Facebook testa un nuovo layout per la creazione di Stories mentre Instagram ridisegna la tab “Esplora”. Weekly Marketing Recap del 24 maggio

 

Facebook, anche per questa settimana, tiene testa a tutti gli altri social con molte novità: dal nuovo layout nella creazione delle Stories fino al suo impegno nel sociale. Piccoli cambiamenti ed implementazioni in vista anche per Instagram, Twitter e LinkedIn. Questo e molto altro nella nostra Weekly Marketing Recap del 24 maggio.

 

Nuovo layout per la creazione di FB Stories

Facebook sta lavorando ad un nuovo layout per la creazione delle Stories, in modo da incentivare gli utenti alla condivisione. Questo consentirà di aggiungere testo, adesivi, effetti e disegni semplicemente toccando la parte inferiore dello schermo.

Nella barra laterale a destra, invece, ci saranno le scorciatoie per aggiungere specifici stickers, GIF, musica, tag e molto altro.

Un nuovo layout molto più semplice da utilizzare e che aggiunge un maggior numero di opzioni direttamente nella schermata principale.

Il test, chiaramente, fa parte degli sforzi continui di Facebook nel rendere le Stories accattivanti e parte significativa della sua piattaforma, soprattutto per quel che riguarda la condivisione quotidiana dei contenuti degli utenti. Anche se, ad oggi, sono 500 milioni le persone che utilizzano la funzione Facebook Stories, questo risultato disattende le aspettative dei vertici che puntavano molto più in alto.

 

Facebook lancia delle mappe di prevenzione per aiutare le organizzazioni sanitarie

Per svolgere il proprio lavoro in modo efficiente, le organizzazioni sanitarie devono avere la possibilità di conoscere in tempo reale dove si trovano le persone che necessitano di supporto, soprattutto nel caso di epidemie in cui la rapidità di intervento è cruciale.

Tuttavia, muoversi sulla base dei censimenti può non essere la scelta giusta, in quanto è facile incappare in dati approssimativi e / o obsoleti. Proprio con il fine di aiutare le organizzazioni, Facebook si è offerto di riempire gli spazi vuoti attraverso le informazioni sulle community, anche in aree del mondo in cui esse scarseggiano.

Da qui il lancio di vere e proprie mappe di prevenzione che aiuteranno le università impegnate nella ricerca sanitaria e le organizzazioni non-profit a raggiungere le persone giuste in maniera più efficace.

Queste mappe aiuteranno i partner sanitari di Facebook a capire dove vivono le persone che necessitano di aiuto, come si muovono e lo stato della loro connettività. Basandosi sulla combinazione di Intelligenza Artificiale, immagini satellitari ed informazioni di censimento, Facebook sarà quindi in grado di creare delle mappe in tempo reale in aiuto alla sanità pubblica.

Puoi trovare le immagini aggiornate in alta risoluzione su Humanitarian Data Exchange page, mentre le organizzazioni interessate a collaborare con il progetto possono scrivere all’indirizzo mail diseaseprevmaps@fb.com.

 

Nuova partnership tra Eventbrite e Facebook per implementare il sistema di ticketing negli eventi sulla piattaforma

Eventbrite e Facebook hanno stretto una partnership che consentirà, a chiunque sia admin di una Pagina Facebook, di creare un sistema di ticketing diretto durante l’impostazione dell’evento, siano essi gratuiti o a pagamento.

I biglietti avranno una maggior visibilità all’interno della Pagina eventi e gli utenti potranno acquistare i biglietti o registrarsi ad eventi gratuiti senza uscire dalla piattaforma.

“Eventbrite e Facebook condividono il desiderio di contribuire alla nascita di relazioni tra persone. Le generazioni passate hanno costruito le loro identità attorno ai possedimenti materiali, mentre i flussi odierni sono pieni di esperienze lontane dal concetto di possesso fisico”, ha affermato Pat Poels, Vice Presidente della piattaforma Eventbrite. “700 milioni di persone utilizzano Facebook Events ogni mese e collaborare a questa iniziativa è un passo in più per supportare chi li crea, comprese le piccole imprese ed i liberi professionisti il cui core business non è strettamente collegato al lancio di eventi”.

Questa nuova partnerhip renderà molto più semplice la vendita di biglietti tramite Facebook ed offrirà degli strumenti di gestione di base per tenere traccia delle registrazioni e delle vendite tramite una speciale dashboard. Altro vantaggio è l’accuratezza dei dati: la vendita dei biglietti o l’iscrizione online aiuterà gli organizzatori ad ottenere il numero esatto di persone realmente interessate.

Per il momento, il nuovo sistema di ticketing Facebook / Eventbrite è disponibile solo negli Stati Uniti. Speriamo in un’implementazione, al più presto, anche in Italia.

