Breve guida (non definitiva) al social media listening: cos’è, vantaggi e come farlo

 

L’ascolto sui social media, ovvero il social media listening, è una parte importante soprattutto in fase di definizione strategica. Le conversazioni online che si sviluppano intorno ad un determinato brand, infatti, sono uno spunto che può essere molto utile nello sviluppo di campagne marketing.

Con il termine social media listening si intendono tutte quelle attività necessarie a tracciare le conversazioni online che si sviluppano intorno a specifiche parole chiave, frasi o eventi. L’ascolto di tali flussi conversazionali, che in genere si restringono ad un brand specifico e al settore in cui esso opera, permetterà di decifrare i trend di mercato ed il sentiment dei consumatori. Un’attività che garantisce un notevole vantaggio competitivo in ambito social media marketing.

 

I benefici del social media listening

Incorporare il social media listening all’interno della digital marketing strategy globale porta, indubbiamente, a diversi benefici che possono coprire l’intera sfera aziendale: dallo sviluppo dei prodotti / servizi da lanciare sul mercato fino ad arrivare al customer care. Nello specifico, i vantaggi che si possono ottenere sono:

  1. analisi di mercato immediata – analizzare i dati conversazionali sui social media fornisce un quadro immediato della situazione, senza passare per focus group o ricerche più strutturate. Il vantaggio è di possedere dei dati in tempo reale, avendo così risultati più accurati per intervenire in maniera tempestiva laddove necessario;
  2. convenienza – coordinare focus group o attivare la collaborazione con agenzie di ricerca può essere molto costoso. L’ascolto sui social media può essere eseguito ad un costo inferiore rispetto a metodi più tradizionali e restituisce un campione più targetizzato di individui;
  3. azioni correttive – quando si esegue il social media listening si presta molta attenzione ai trend e ai reclami. Questo tipo di monitoraggio ti permette di agire per tempo qualora i consumatori lamentino disservizi e problematiche.

Ovviamente i vantaggi non finiscono qui. L’ascolto sui social media permette di creare una strategia ad hoc fornendo gli strumenti per l’ottimizzazione delle campagne di marketing, identificare nuove modalità di engagement tra consumatori (anche potenziali), migliorare i processi di customer service, aumentare la visibilità aziendale e anche la fiducia degli utenti.

Come fare social media listening in pratica

Il primo step prima di avvicinarsi all’ascolto sui social media è quello di stabilire degli obiettivi ben chiari.

Perché ti stai avvicinando al social listening?
Quali sono le informazioni che desideri ottenere?

Sulla base della risposta a queste domande potrai poi impostare le tue ricerche, che possono essere effettuate mediante tool specifici come Talkwalker o Sprout Social.

Nel dettaglio, l’ascolto social può includere tutte le mention ad un brand, ai prodotti ed ai servizi offerti fini a sé stesse o in relazione ad altri termini che si riferiscono alla qualità del servizio offerto. Una panoramica importante che permette di analizzare il sentiment online che ruota intorno al marchio.

Analizza il tuo brand

Stabiliti gli obiettivi è ora di creare un’analisi del tuo marchio e, per farlo, avrai bisogno delle parole chiave utilizzate dalla tua azienda e, di conseguenza, dai tuoi consumatori.

Questa analisi ti permetterà di misurare il sentiment generale nei confronti dell’azienda, ma anche quello direttamente contestualizzato sui prodotti. Ti consigliamo di impostare degli avvisi ed un check mensile per analizzare periodicamente la tua presenza online.

social media listening sproutUna nuvoletta di parole come quella sopra riportata permette di capire i termini più comunemente associati all’azienda. Se questi non sono tra i migliori, allora vuol dire che c’è qualcosa che non va e sarà necessario capire come invertire la rotta.

Sulla stessa riga dell’analisi del brand potrai analizzare anche i tuoi competitor per capire il sentiment online, ma anche eventuali falle comunicative di cui “approfittare” per coinvolgere un numero maggiore di utenti.

Sviluppa i tuoi contenuti

Il social media listening è utile anche in fase di creazione dei contenuti per i propri canali aziendali.

I tool dedicati all’ascolto delle conversazioni online permettono di intercettare i trend, ma anche i dati demografici degli utenti, gli hashtag di interesse ed i potenziali influencer che lavorano con determinate parole chiave settoriali. In questo modo potrai trovare grande ispirazione ed aiuto nello sviluppo di contenuti coinvolgenti per la tua fanbase.

Lancia nuovi prodotti / servizi

Il social media listening permette di identificare le opportunità di miglioramento per un determinato marchio. Poiché i dati vengono restituiti in tempo reale è possibile agire rapidamente, cogliendo al volo nuove possibilità di business.

Ipotizzando che stai per aprire un nuovo ristorante, l’ascolto sui social media permette di individuare le tendenze anche in base alla posizione. In questo modo potresti identificare velocemente i piatti che non dovrebbero assolutamente mancare sul tuo menù.

Diversamente, potresti monitorare le conversazioni per aggiornare i prodotti / servizi offerti o per analizzare le reazioni negative e migliorare l’offerta. Tutte informazioni fondamentali per un brand che vuole crescere all’interno del proprio settore.

In conclusione

Il social media listening non è solo il monitoraggio delle prestazioni del tuo brand online. Se utilizzato in maniera approfondita può essere utile in fase di sviluppo di prodotti e servizi fino alla loro promozione sul mercato. Un processo continuo ed irrinunciabile che ogni azienda dovrebbe applicare alla propria strategia online.

 


Iscriviti alla Newsletter ▸
Summary
Social media listening: come impostare una strategia sull'ascolto
Article Name
Social media listening: come impostare una strategia sull'ascolto
Description
Con il termine social media listening si intendono tutte quelle attività necessarie a tracciare le conversazioni online che si sviluppano intorno a specifiche parole chiave, frasi o eventi. L'ascolto di tali flussi conversazionali, che in genere si restringono ad un brand specifico e al settore in cui esso opera, permetterà di decifrare i trend di mercato ed il sentiment dei consumatori. Un'attività che garantisce un notevole vantaggio competitivo in ambito social media marketing.
Author
Publisher Name
Leevia
Publisher Logo