Push Notification: lo strumento ideale per restare in contatto con i visitatori del vostro blog

Lo sapevate che c’è la possibilità di installare le Push Notification sul vostro blog?

Installare le notifiche Push sul vostro blog è un’ottima modalità per coinvolgere tutti i tipi di utenti, anche coloro che sono restii a lasciare la propria mail per l’iscrizione alla vostra newsletter.

Nel post di oggi vi spiegheremo come si installano le Push Notification su Modzilla Firefox e su Google Chrome, ovvero i browser che supportano questa funzione.

Scoprite in che modo i vostri utenti si collegano al vostro blog

Le Push Notification da browser permettono ai visitatori del vostro blog di ricevere aggiornamenti ad ogni post pubblicato, senza rilasciare dati personali.

Agli utenti sono richiesti due semplici click per restare sempre aggiornati sui vostri contenuti.

La prima cosa da fare per installare le notifiche push sul vostro blog aziendale è quella di scoprire da quale tipologia di browser i vostri utenti si collegano al vostro sito web.

Come installare le Push Notification sul vostro blogQuesto tipo di operazione è possibile solo tramite Google Analytics selezionando il dominio di interesse, cliccando su browser all’interno della sezione Panoramica del pubblico.

Nell’esempio riportato sopra, risulta che il 71,09% degli utenti si collega al sito web preso in esame tramite Chrome e Firefox, quindi su questo tipo di blog può risultare utile collegare un sistema di notifiche Push.

Una volta individuato il numero di utenti che effettuano collegamenti al vostro sito web tramite i due browser che supportano le Push Notification, siete pronti a procedere alla configurazione della funzione.

Installazione di PushCrew

Esistono diversi tool che permettono di installare le Push Notification sul vostro sito web, come Roost, One Signal e Pushwoosh, ma oggi vogliamo concentrarci su PushCrew.

Come prima cosa dovete registrare un account gratuito sul sito web di PushCrew e solo in seguito vi sarà possibile procedere con l’installazione sul vostro blog.

Avete due possibilità differenti:

  • Copiare/Incollare la stringa di codice generata da PushCrew a seguito della registrazione aprendo il riepilogo ed incollandolo nei tag head del vostro blog;
  • Se avete un blog su WordPress è sufficiente installare il plugin PushCrew nella sezione apposita.

Personalizzazione

Questo passaggio è fondamentale per permettere alle vostre Push Notification di funzionare in maniera corretta ed invogliare l’utente a cliccare per non perdersi i vostri aggiornamenti: parliamo della personalizzazione del box.

Come installare le Push Notification sul vostro blog

Cliccando su “configure text, logo and colors in the box” avrete la possibilità di personalizzare tutti i dettagli che dovranno essere accattivanti per i vostri lettori.

L’importante è che siate chiari nei confronti degli utenti spiegando in poche semplici parole, cosa accadrà a seguito del loro click sul vostro invito a ricevere aggioramenti.

In un nostro precedente post, abbiamo descritto come si crea una call to action efficace: per approfondimento vi rimandiamo a “Call to action nell’homepage: dove vuoi farmi cliccare?“.

Collegamento RSS Feed

Ci sono due modi per inviare notifiche in modalità automatica ogni volta che si pubblica un nuovo post sul blog:

  • Utilizzare una funzione di pianificazione (a pagamento);
  • Collegare un feed RSS (gratuito).

Con le notifiche RSS, è possibile inviare automaticamente le notifiche agli utenti iscritti dopo 30 minuti dalla pubblicazione di un nuovo blog post.

Come installare le Push Notification sul vostro blogPer aggiungere il tuo feed RSS, clicca su RSS-to-push nel menu di sinistra e digitare l’URL del feed RSS.

Dopo aver aggiunto il tuo feed RSS, PushCrew programmerà automaticamente il tuo ultimo post sul blog.

Se desiderate eliminare questa funzione, dovrete semplicemente cliccare nel box di sinistra alla voce Scheduled Notification.

Conclusioni

Il motivo principale per utilizzare le Push Notification sul vostro sito web è per aumentarne i lettori fidelizzati.

Un altro vantaggio è che ogni qualvolta pubblicherete un nuovo articolo sul vostro blog, esso verrà notificato ai vostri lettori anche se in quello specifico momento non sono sulla vostra pagina, ma semplicemente hanno il browser Chrome o Modzilla Firefox aperto.

Le notifiche push sono un’aggiunta e non un rivale dell’e-mail marketing.

La newsletter e le notifiche push hanno dei ruoli e delle modalità differenti, con uno scopo comune: fidelizzare i lettori e spingerli a tornare sul vostro sito web per fruirne regolarmente i contenuti che pubblicate.

Una volta che i vostri lettori avranno sottoscritto le notifiche push, sarà decisamente più semplice convincerli ad iscriversi alla vostra mailing list e magari a scaricare qualche contenuto “premium” in modalità gratuita.


Come installare le Push Notification sul vostro blog

Come potete notare, noi di Leevia utilizziamo PushCrew…

Vi siete già iscritti alle nostre notifiche?