 

Instagram ridisegna la sua Tab “Esplora”

La Tab “Esplora” di Instagram è quella scheda utilizzata dagli utenti con il fine di scoprire nuovi contenuti oltre quelli che già seguono. In questi giorni Instagram sta lavorando ad un nuovo layout che darà la possibilità di scoprire anche prodotti e Stories.

Inutile dire che le Instagram Stories hanno fatto il botto, per questo la piattaforma sta lavorando per aiutare gli utenti ad una maggior interazione. Già a partire dalle prossime settimane verrà rilasciato il nuovo layout che darà maggior risalto alle Instagram Stories, con consigli personalizzati in base agli interessi.

Nuova Tab esplora weekly marketing recapNella nuova home della scheda si troveranno anche i collegamenti ad IGTV, allo shopping ed ai canali tematici ritagliati su misura. Anche i prodotti otterranno una maggior visibilità, confermando la volontà di Instagram di trasformarsi in una vera e propria piattaforma di social commerce.

 

Twitter aggiorna TweetDeck con GIF, sondaggi ed Emoji

Twitter non ha mai mostrato troppo amore per TweetDeck, il tool di programmazione dedicato al social dei cinguettii, ma in questo ultimo periodo sta recuperando il tempo perso con alcune funzionalità utili a chi utilizza lo strumento per la gestione degli account.

Tra le numerose nuove funzionalità troviamo la possibilità di utilizzare emoji, GIF e di creare sondaggi. Il tutto, almeno per il momento, è in fase di test e nasce come opportunità per gli utenti che tanto desideravano un’implementazione delle funzioni.

Ancora una volta Twitter si dimostra tra i social network più attenti alle esigenze dei propri iscritti.

 

LinkedIn e il suo impegno nella trasparenza delle ADS

Con i vari scandali che hanno colpito il mondo web negli ultimi tempi, nessun social network sembra essere oggi al sicuro dall’uso improprio. Nemmeno LinkedIn. Ecco perché, nel suo tentativo di mantenere la piattaforma “un ambiente sicuro, affidabile e professionale in cui i membri possono connettersi tra loro, interagire con contenuti pertinenti e accrescere la propria carriera”, LinkedIn sta portando più trasparenza negli annunci dei propri clienti.

Nella nuova scheda “Annunci”, i membri possono vedere tutti gli annunci nativi del feed LinkedIn (contenuto sponsorizzati) che gli inserzionisti hanno pubblicato negli ultimi sei mesi. La piattaforma spiega che il clic da parte degli utenti non porterà nessun costo per gli inserzionisti e questi dati non incideranno in alcun modo nei report delle campagne.

L’introduzione di questa Tab è parte dello sforzo di LinkedIn nell’aiutare i suoi membri a comprendere e controllare la propria esperienza pubblicitaria e la società ha promesso molti altri aggiornamenti nel prossimo futuro per fornire informazioni utili sugli annunci che le persone vedono in feed.

La scheda Annunci è attualmente in fase di rilascio e sarà disponibile, entro qualche settimana, per gli utenti in tutto il mondo.

Articoli da leggere

  • In questi giorni ha fatto il giro del mondo la notizia di Google che ha sospeso la licenza a Huawei. Una bomba clamorosa che deriva dalla decisione dell’amministrazione Trump di porre il colosso cinese produttore di smartphone in blacklist commerciale. Ma quali saranno i risvolti per la società? Eccoli spiegati bene in un articolo de Il Sole 24 Ore.
  • Ci vuole più educazione digitale, soprattutto tra i giovani. La storia della sedicenne in Malaysia, che si è suicidata a seguito di un poll sulle Instagram Stories, ha fatto il giro del mondo. Certo, con ogni probabilità parliamo di un soggetto con delle problematiche depressive alla base, ma queste cose non possono e non devono più succedere. Ad oggi, è importante sensibilizzare e sensibilizzarsi sulla tematica, ecco perché condividiamo un articolo de Il Messaggero, proprio legato alla vicenda.

    Iscriviti alla Newsletter ▸
Summary
Facebook testa il nuovo layout per la creazione delle Stories: Weekly Marketing Recap del 24 maggio
Article Name
Facebook testa il nuovo layout per la creazione delle Stories: Weekly Marketing Recap del 24 maggio
Description
Facebook, anche per questa settimana, tiene testa a tutti gli altri social con molte novità: dal nuovo layout nella creazione delle Stories fino al suo impegno nel sociale, passando per una partnership con Eventbrite. Piccoli cambiamenti ed implementazioni in vista anche per Instagram e la nuova tab Esplora, Twitter con le implementazioni TweetDeck e LinkedIn in materia trasparenza. Questo e molto altro nella nostra Weekly Marketing Recap del 24 maggio.
Author
Publisher Name
Leevia
Publisher Logo