L’ecosistema di WhatsApp è formato da tre parti: WhatsApp (Messenger), quello che usiamo tutti i giorni per chattare con amici e parenti, WhatsApp Business per le piccole e medie imprese e infine WhatsApp Business API, ovvero la soluzione per i grandi Brand.

A differenza delle prime due, WhatsApp Business API non è un app e non è gratuito. L’accesso infatti è soggetto a selezioni e solo grandi imprese con volumi di grandi database possono accedere al servizio.

Riepiloghiamo qui le feature essenziali di WhatsApp Business, per approfondire vi rimandiamo all’articolo dedicato e qui facciamo un breve riepilogo:

  • Impostare dei messaggi automatici di risposta,
  • Creare un profilo dell’attività commerciale
  • Salvare delle risposte rapide
  • Ottenere un link diretto
  • Organizzare le chat attraverso delle etichette
  • Creare un catalogo prodotti, la vetrina che permette di mostrare i tuoi prodotti direttamente su Whatsapp

Cosa cambia tra WhatsApp Business classico e la versione API?

In un altro articolo abbiamo già trattato la differenza tra WhatsApp Messenger e WhatsApp Business per le PMI. Qui invece vediamo la differenza con la versione API destinata alle aziende che vogliono creare un proprio database e usufruire di grandi volumi, come ad esempio i Call Center.

Quali sono le principali differenze tra le due versioni?

Oltre ai fruitori, qui non si parla di un app scaricabile. Viene gestito attraverso una piattaforma desktop e non è vincolato a un solo operatore.

Attraverso le API si possono inviare messaggi broadcast senza limitazione di utenti, quella per la versione PMI è limitata a 256 contatti.

Si possono creare messaggi automatizzati e i contatti possono essere gestiti all’interno del CRM utilizzato in azienda.

Come accennato prima, il sistema API non è totalmente gratuito. Ad esempio i messaggi devono ricevere risposta entro 24 ore, altrimenti saranno a pagamento.

Queste feature sono studiate per le grandi aziende che hanno bisogno di trattare forti volumi e tracciare ogni movimento in un database.

Per richiedere di far parte del progetto si deve contattare WhatsApp dal sito web ufficiale

WhatsApp Business API è sicuramente uno strumento interessante che speriamo diventi più aperto.

Hai trovato l’articolo interessante? Ricevi i nostri aggiornamenti

Riassunto
WhatsApp Business API: lo strumento per le grandi aziende
Titolo Articolo
WhatsApp Business API: lo strumento per le grandi aziende
Descrizione
Whatsapp business API è lo strumento per le grandi aziende che devono gestire grossi volumi di contatti e messaggi. Scopri in cosa consiste
Autore
Editore
Leevia
Logo Editore