Nuove features presto in arrivo per Instagram Stories: Weekly Marketing Recap del 28 giugno

 

Dopo l’annuncio di Libra, Facebook non si ferma e progetta nuove features per Instagram Stories. Diverse novità in casa Google, YouTube e Snapchat: questo e molto altro nella Weekly Marketing Recap del 28 giugno.

 

Instagram sta lavorando alla fotocamera Stop motion per le Stories

Se adori i video in Stop motion e sei un Instagram Stories addicted, ecco la novità che stavi aspettando. La piattaforma sta lavorando ad una nuova fotocamera che si andrà a sommare alle già presenti Boomerang, Super Zoom e Rewind.

Certo, già ora è possibile creare dei video in Stop motion grazie alle evoluzioni delle fotocamere interne dei più moderni smartphone, ma l’aggiunta ad Instagram Stories permette di semplificare le cose lasciando più spazio alla creatività.

Scoperta da Jane Manchun Wong (e chi altro, se no!), la nuova opzione di Stop motion per Instagram Stories consentirà agli utenti di creare video senza effettivamente registrare nessun video, limitandosi allo scatto di 10 frame.

In questo video dimostrativo, Jane mostra ai suoi follower il risultato ottenuto con questa nuova feature in fase di test. La funzione non è ancora stata annunciata dai vertici della società, ma potrebbe essere presto disponibile su base globale.

 

Instagram salverà tutte le foto scattate con la funzione Stories per sette giorni

Secondo le indiscrezioni Twitter, Instagram sta implementando una piccola (ma non trascurabile) funzione che offrirà più tempo agli utenti per utilizzare foto e video acquisiti con la fotocamera Stories.

La nuova funzionalità, individuata da un utente Twitter e poi condivisa da Matt Navarra, salverà in automatico tutto quanto verrà scattato dalle Instagram Stories senza eliminare nulla per sette giorni.

Questo permetterà ai creators di concentrarsi sul contenuto, curando maggiormente la post produzione senza essere spinti dal pubblicare subito. Un modo per spingere persone e brand a trascorrere più tempo sull’app, lavorando sull’estetica e sulla qualità delle Instagram Stories.

Instagram non ha ancora annunciato la funzione ufficialmente ma, essendo in fase di test, potrebbe essere presto disponibile ed essere rilasciata insieme alla fotocamera Stop motion.

 

Google My Business sempre più social

Sono passati pochi mesi dalla chiusura di Google Plus, la sfortunata piattaforma social di Mountain View, ma Google ci riprova puntando sulle aziende. Ora Google My Business sembra che diventerà un più social e la stessa azienda ha presentato tutte le novità in un post sul blog. Vediamole insieme.

Welcome offers

La prima grande novità presentata da Google sono le Welcome Offers, ovvero delle offerte di benvenuto utile a trasformare gli utenti in clienti fedeli. Le persone potranno ricevere la propria offerta di benvenuto cliccando sul tasto “Follow” presente nelle schede My Business.

google my business weekly marketing recapNomi brevi e URL

Con il nuovo Google My Business gli utenti potranno trovare le aziende attraverso nomi brevi e URL ed i titolari potranno reclamare il proprio nome ed indirizzo.

Foto di copertina

Nonostante sia una funzionalità tipicamente riservata ai social network, le foto di copertina sono effettivamente utili per aiutare le aziende a mostrare la propria personalità ed identità. Con l’aggiornamento di Google My Business ogni azienda potrà facilmente impostare una copertina per la propria scheda business.

Nuova gallery fotografica

Presto, le foto caricate da un’azienda avranno una sezione in evidenza all’interno di un nuovo modulo dinamico della scheda Google My Business. In lavorazione una feature che permetterà di utilizzare le didascalie per raccontare le storie dietro le immagini.

Materiali offline

Google sta lanciando un nuovo sito web per aiutare le aziende a scaricare ed ordinare facilmente dei materiali di promozione offline personalizzati. Possono essere degli adesivi per promuovere le prenotazioni tramite scheda My Business, per incentivare le recensioni e molto altro.

