Oltre le challenge per passare il tempo, ci sono moltissime iniziative che circolano online e sui social per aiutare chi è colpito direttamente e indirettamente dalla pandemia che ci sta mettendo a dura prova.

Stare a casa non è un sacrificio “insopportabile”, in fondo guardiamo Netflix e cuciniamo ciò che non avremmo mai avuto il tempo di fare, ma intorno a noi (magari già nella finestra a fianco) ci sono persone, famiglie che stanno piangendo i propri cari o sono preoccupati per loro. Oltre a tante altre persone che stanno subendo effetti collaterali: non poter andare a scuola, non avere entrate economiche, eventi annullati, e così via.

Per fortuna quando si parla di solidarietà gli italiani non si tirano mai indietro ed ecco fioccare iniziative che coinvolgono tutta la comunità per aiutarci in maniera concreta.

Non vogliamo parlare solo di grandi atti economici, come le donazioni di Berlusconi o dei Ferragnez, ma anche altri privati e aziende danno ogni giorno il loro contributo con quello che sanno fare meglio, che sia l’offrire formazione gratuita o un sorriso.

Il Web Marketing Festival unisce professionisti e aziende del digital per creare più di 400 ore di formazione

La formazione non è destinata solo ai professionisti del settore ma soprattutto alle aziende che al momento stanno vivendo la crisi economica e alle scuole, alle insegnanti che prima d’oggi non erano molto avvezze al mondo digitale.

Come scritto sul loro sito:

“Le tre iniziative nascono per individuare rispettivamente:

  1. piani di comunicazione per il rilancio dell’Italia e del Made in Italy: sviluppo di piani di comunicazione per supportare i prodotti, il turismo, le aziende e aiutare a potenziare l’immagine all’estero del nostro territorio e dei nostri marchi;
  2. proposte concrete di supporto per le scuole e per le imprese attualmente ferme: proposte di formazione per alunni, insegnanti e aziende al fine di proseguire l’attività didattica e lavorativa in queste settimane;
  3. piani di comunicazione e campagne a sostegno della cultura italiana, a partire dai teatri, cinema e musei. Tale iniziativa viene assunta d’intesa con AGIS che rappresenta il settore dello spettacolo dal vivo e dell’esercizio cinematografico nel nostro Paese.

Se vuoi aderire con noi allo sviluppo di queste 3 iniziative compila il form e inviaci la tua proposta.

Se vuoi comunque sostenere l’iniziativa “Un’azione comune” scrivici a segreteria@ilfestival.it

Viral Italy per amplificare le informazioni che provengono dalle Autorità

Abbiamo conosciuto questo progetto attraverso Veronica Civiero. L’iniziativa è nata in Veneto, prima regione ad aderire e muovere le autorità locali e i politici per combattere la disinformazione attraverso i social network e gli influencer.

Come funziona?

” Il team ViralVeneto è in contatto costante con l’Ufficio Stampa dalla Regione, principalmente da questa fonte prende le informazioni che vengono poi rese adatte ai social network per rendere le informazioni chiare ed immediate.
Queste informazioni vengono poi pubblicate sul canale ViralVeneto e contemporaneamente inviate, tramite un broadcast creato appositamente, a tutti gli ambassadors che partecipano al progetto che possono cosí a loro volta condividerle o rispondere ai loro followers nel modo più corretto. ” (da ViralItaly.com)

I gruppi facebook “Te lo regalo se te lo vieni a prendere” si trasformano in basi di raccolta per aiutare le famiglie senza computer.

Di solito i gruppi “Te lo regalo se te lo vieni a prendere” fanno ciò che il nome descrive. Questa volta sono diventati degli Hub in cui i moderatori raccolgono le richieste di famiglie che si sono trovate spiazzate dal corona virus.

Alcune non possiedono i mezzi necessari per far seguire ai ragazzi le lezioni online e così tutta la comunità si è messa in moto per regalare mouse, schermi, computer, cuffie e tutto il necessario.

L’aiuto è rivolto anche a chi si trova in ospedale senza poter sentire i propri parenti comprando tablet attraverso una raccolta fondi interna al gruppo.

Sconfiggiamo il virus con le sue stesse armi: #ViralForGood

Hanno aderito a questa iniziativa Danea e Fatture in Cloud, l’obiettivo è quello di trasformare il passaparola e il sistema di referral in donazioni. Se ognuno di noi convincesse 3 conoscenti a donare potremmo creare una rete più virale del virus stesso.

I soldi serviranno alla Protezione Civile per comprare il necessario per le terapie intensive.

Puoi partecipare anche tu alla rete dal sito di CharityStars: #ViralForGood

Ancora formazione gratuita con Webinar, Podcast ed eBook gratuiti

Anche noi di Leevia vogliamo fare la nostra parte potenziando ancora di più la formazione che mettiamo a disposizione per la nostra community.

Con un’infografica che potete scaricare qui, abbiamo dato alcune idee e consigli su come le aziende possono rimanere vicini ai propri utenti durante questo periodo in cui molti di noi cercano qualcosa da fare, per passare la quarantena più velocemente.

Da un lato abbiamo raccolto testimonianze di utenti che stanno “approfittando” del tempo libero per partecipare a foto contest, quiz e sondaggi per vincere un premio.

Dall’altro ci sono Brand e Aziende che vogliono intrattenere la propria community per non farli sentire soli in questo momento in cui il sentirsi uniti è fondamentale, anche senza mettere dei premi in palio.

In arrivo anche nuovi eBook, risorse gratuite su Leevia Academy e altri servizi saranno attivati esclusivamente per gli iscritti alla newsletter, in particolare alle aziende che cercano un modo per non farsi sconfiggere da questo periodo.

Ogni sforzo è importante, anche con dei mini video di allenamento a casa

Tra “sciacalli” e non, crediamo che ci sia qualche puro di cuore che ha realizzato delle video lezioni in modo gratuito senza aspettarsi nient’altro in cambio. Infatti in questo caso non si tratta di fare Lead Generation, registrazioni oppure altro.

Sono i settori più colpiti, come le palestre che vivono di soggetti reali che le frequentano con regolarità, a offrire ogni giorno degli allenamenti per mantenere l’organismo attivo.

Quindi non solo le grandi aziende possono aiutare attraverso il denaro ma ognuno di noi può regalare la propria esperienza mettendola a disposizione di tutti.

Hai altre iniziative digitali da segnalarci? Commenta questo articolo e diffondi notizie utili

Riassunto
Iniziative Digitali che mostrano la solidarietà umana durante il Covid-19
Titolo Articolo
Iniziative Digitali che mostrano la solidarietà umana durante il Covid-19
Descrizione
Da pagine Instagram, alle donazioni ai gruppi su Facebook. Ecco le iniziative digitali e i corsi gratuiti durante il covid-19
Autore
Editore
Leevia
Logo Editore