Facebook mette a disposizione gratis la programmazione su Fb e Instagram, Google inventa un nuovo modo di cercare video, SnapChat diventa sempre più divertente e Instagram vieta le diete dimagranti.  Cosa succede? Ecco la Weekly marketing recap del 20 settembre

 

Weekly marketing recap del 20 settembre: tutte le news della settimana in campo social e digital. Importanti novità relative alla programmazione dei post Instagram ed IGTV, infatti finalmente è possibile schedulare post in entrambe le piattaforme attraverso il Facebook Creator Studio, e sullo stesso social blu è attiva la nuova visualizzazione delle anteprime delle inserzioni. Le news non mancano anche in casa LinkedIn, Pinterest e Snapchat e ovviamente Google! Vediamole insieme nel nostro riassunto della settimana.

 

Instagram dichiara guerra alla chirurgia plastica e ai prodotti dimagranti

Su Instagram ci sono quattro cose: posti bellissimi, animali carini, foto di persone che danno la mano a un soggetto che non si vede in foto e poi le ragazze belle e magre. Quest’ultime spesso sponsorizzano prodotti con la promessa che acquistandoli e consumandoli si diventi belli proprio come loro. La realtà però è ben diversa e questa mania della perfezione ha portato tra i giovanissimi una grossa richiesta di ricorrere alla chirurgia estetica o l’uso di sostanze chimiche che non fanno per nulla bene alla salute. Per questo Instagram sta iniziando una lotta contro gli influencer, in che modo? Rimuoverà i post che contengono codici sconto per l’acquisto di prodotti e servizi dimagranti e “se sono accompagnati da dichiarazioni miracolose sull’efficacia di una certa dieta o un prodotto per la perdita di peso, e sono collegati a un’offerta commerciale, come per esempio un codice promozionale“.

Perché Instagram si interessa tanto dei suoi utenti? Ci sono motivazioni sociali, ben condivise da tutti ma in realtà anche questo fa parte di un piano strategico. La piattaforma vuole essere uno svago, un passatempo positivo con cui allentare la pressione. Quando un utente inizia a sentirsi a disagio chiude l’app, sprofondando nello sconforto di una vita che crede non abbia e che non potrà avere. Per evitare incentivi alla disinstallazione quindi il team di Instagram farà di tutto per mantenere la serenità, anche se ciò significa penalizzare gli influencer.

 

É possibile programmare i post nel feed e IGTV direttamente da Facebook

Onlypult, Hootsuite, Later e chi più ne ha più ne metta. Adesso è possibile mandare in pensione tutti i tool di programmazione Instagram, rimpiazzati dal gratuito Facebook Creator Studio.

In realtà tale strumento esiste già da diverso tempo, ma adesso permette di programmare foto, video e caroselli da pubblicare su Instagram nel feed e video per IGTV, con massimo 6 mesi di anticipo. Uno strumento utilissimo che va ad ovviare alla necessità di dover utilizzare programmi di terze parti per la programmazione del post.

Ovviamente non tutti possono avere accesso a questa funzione, ma è necessario avere tre requisiti di base:

  • possedere un account Facebook Business;
  • avere un profilo Instagram Business o Instagram Creator;
  • collegare l’account Instagram alla Pagina aziendale Facebook.

Una volta soddisfatti tali requisiti puoi iniziare a pianificare i tuoi post tramite Facebook Creator Studio e per farlo ti basterà cliccare sul logo Instagram nella parte superiore della pagina.

Facebook Creator Studio non supporta Instagram Stories. A causa della natura delle stesse, infatti, Facebook ha dichiarato che le Stories programmate sarebbero probabilmente inautentiche e meno coinvolgenti. Coloro che desiderano pianificare le storie su Instagram possono comunque continuare ad utilizzare strumenti di terze parti come, per esempio, Onlypult o Storrito, anche se periodicamente con il cambiamento delle API potrebbero perdersi questa funzione. Quindi effettua sempre prima il periodo di prova per verificare se la funzionalità sia ancora attiva.

Sempre all’interno del Creator Studio possono essere visualizzati interessanti Insight, adesso si potrà controllare quanti utenti hanno visualizzato per 60 secondi i video party.

 

Facebook lancia una nuova visualizzazione per l’anteprima delle inserzioni

Grandi novità anche nella sezione Gestione Inserzioni di Facebook. Da pochi giorni è apparso un nuovo bottone, Expand Preview, collocato sulla destra durante la creazione delle inserzioni.

Questa nuova feature permette di visionare al meglio le anteprime dei tuoi annunci con una visualizzazione a tutto schermo e le diverse versioni divise per posizionamento.

Facebook anteprima inserzioni weekly marketing recap

Fonte Micheal Vittori

Inoltre, funzione da non sottovalutare, è la possibilità di personalizzare con un clic il testo e le immagini / video a seconda del placement selezionato. Un’altra mossa da parte del colosso Facebook per semplificare la vita ai suoi inserzionisti.

Le novità sul fronte Facebook non sono finite, esulteranno chi usa l’app Facebook Lite sul proprio smartphone in cui adesso è possibile trasmettere video in diretta fino a 8 ore e non più 4.

 

Usa LinkedIn per verificare le tue competenze

LinkedIn ha introdotto delle valutazioni delle competenze che consentono agli utenti di dimostrare la propria esperienza ed aggiungere un badge di “abilità verificata” sul proprio profilo.

Una nuova ricerca a cura del “social network del lavoro” ha dimostrato che il 76% dei professionisti iscritti desidera che i propri datori di lavoro (o potenziali tali) possano verificare le competenze in maniera diretta. In risposta a questo feedback, la piattaforma ha deciso di offrire un nuovo modo per convalidare le proprie abilità.

Quiz valutazione competenze Linkedin

Gli utenti LinkedIn che completeranno con successo una valutazione guadagneranno un badge che viene visualizzato sul loro profilo in LinkedIn Recruiter e LinkedIn Jobs. Questo consentirà agli uffici HR di identificare più rapidamente i candidati qualificati.

Una volta superato il test, LinkedIn invierà anche delle raccomandazioni di lavoro pertinenti agli utenti qualificati e, in conferenza stampa, un portavoce della società ha dichiarato che il completamento delle valutazioni delle competenze può incrementare le possibilità di essere assunti.

 

Pinterest aggiorna la ricerca visiva con i pin shoppable

Pinterest sta integrando i pin shoppable all’interno della ricerca visiva, rendendo più semplice per gli utenti effettuare l’acquisto di prodotti di cui hanno scattato foto. La funzione di ricerca visiva di Pinterest, chiamata Lens, consente agli utenti di cercare sulla piattaforma tutti quegli elementi di cui hanno scattato una foto con lo smartphone.

Con l’integrazione dei pin shoppable all’interno della ricerca visiva, la piattaforma si conferma ancora una volta un leader nel social-commerce. Questa strategia è infatti azzeccata, in quanto l’intenzione di acquisto dell’utente risulta essere probabilmente molto elevata, così tanto da fotografare l’oggetto e cercarlo su Pinterest.

La piattaforma ha effettuato alcune ricerche sull’efficacia della ricerca visiva ed ha scoperto che:

  • l’80% degli utenti inizia con la ricerca visiva prima di compiere un acquisto. Questa percentuale sale notevolmente se si tratta di abbigliamento o arredamento;
  • il 55% dei consumatori afferma che la funzione è fondamentale per sviluppare il proprio stile e gusto;
  • il 49% degli iscritti afferma di sviluppare una miglior relazione con i brand attraverso la ricerca visiva.

L’integrazione dei pin shoppable è compatibile solo con i prodotti fashion e dedicati alla casa. I pin dei prodotti acquistabili si collegano direttamente alla pagina di pagamento sul sito del rivenditore.

 

Snapchat introduce gli effetti 3D per i selfie

Snapchat sta introducendo una nuova fotocamera 3D che aggiunge un effetto di profondità alle foto scattate con fotocamera frontale. Questa può essere utilizzata per creare foto che cambiano aspetto in base al modo in cui la persona tiene il proprio telefono. Inclinare lo smartphone su di un lato, per esempio, mostrerebbe i vari dettagli spaziali catturati nell’immagine.

Questa funzione si può utilizzare sugli smartphone con doppia fotocamera frontale, quindi non è disponibile per tutti gli utenti. Tuttavia, qualsiasi telefono può interagire con le nuove foto 3D Snapchat.

Una funzione che ha come concorrente solo Facebook, social network per nulla utilizzato dai giovanissimi. Attendiamo ora di vedere quando la fotocamera 3D sarà disponibile anche per Instagram (:P).

Google ricerca i contenuti direttamente all’interno dei video

La ricerca di Google scova i punti salienti dei un video che contiene la key che sta cercando. Google non smette mai di stupire e introduce una nuova feature che potrebbe sconvolgere le abitudini di ricerca e di conseguenza anche l‘ideazione dei contenuti dei creator, specialmente per quelli di YouTube.

ricerca all'interno dei video google rete di ricerca

Fonte Engadget

Dopo aver effettuato la ricerca in Serp apparirà il video più indicizzato con una timeline in cui sono segnati i “punti salienti”, sotto verrà visualizzato un indice che suddivide il video e basterà cliccare per iniziare il video da quel determinato momento.

Come reagiranno i creator?

 

Articoli da leggere

  1. Qualche mese fa, Facebook ha introdotto l’opzione di ottimizzazione del budget campagna: una funzione fondamentale per chi ha la necessità di testare diversi gruppi di inserzioni. Social media examiner, in un articolo sul suo sito web, spiega in maniera approfondita come utilizzare la funzionalità in maniera corretta. Inoltre se non ci saranno ulteriori prolungamenti, questa opzione diventerà di default dal 1 Gennaio 2020.
  2. Sempre più spesso si sente parlare di blockchain: tutti la nominano ma pochi sanno effettivamente di cosa si tratta. Non si tratta solo di pagamenti, ma anche di digital marketing. Un interessante articolo a cura di Forbes.

 


Vuoi ricevere sulla tua email il recap del mondo del #DigitalMarketing ogni settimana?

Iscriviti alla Newsletter ▸

 

Summary
Arriva Facebook Creator Studio per Instagram: Weekly marketing recap del 20 settembre
Article Name
Arriva Facebook Creator Studio per Instagram: Weekly marketing recap del 20 settembre
Description
Weekly marketing recap del 20 settembre: tutte le news della settimana in campo social e digital. Importanti novità relative alla programmazione dei post Instagram ed IGTV, da pochi giorni possibile attraverso Facebook Creator Studio, e sullo stesso social blu, con la nuova visualizzazione delle anteprime delle inserzioni. Le news non mancano anche in casa LinkedIn, Pinterest e Snapchat. Vediamole insieme nel nostro riassunto della settimana.
Author
Publisher Name
Leevia
Publisher Logo