Partiamo dal principio: cos’è l’Influencer Marketing?

Nel post di oggi ci concentreremo sull’Influencer Marketing, partendo dalla definizione fino a consigliarvi dei tool davvero utili per iniziare ad applicarlo alla vostra digital strategy.

Procediamo con ordine e concentriamoci sulla definizione:

Dicesi Influencer Marketing quella forma di marketing basata sull’identificazione delle persone che hanno maggiore influenza sui potenziali acquirenti.

Trovare i giusti influencer e praticare correttamente le Digital PR (PR viste come People Relation e non più Public Relation) sono attività essenziali per tutti i brand che attuano una strategia online.

Inserire all’interno della vostra strategia, attività come quelle sopra descritte, vi aiuterà a migliorare il reach online del vostro brand, ad intercettare potenziali clienti in linea con il vostro target, e migliorerà il rapporto di fiducia tra il vostro brand ed i vostri utenti.

Secondo un studio effettuato dalla nota agenzia McKinsey, il Marketing Conversazionale (Word-of-mouth marketing) genera più del doppio delle vendite rispetto alle pubblicità a pagamento.

Il passaparola, tradizionale o digitale che sia, è visto dagli utenti come il mezzo più efficace per comprendere l’affidabilità di un brand.

Dallo stesso studio citato poco sopra si evince un altro dato molto importante: per ogni dollaro speso per un’attività di influencer marketing, vi è un ritorno pari a 6,50 dollari.

Questo ci spinge a comprendere che è molto conveniente attivare una strategia di Influencer Marketing per il vostro brand.

Tuttavia, nella vasta giungla del web, non è semplice individuare gli strumenti realmente utili per attivare una campagna di Influencer Marketing, ecco perché nel post di oggi vogliamo segnalarvi gli 8 tool indispensabili per avvicinarvi al mondo degli influencer e del passaparola digitale.

Gli 8 tool indispensabili per la creazione di una strategia di Influencer Marketing

1. Followerwonk

Tool gratuito disponibile su moz.com, necessario per scovare gli influencer presenti sul social dei cinguettii, ovvero Twitter.

Questo strumento non nasce come vero e proprio tool dedicato al mondo dell’Influencer Marketing, ma l’utilizzo semplifica la ricerca di influencer dividendoli per argomenti e zona di competenza, almeno quando si parla di Twitter.

È un tool molto utile per stilare una lista di potenziali influencer in linea con il target del vostro brand.

2. Hootsuite Search Stream

Funzione gratuita offerta da Hootsuite, una tra le piattaforme più utilizzate per ascoltare e monitorare le conversazioni sui social network, nonché per analizzare i risultati delle campagne.

L’utilizzo della funzione Search Stream, vi permetterà di creare delle liste di influencer e di monitorare quel che condividono, di modo da facilitare l’individuazione dei partner giusti per il vostro business.

3. Demographics Pro for Twitter

Un altro tool molto interessante ideato da Hootsuite: attraverso Demographics Pro for Twitter, avete la possibilità di determinare rapidamente quali sono gli influencer più adatti a scatenare il passaparola intorno al vostro marchio.

Come dice il nome stesso di questo tool, avrete la possibilità di verificare età, zona di appartenenza e professione dei follower.

4. TrendSpottr for Instagram app

Ecco un tool utilissimo (a pagamento) dedicato all’Influencer Marketing su Instagram, sempre creato da Hootsuite.

Attraverso questo strumento avrete la possibilità di individuare gli argomenti di tendenza, gli hashtag migliori da utilizzare e i potenziali influencer con i quali collaborare.

Si può utilizzare per ricercare contenuti utili per il vostro brand (che potrete, eventualmente, repostare con le app idonee) e per instaurare delle buone partnership direttamente su Instagram.

5. Geopiq

Un altro tool a pagamento, disponibile fra i prodotti ideati da Hootsuite.

Strumento molto utile per monitorare i post di Instagram in base a località, hashtag o username.

Si possono dare i filtri separatamente oppure è possibile combinare tutti i termini di ricerca per migliorare la ricerca e profilazione degli eventuali influencer interessanti per il vostro brand.

Il Geopiq per Instagram consente di monitorare ed interagire con i vari utenti che postano nella vostra zona, o da un’altra zona di vostro interesse.

6. Facebook’s Pixel

Questo strumento gratuito viene offerto direttamente da Facebook.

Permette di monitorare le conversioni in Facebook per la misurazione dell’impatto ottenuto da campagne di Influencer Marketing ed altro tipo di promozioni.

Inoltre, è un tool molto utile per il retargeting degli utenti che hanno mostrato interesse in una vostra campagna, ma che non siete riusciti a portare sul vostro sito web.

7. Right Relevance Pro

Parliamo ancora di un prodotto a pagamento di Hootsuite: il Right Relevance Pro.

Questo tipo di strumento permette la ricerca e la condivisione dei contenuti più rilevanti (trend) condivisi dai vostri potenziali influencer.

Questo tool permette, inoltre, di misurare la portata e l’efficacia degli stessi contenuti.

8. Launchmetrics (ex Augure)

Passiamo ora ad un software vero e proprio, dedicato all’Influencer Marketing.

Launchmetrics offre un vero e proprio motore di ricerca per analizzare tutti i media (blog e pagine social) di oltre 10 milioni di influencer, permettendo di creare delle vere e proprie classifiche di influencer secondo i temi di interesse del vostro brand.

Questo strumento, inoltre, offre la possibilità di effettuare web listening e analizzare la performance delle vostre campagne sui social network.

Un tool realmente completo per le vostre campagne di Influencer Marketing.

In questo post vi abbiamo indicato 8 tool fondamentali per avvicinarvi al mondo dell’Influencer Marketing.

Di proposito, abbiamo voluto tralasciare uno strumento ancor più importante ed affidabile rispetto a tutti quelli elencati all’interno del post che avete letto.

Citando Matteo Pogliani, esperto italiano di Influencer Marketing:

Il tool più importante resta l’uomo e la sua capacità valutativa.

Se vi siete persi la nostra intervista a Matteo, vi rimandiamo al nostro post “Siamo tutti Microinfluencer. Leevia intervista Matteo Pogliani“, dove chiacchieriamo con lui di Influencer Marketing, tool e molto altro.


Se i nostri articoli vi sembrano interessanti, iscrivetevi alla newsletter Leevia per essere sicuri di non perderne neanche uno: