I webinar sono molto importanti in una content strategy. Ecco perché integrarli e gli strumenti utili per la loro creazione

 

I contenuti di valore sono fondamentali per implementare la presenza di un’azienda sul web, per questo diventa indispensabile ideare una strategia di content marketing ad hoc. Ovviamente parliamo di una visione molto più ampia del processo, dove il protagonista non è solo il blog o un sito web ben curato. Esistono i podcast, le grafiche, gli e-book, i webinar e molto altro: tutti contenuti di alta qualità che possono dare una svolta all’awareness di un brand.

Il content marketing fa la differenza nel processo di inbound ed è “quella cosa” che accompagna l’utente attraverso il funnel di conversione, ovvero verso l’obiettivo principe di un’azienda: trasformare le persone in clienti soddisfatti dell’azienda dalla quale hanno compiuto l’acquisto.

Questo significa che ogni minima azione relativa ai contenuti online non può essere improvvisata, bensì è necessario ponderare tutto il processo di creazione per l’inserimento in una strategia più ampia. I webinar rientrano proprio tra i contenuti di valore sopra menzionati, ecco perché oggi ti spiegheremo come integrarli nella tua content strategy e quali gli strumenti fondamentali per la loro efficacia.

 

Cosa sono i webinar e perché sono importanti in una strategia di content marketing

I webinar sono eventi ai quali è possibile partecipare collegandosi attraverso qualsiasi dispositivo dotato di connessione internet. In poche parole, si tratta di sessioni di formazione online nelle quali si entra in un’aula virtuale per partecipare alla lezione.

webinar LeeviaPossono essere webinar live o fruibili in qualsiasi momento, gratuiti o a pagamento: la scelta di tutti questi fattori dipende sempre e soltanto dalla strategia di content marketing ideata alla base. In linea di massima, il funzionamento non varia se l’evento è in diretta o in differita: l’utente accede al webinar attraverso la registrazione all’evento. Una volta completata questa fase si accederà al video formativo.

Lato azienda, i webinar (parola nata dall’unione tra web e seminar) sono uno strumento focale per fare lead generation ed affermare l’autorevolezza di un brand su una determinata tematica, sempre verticalizzata sul settore di appartenenza aziendale.

 

Strumenti per la creazione di webinar efficaci

Oggigiorno esistono numerosi software e tool per creare webinar, gratuiti e a pagamento. A seconda delle tue esigenze (e del budget a disposizione) dovrai fare qualche ricerca e comprendere qual è la piattaforma più giusta per il tuo debutto online. Di seguito ti elencheremo le più famose ed utilizzate.

1. Hangouts

La piattaforma firmata da Google è completamente gratuita e non si differenzia molto da Skype. In genere utilizzato per video call aziendali, Hangouts può essere anche sfruttato per creare dei webinar live.

I vantaggi dell’utilizzo di questo tool sono la possibilità di condividere lo schermo e continuare a lavorare durante la chiamata, la registrazione e pubblicazione diretta su YouTube, la chat in tempo reale per rispondere alle domande di tutti i partecipanti. Il limite, invece, sta nel numero di persone che possono essere ospitate nel webinar, al momento fissato a dieci massimo.

2. GoToWebinar

A differenza di Google Hangouts, GoToWebinar è costruito appositamente per chi desidera vendere i propri webinar sottoforma di sessioni di formazione vere e proprie. La piattaforma offre un gran numero di funzioni, tra cui quella di proporre dei sondaggi o di effettuare dei rilevamenti in tempo reale.

webinar Veronica GentiliHa un costo che parte dai 79 Euro al mese e ad un webinar possono partecipare fino ad un massimo di 100 persone.

3. ClickMeeting

Altro strumento per la creazione di webinar di successo è ClickMeeting. L’interfaccia della piattaforma è molto semplice ed accattivante e consente di accedere a numerose funzioni, tra le quali l’acquisto di uno spazio singolo per una singola sessione oppure di sottoscrivere un abbonamento mensile o annuale a prezzi iper vantaggiosi. In questo caso i prezzi variano dai 20 Euro fino ad arrivare ai 37 Euro.

 

Altri tool per la creazione di webinar

Da Adobe Connect a Megameeting, passando da quelli sopra menzionati: di tool per creare webinar efficaci e di successo ce ne sono un’infinità. Noi di Leevia, per esempio, per la creazione dei webinar presenti all’interno della nostra sezione Academy abbiamo utilizzato Screenflow: un software da scaricare che permette di registrare degli screencast di alta qualità (e non solo).

screenflow webinar

Nel caso del nostro ultimo webinar, avevamo l’esigenza specifica di mostrare tutto ciò che accadeva sullo schermo ed allo stesso tempo fornire delle spiegazioni complete. Grazie a Screenflow abbiamo avuto la possibilità di creare un effetto come quello che vedete nello screenshot sopra riportato.

Un tool efficace e davvero interessante per la creazione di eventi formativi online di alta qualità.


Vuoi dare un’occhiata al nostro ultimo webinar dedicato alla creazione di contest online in perfetta autonomia?

Vai al Webinar ▸
Summary
Webinar: perché aggiungerli alla tua content strategy e come crearli
Article Name
Webinar: perché aggiungerli alla tua content strategy e come crearli
Description
I contenuti di valore sono fondamentali per implementare la presenza di un'azienda sul web, per questo diventa indispensabile ideare una strategia di content marketing ad hoc. Ovviamente parliamo di una visione molto più ampia del processo, dove il protagonista non è solo il blog o un sito web ben curato. Esistono i podcast, le grafiche, gli e-book, i webinar e molto altro: tutti contenuti di alta qualità che possono dare una svolta all'awareness di un brand.
Author
Publisher Name
Leevia
Publisher Logo