 

YouTube oscura i commenti su app Android

Negli ultimi anni i commenti sui social network hanno subito una grossa involuzione e così è stato anche per YouTube. Le persone leggono, guardano ed esprimono la propria opinione, il problema è che troppo spesso esistono i cosiddetti leoni da tastiera o haters, utenti che dietro allo schermo di un PC riescono a sfoderare una cattivera inaudita.

Da questo è nata la decisione di YouTube di eliminare per sempre la possibilità di commentare ma che, almeno per il momento, si limita ad un semplice oscuramento su app Android. Questa sarà un’impostazione predefinita e gli utenti che desiderano leggere i commenti potranno comunque farlo cliccando su un semplice tasto.

Google, a tal proposito, ha rilasciato una sua dichiarazione:

Stiamo sperimentando nuovi modi per aiutare le persone a cercare, trovare, guardare, condividere ed interagire più facilmente con i video da loro preferiti. Al momento siamo in fase di test per diverse opzioni.

Certo è che YouTube ha già provveduto a disattivare i commenti per tutti i video di bambini, in seguito alla scoperta di un mondo nero costruito sulla base di commenti disgustosi. Insomma, periodo non facile in casa Google, almeno per quel che riguarda la fruizione di video.

 

Snapchat lancia la nuova lente “Stranger Things” in collaborazione con i Chicago Cubs

In aprile, Snapchat ha annunciato Landmarkers, le nuove lenti AR che danno vita ad alcuni dei monumenti più noti al mondo. Dopo aver portato in scena la Torre Eiffel, Buckingham Palace, il Campidoglio e molti altri monumenti iconici, Snapchat si butta ora su Stranger Things insieme ai Chicago Cubs.

La squadra di baseball ha stretto una partnership con Snapchat al fine di promuovere Stranger Things, la cui nuova stagione è disponibile dal 24 giugno.

La promozione è stata resa possibile proprio grazie a Landmarkers di Snapchat, utilizzato in combinazione con la tecnologia di tracciamento dei maker lanciata di recente per potenziare le esperienze AR nell’app. Mentre la lente “Stranger Things” nello specifico è stata lanciata e creata dal brand a fini promozionali, gli obiettivi Landmarkers sono progettati dagli stessi utenti Snapchat. Questa è la prima volta in cui la funzione viene utilizzata a fini pubblicitari e dimostra quanto lo strumento può essere potente.

 

Articoli da leggere

  • Apparire in Esplora di Instagram permette agli utenti di guadagnare visibilità e, di conseguenza, nuovi follower in target. Ma come si fa ad entrare in questa particolare sezione? Lo spiega Alessandro Pozzetti sul suo blog AP Click.
  • Fai ADV su Facebook? Lo sapevi che esiste un tool che può semplificarti la vita sul targeting per interessi? InterestExplorer, di cui parla Bernardo Mannelli sul suo ToolPerStartup, aiuta a trovare gli interessi collegati ad una specifica keyword, in modo da aiutarti nella targetizzazione. Certo, un lavoro che può essere effettuato anche manualmente ma con un enorme dispendio di tempo, che questo strumento fa per te in pochissimi secondi.

    Iscriviti alla Newsletter ▸
Summary
Nuove features presto in arrivo per Instagram Stories: Weekly Marketing Recap del 28 giugno
Article Name
Nuove features presto in arrivo per Instagram Stories: Weekly Marketing Recap del 28 giugno
Description
Dopo l'annuncio di Libra, Facebook non si ferma e progetta nuove features per Instagram Stories, tra cui la fotocamera Stop motion ed il salvataggio automatico degli scatti Stories. Diverse novità in casa Google con My Business sempre più social, YouTube che decide di oscurare i commenti su app Android e Snapchat con le lenti dedicate alla promozione di Stranger Things: questo e molto altro nella Weekly Marketing Recap del 28 giugno.
Author
Publisher Name
Leevia
Publisher Logo