Vitamix e il concorso fotografico #ItalianFood: semplicità e creatività per il lancio di una novità sul mercato

 

Il lancio di un concorso a premio online è molto utile in una strategia digitale, in quanto permettere di raggiungere molteplici obiettivi in poco tempo. Tra questi ricordiamo la possibilità di fare Brand Awareness, Lead Generation, aumentare l’Engagement in una community da rivitalizzare, promuovere un determinato marchio e così via dicendo. Oltre questo, però, un contest online può essere fondamentale per introdurre un nuovo prodotto o servizio sul mercato, in modo da creare interesse di carattere generale intorno allo stesso.

Ma quali sono i prodotti e /o servizi per i quali potrebbe essere utile organizzare un concorso per migliorarne la fase di lancio? In linea generale un po’ tutti, ma dipende sempre dal settore in cui si opera e dalla tipologia di target alla quale ci si rivolge, oltre che dalla strategia di marketing che si è attivata. Una volta chiari obiettivi e target di destinazione, si può studiare una meccanica di sicuro interesse per attirare il maggior numero di persone possibile. Vediamo come fare.

 

Le 3 P da tenere in considerazione: premio, pertinenza e promozione

Per ottenere successo da un contest online (ma anche tradizionale) è necessario tenere in considerazione 3 P fondamentali: premio, pertinenza e promozione.

Il premio messo in palio dovrà essere allineato con i valori del brand e dovrà essere attraente per la community di riferimento. Questo non significa necessariamente mettere in palio un viaggio per due persone a Cuba (alto valore economico), bensì un contest può avere successo anche per il lancio di prodotti non troppo costosi, purché siano interessanti dal punto di vista del valore recepito in termini di utilità ed affettività.

Anche la pertinenza è importante quando si lancia un concorso a premi. Facciamo un esempio pratico: un sito di prenotazione viaggi decide di lanciare un foto contest in cui mettere in palio un weekend in una qualche località da sogno. In questo caso vi è una chiara connessione tra settore dell’azienda e premio messo in palio. Qualora la stessa azienda dovesse decidere di lanciare un foto contest in cui mettere in palio uno smartphone di ultima generazione, il premio sarebbe comunque allettante dal punto di vista economico, ma non darebbe valore alla community e non sarebbe nemmeno inerente con i valori aziendali, rischiando così di attirare partecipanti più interessati allo smartphone che non all’azienda stessa.

Ultima P è la promozione: quando si crea un concorso a premi è importante pensare a come diffonderlo tra i potenziali partecipanti, destinando un budget predefinito all’ADV (su Facebook e / o Google AdWords, dipende dal target). È improbabile credere di ottenere un riscontro ampio solo con gli share da parte degli utenti e quelli sui canali aziendali. Se si ha la possibilità, ancora meglio è investire in una promozione cross-mediale, ovvero prendendo diversi canali, compresi quelli più tradizionali.

 

#ItalianFood: il concorso Vitamix che combina le 3 P nel modo giusto

Della durata di un mese e mezzo, #ItalianFood ha combinato perfettamente premio, pertinenza e promozione, sommando le 3 P ad una meccanica di gioco semplice e facilmente eseguibile da tutti. La richiesta infatti era molto accessibile:

Pizza, lasagna, carbonara, tagliatelle, gnocchi, tortellini, risotto, fritto misto. Per non parlare dei dolci: il panettone, il tiramisù, il salame al cioccolato…
Amata nel mondo per il gusto, la qualità, la disponibilità degli ingredienti e le molteplici possibilità di preparazione, la cucina italiana si distingue come una cultura gastronomica unica, alimentata dalle tradizioni di ogni regione e territorio. Raccontaci con una foto qual è il tuo piatto #ItalianFood per eccellenza e partecipa al concorso per vincere un fantastico Vitamix Ascent!

L’italiano, si sa, è molto affezionato alla cucina ed al cibo. Fotografare il piatto che secondo loro è per eccellenza italiano, ha aiutato i partecipanti a lasciar andare la propria fantasia, in una maniera del tutto semplice e naturale.

Vitamix Italian Food

L’obiettivo del concorso era iniziare a farsi conoscere sul mercato italiano: Vitamix, infatti, ha appena iniziato la commercializzazione nel nostro Paese dei suoi prodotti per la cucina e per questo motivo la sua presenza social al momento dell’inizio del contest era ancora modesta. L’azienda ha messo in palio 3 Power Blender Vitamix in 3 diversi modelli (da assegnare a seconda della classificazione dei vincitori): un premio pertinente che rispondeva anche alla necessità di far conoscere il proprio prodotto.

I risultati sono stati eccellenti: più di 23000 visitatori unici alla pagina del contest, con più di 4000 partecipanti, per un tasso di conversione del 18%. Il contest online ha inoltre aiutato la Brand Awareness: nel periodo di durata del contest, ha ottenuto un incremento della fanbase Facebook di +441 mi piace e +164 follower su Instagram. Solo su Facebook, il coinvolgimento totale è stato pari a 465.245.

Questi numeri ci fanno comprendere che attivare un contest online per il lancio di un nuovo prodotto, lavorando sull’emozionalità dell’oggetto del concorso, non solo è un ottima modalità per aiutare le vendite, ma è anche un passo per migliorare la propria presenza e visibilità sul web.


Stai pensando di organizzare un contest online?
Noi possiamo aiutarti!

Prenota una call gratuita con uno dei nostri esperti:

Prenota una call ▸

Potrebbe interessarti anche:

Summary
Come utilizzare un contest online per lanciare un nuovo prodotto
Article Name
Come utilizzare un contest online per lanciare un nuovo prodotto
Description
I contest online sono molto utili per raggiungere diversi obiettivi, tra cui l'introduzione di un nuovo prodotto sul mercato. Questo il caso di Vitamix, noto brand che ha lanciato un concorso a premio con l'obiettivo di far conoscere il Power Blender Vitamix Ascend, ovvero un prodotto del tutto nuovo per la preparazione di piatti sani e salutari.
Author
Publisher Name
Leevia
Publisher Logo