I parametri per trovare un pubblico su Facebook, ideale per il vostro business

Attuare una strategia di Social Media Marketing significa rendere visibile un’azienda sui social media al fine di avvicinare gli utenti ai brand, con lo scopo finale di convertire i cosiddetti utenti in clienti reali per l’azienda stessa.

La prima azione da compiere quando si apre una pagina Facebook aziendale, è quella di ricercare il proprio pubblico di destinazione per la promozione corretta dei propri prodotti/servizi offerti dalla vostra azienda.

Un errore abbastanza comune quando si apre una pagina Facebook, è quello di invitare tutta la propria cerchia di amici a mettere un like alla vostra pagina, di modo da avere una base di credibilità quando si andrà ad effettuare la promozione a pagamento della pagina stessa.

Questo tipo di azione, per quanto faccia gola, è totalmente sbagliata e può diventare controproducente per la vostra azienda.

Mi spiego meglio: se invitate tutti i vostri 900 amici a mettere il like alla vostra pagina aziendale, e (paradossalmente) tutti e 900 accettano a compiere questa azione senza interagire con i vostri post perché non rientrano nei loro interessi, non otterrete alcuna interazione con la pagina.

Le interazioni con la pagina sono molto importanti, più del numero dei like.

Come si fa ad ottenere like ed interazioni reali con la vostra pagina Facebook? Ovviamente creando delle inserzioni a pagamento selezionando il vostro pubblico su Facebook.

Per pubblico su Facebook si intendono tutti i destinatari ai quali rivolgervi con le vostre inserzioni a pagamento.

Quali parametri si utilizzano per selezionare il pubblico su Facebook a target per la vostra azienda?

Per scegliere il corretto pubblico su Facebook abbiamo diverse opzioni di targetizzazione: luogo, dati demografici, interessi e comportamenti. Andiamo a vederli nel dettaglio.

Luogo

Definendo la posizione geografica di vostro interesse, andrete a selezionare il pubblico secondo la zona di residenza.

Ad esempio, se avete un e-commerce, potrete selezionare tutti quei Paesi dai quali è possibile effettuare l’acquisto sul vostro negozio online, se invece al contrario, siete titolari di un’azienda di serramenti che opera prettamente su un territorio circoscritto a provincia o regione, potrete effettuare la promozione come impresa locale (quindi con un raggio di azione di poche decine di km a vostra scelta).

Dati demografici

Per dati demografici si intendono tutti quei dati relativi ad età, sesso, situazione sentimentale, istruzione, lavoro e altro ancora. È possibile selezionare il range di età tra i 18 ed i 65+ anni, selezionare se rivolgersi a uomini, donne o entrambi, e ancora se alle persone single, fidanzate, sposate, con diploma o laurea.

Insomma, le vie della targetizzazione secondo i criteri demografici sono quasi infinite.

Addirittura, se vi rivolgete ad un pubblico statunitense, avrete la possibilità di selezionare l’orientamento politico delle vostre inserzioni a pagamento.

Interessi

Definire il proprio pubblico su Facebook secondo gli interessi, apre molte opzioni di targetizzazione.

In questa fase potrete andare a definire le persone alle quali rivolgere i vostri annunci secondo gli interessi espressi attraverso le attività, l’istruzione, la professione svolta e dalle pagine o gruppi dei quali gli utenti fanno parte.

Di opzioni ce ne sono davvero molte ed è possibile restringere il campo fino a degli interessi specifici. Ad esempio se avete un e-commerce che vende abbigliamento specifico per la zumba, dovrete andare a selezionare come macro categoria “Fitness” fino ad arrivare alla specifica disciplina “Zumba”.

Facendo questo, il vostro annuncio comparirà solo a coloro che sono realmente interessati alla disciplina Zumba e non agli appassionati di palestra in generale, di modo da aumentare le probabilità di interazione con possibili clienti reali per il vostro business.

Comportamenti

Definire il proprio target secondo i comportamenti del pubblico significa raggiungerli per le loro abitudini di acquisto e all’utilizzo che fanno dei propri dispositivi.

I comportamenti sono tutte le attività che le persone eseguono all’interno e all’esterno di Facebook.

I comportamenti sono costituiti sia dalle attività delle persone su Facebook sia dalle attività offline fornite dai dati raccolti da Acxiom, Datalogix e Epsilon, partner terzi di fiducia di Facebook.

Altre opzioni

Altre opzioni di targetizzazione del pubblico sono le connessioni e le esclusioni del pubblico.

Le connessioni ci permettono di escludere o includere coloro che hanno già il like alla vostra pagina Facebook, coloro che non utilizzano dispositivi idonei alla nostra inserzione e così via.

Perché è così importante selezionare un pubblico su Facebook?

Fornendo a Facebook dei parametri ben precisi relativi ai destinatari delle vostre inserzioni, avete la possibilità di raggiungere potenziali clienti realmente interessati nei prodotti/servizi offerti dalla vostra azienda.

Facebook conta 1,65 miliardi di utenti attivi sulla piattaforma, ognuna con interessi ed abitudini differenti.

Questo tipo di piattaforma, se sfruttata al meglio, è una risorsa molto preziosa per ampliare la clientela ed aumentare i profitti della vostra azienda.


Se i nostri articoli vi sembrano interessanti, iscrivetevi alla newsletter Leevia per essere sicuri di non perderne neanche uno:

Iscriviti alla Newsletter ▸