“Elettricisti per passione”, come creare una community coinvolgendo una nicchia verticale con una pagina Facebook

 

Quali sono le modalità per creare una comunità su Facebook, partendo da un target ben identificato?

Per rispondere a questa domanda abbiamo analizzato una pagina che, da un’argomento all’apparenza noioso e poco promettente, ha creato invece una community verticale molto compatta e attiva: Elettricisti per passione“.

Per chi si occupa di web marketing nel B2B la capacità di creare ed attivare community verticali di questo tipo è essenziale, vediamo quindi questo caso di successo come esempio, anche se non sappiamo se la pagina sia stata creata per scopi di marketing o da semplici appassionati.

 

I numeri e il target

“Elettricisti per passione” è una pagina con quasi 40.000 like e dalle statistiche (pubbliche) piuttosto interessanti:

come creare community facebook 1

7.000 persone che citano la pagina alla settimana, più di 450 like nello stesso arco di tempo, e nel confronto con la settimana precedente possiamo intuire che il trend in verità possa essere anche più alto.

La pagina ha come fulcro l’argomento elettrico ed elettronico, con la pubblicazione molto spesso di lavori realizzati sia professionalmente che artigianalmente. Infatti la pagina non si rivolge soltanto all’elettricista di professione, ma più in generale a chi è appassionato della tecnica elettronica ed elettrica.

I post e le interazioni

Il piano editoriale strutturato dalla pagina non è molto complesso: la tipologia è essenzialmente quella della foto con commento, con molti post per giorno. La gran parte sono foto inviate direttamente dai fan della pagina, con commento relativo al lavoro realizzato da sé o altri.

come creare community facebook 2

Le foto spaziano da quelle con un commento ammirato a quelle invece più ironiche, che prendono in giro un lavoro fatto approssimativamente o semplicemente senza la dovuta competenza. 

Come si può osservare dai due post che qui inseriamo a titolo esemplificativo l’engagement è in ogni caso molto elevato, segno inequivocabile di una partecipazione attenta di tutta la community, che reagisce, condivide e soprattutto commenta. Talvolta sembra di intravvedere delle dinamiche legate ai forum, e la cosa senz’altro non dovrebbe stupire. Questo tipo di pagine infatti incentiva moltissimo alla partecipazione dei fan, attirando persone qualificate.

come creare community facebook 3come creare community facebook 4

Il post qui sopra per esempio ha incentivato moltissimo la partecipazione: i cavi elettrici vanno passati sopra o sotto i tubi idraulici? Sono necessari tutti quei cavi singoli?come creare community facebook 5

Perché dunque vi è questa alta partecipazione?

Si nota senz’altro la voglia del singolo fan di far valere la propria esperienza ma anche di cercare conforto e consiglio. La tematica così specifica inibisce chi non ha nessuna competenza ad entrare, creando una comunità auto-selezionata che ha la sua forza proprio nella passione per la materia. La community si auto-gestisce e non ha necessità dell’intervento degli amministratori della pagina.

Interessante il post in evidenza invece, perché si discosta da tutti gli altri post pubblicati recentemente dalla pagina:

come creare community facebook 6

Viene infatti data una informazione tecnica (talmente tecnica che non credo sia realmente utile se non a chi è del mestiere…) ed è, in prospettiva, una tipologia di post che potrebbe essere d’aiuto per creare un engagement di qualità su post molto tecnici che trattino di nuova normativa o di nuove attrezzature. Notiamo infatti la quantità di condivisioni, segno evidente che i fan della pagina l’hanno trovato utile.

Le pagine Facebook come identità condivisa

“Elettricisti per passione” è un ottimo esempio di una pagina Facebook creata per un pubblico specifico, che ha molto a cuore la tematica della pagina e che vuole contribuire attivamente alla buona riuscita della stessa. È una nicchia verticale che in prospettiva può avere una potenzialità per creare un database di persone interessate a ricevere informazioni su nuovi prodotti, nuove normative, how to. Le pagine Facebook di questo tipo basano il proprio successo sulla totale identificazione fra pagina e fan, per cui il fan si sente spinto a voler partecipare attivamente alla sua riuscita.

La ricerca, definizione e creazione di comunità specifiche è una delle prospettive più interessanti nella gestione di gruppi o pagine Facebook, e come abbiamo visto da questo esempio, possono essere scoperte anche partendo dai campi più tradizionali.

L’importante infatti è sfruttare l’identità condivisa che si crea per consolidare un rapporto con la propria utenza e, da un punto di vista del digital marketing, avere la possibilità successivamente di targetizzare in modo efficace ed efficiente la propria comunicazione.