tramite Adwords, il servizio che permette di comprare pubblicità all’interno della SERP di Google, ora è possibile creare “Similar Audience” basate sulle ricerche degli utenti. Quindi si avrà la possibilità di targetizzare gli utenti che hanno fatto ricerche correlate al nostro ads o che hanno visitato siti simili.

Inoltre, per quanto riguarda invece AdSense, è stata rilasciata in settimana la possibilità di creare banner con grandezza 300×250, la raccomandazione da Google è comunque quella di accertarsi che l’ads su mobile non ostruisca il raggiungimento dei contenuti e che non implichi quindi dei click accidentali.

I giochi su Messenger sono ora disponibili per tutti

Dopo un lungo periodo di test, Facebook ha annunciato di aver reso disponibili a tutti i suoi utenti i giochi tramite Messenger. In pratica gli utenti troveranno una nuova icona all’interno della propria app che permetterà di raggiungere tutta una serie di giochi che Facebook ha iniziato a sviluppare insieme a terze parti. Una volta terminata la partita lo score potrà essere condiviso all’interno della chat Messenger, per generare quindi una spinta alla competizione.

weekly marketing recap 8 maggio fb

Altra novità di Facebook: le reaction arrivano anche nei commenti

Dopo il successo delle Reaction, che hanno integrato il classico “like” ai post, e dopo essere arrivate su Messenger (con la novità assoluta del “dislike“) ora le reaction approdano anche nei commenti. Dalla scorsa settimana, infatti, come alcuni hanno potuto notare, si può reagire ad commento non solo con il like ma anche con tutto lo spettro emotivo che le Reaction riescono a garantire.

Twitter punta molto (forse tutto) sul live video

In settimana Twitter ha confermato che fornirà in streaming una serie di canali live 24/24, dedicati in particolar modo a news e sport.

Il Social Network aveva già sperimentato il live video l’anno scorso con lo stream del giovedì sera della NFL, che quest’anno, però, è stato appannaggio di Amazon (che ha offerto una cifra pazzesca). L’idea di Twitter è di poter monetizzare meglio la grande audience sulla propria piattaforma attraverso brevi spot video di 15-30 secondi. Diversi i partner già pronti a far parte dell’iniziativa, si va da Bloomberg a Buzzfeed per le news fino alla WNBA (la NBA femminile) e alla MLB (la federazione del baseball USA) per lo sport.

weekly marketing recap 8 maggio twitter

Su WhatsApp arriva il PIN

Preoccupati per WhatsApp? La scorsa settimana il popolare applicativo di messaggistica, utilizzato da miliardi di persone in tutto il mondo, è stato down per qualche ora. La disperazione è stata molta, tanto che perfino Zuckerberg ha dovuto postare su Facebook di non preoccuparsi per la momentanea debacle. Tutto è infatti tornato alla normalità in poco tempo.

Oltre al down, una notizia importante per i fan è giunta da AndroidPolice, che ha scoperta nella beta attualmente in testing la possibilità di mettere in evidenza le conversazioni più importanti, in modo tale che restino sempre fra le chat in alto. Attualmente infatti le chat vengono messe in evidenza a seconda dell’ordine dei messaggi arrivati. Cosa che può essere particolarmente frustrante se gli ultimi messaggi oscurano le chat invece importanti.

weekly marketing recap 8 maggio wh

Leevia compie 4 anni!

Permetteteci di chiudere le news facendoci gli auguri! Leevia continua a crescere, e a fornire sempre nuovi servizi ai clienti. Un altro anno è passato, ma un altro anno è davanti, speriamo ricco di soddisfazioni per noi e voi!

Articoli da leggere

Cos’è il Programatic Advertising e come inserirlo nella strategia di marketing digitale, un utile articolo su NinjaMarketing

Che caratteristiche deve avere un Branded Content perché sia utile (per l’azienda e per l’utente)?

Il sempre ottimo Social Media Examiner su come poter utilizzare in modo appropriato le Instagram Stories all’interno della propria strategia di marketing.


Se hai trovato questo articolo interessante, iscriviti alla nostra Newsletter!