Strategie di storytelling e social media marketing

Storytelling e social media marketing sono due materie che riescono ad integrarsi perfettamente tra loro. Se ci pensate, infatti, tutto il pensiero umano è organizzato in storie, dalla forma più semplice di racconto ai grandi romanzi, dalla conversazione più banale ai discorsi più articolati della politica, anche una fotografia o un video raccontano una storia. Inevitabile quindi che l’essenza stessa dei Social sia un racconto di tante, piccole o grandi, storie.

La chiave del successo però risiede in due fattori:

  • Il contenuto della storia;
  • La forma e la modalità con cui viene raccontata.

In questo post ci soffermeremo sul secondo punto, perché, se anche voi siete social network addicted saprete perfettamente che un contenuto emozionale ha maggiori possibilità di essere ricondiviso fino a divenire virale.

La viralità di una storia NON è questione di fortuna, ma è frutto di una strategia ben studiata.

Se avete già un’idea in testa e conoscete bene i gusti della vostra community social, continuate nella lettura del nostro post, vi spiegheremo come rendere le vostre storie irresistibili attraverso 5 tecniche per integrare storytelling e social media marketing.

Struttura di una storia

La piramide di Freytag è una tecnica di narrazione utilizzata nelle più grandi opere letterarie: si parte dalle favole di Esopo, fino alle opere teatrali di Shakespeare.

L’utilizzo di questa tecnica prevede la divisione della vostra storia in cinque archi narrativi in grado di suscitare reazioni differenti fra loro al vostro utente.

5 modi per integrare storytelling e social media marketing

  • Exposition: L’inizio della vostra storia: in questa fase dovrete introdurre tutto quello che farà parte del vostro racconto.
    Chi è il protagonista? Chi sono gli altri personaggi? Dove è ambientata la vostra storia?
    L’exposition è il momento in cui dovrete essere in grado di coinvolgere ed incuriosire il vostro lettore/pubblico.
  • Rising Action: In questa fase la tensione inizia a salire e dovrete portare il vostro utente a sentire delle emozioni forti.
    Accelerano le azioni e le relazioni tra i diversi personaggi che compongono il vostro racconto, diventano sempre più dettagliate e coinvolgenti.
  • Climax: Il climax, detto anche punto di svolta, è il momento più emozionante della storia.
    Siete al culmine, ed ora dovrete far accadere qualcosa che stravolga tutto, nel bene o nel male.
    Il protagonista ha il suo momento decisivo e se vi è presente un antagonista, generalmente si arriva allo scontro.
  • Falling Action: Lo stato di eccitazione e di ansia creatosi nel momento del climax, va piano piano a decrescere.
    In questa fase, il vostro protagonista, subirà le conseguenze del punto di svolta della vostra storia e vivrà un cambiamento positivo o negativo.
    La vostra storia si lascia alle spalle il momento maggiormente emozionale.
  • Resolution: Siamo giunti al finale della vostra storia.
    E’ ora di sciogliere le tensioni e svelare tutti i segreti tenuti nascosti.
    Se parlassimo di un racconto poliziesco questo sarebbe il momento dell’arresto dell’antagonista.
    Se aveste raccontato una storia d’amore, invece, il finale classico sarebbe “… e vissero tutti felici e contenti”.

Una storia non deve necessariamente seguire tutti gli step descritti nella piramide: essa può essere utilizzata anche solo in alcuni passaggi.

E’ importante non dimenticare mai la struttura della piramide, poiché permette di creare una vera e propria relazione emotiva con il vostro consumatore.

Utilizzo del metodo S-C-R

Il metodo S-C-R è un sistema di storytelling basato su tre punti focali: situazione – complicazione – risoluzione.

Rispetto alla piramide è sicuramente una metodologia più rapida ed immediata per la creazione della vostra storia.

Si struttura in maniera molto semplice:

  • Condivisione di una situazione in corso di avvenimento
  • Identificazione delle relative complicazioni che girano intorno al fatto condiviso
  • Condivisione del vostro metodo di risoluzione unico

Questa metodologia è adatta soprattutto al video storytelling e alle serie “How To …”

Creazione di storie attraverso gli ADS

Nell’agosto del 2015, Facebook IQ ha reso disponibile un bigino online intitolato The Power Of Storytelling.

Dal piccolo ebook si evince che Refinery 29, attraverso la suddivisione degli annunci in storie ha raggiunto degli ottimi risultati nella sua campagna.

Attraverso lo storytelling sponsorizzato, Refinery 29 ha ottenuto un aumento del 56% del tasso di conversione ed un +87% di visite uniche al sito internet.

La creazione di annunci in sequenza che raccontino una storia, è un forte richiamo per l’utente ed è una grande possibilità di successo per la vostra campagna di storytelling e social media marketing.

Creazione di una storia allineata ai valori dei vostri utenti

Storytelling e social media marketing: come integrarli?La politica pubblicitaria attuale di alcuni grandi brand è quella di spostarsi dal classico product-oriented al lifestyle e al customer value-oriented.

Questa strategia è adatta al riconoscimento della vostra nicchia di utenti e allo sviluppo di campagne nelle quali i vostri clienti possano credere.

La creazione di una campagna di storytelling dettata dai valori aziendali, permette di affinare la brand identity della vostra azienda e permette di distinguervi dai vostri competitor.

Un esempio di brand che struttura le sue campagne sulle storie e sui valori è il noto marchio cosmetico Lush.

Lush produce cosmetici totalmente naturali e non testati sugli animali.

Il Tone Of Voice del brand e le campagne pubblicitarie sottolineano in toto questo particolare aspetto dell’azienda.

Conclusioni

I social media hanno cambiato il nostro modo di documentare la nostra vita.

Condividiamo tutto in tempo reale o quasi: dalle storie relative ai nostri avvenimenti, fino ad arrivare alle storie dei brand nei quali crediamo fermamente.

Come azienda non è affatto facile creare storie virali, ma online è facile trovare campagne pubblicitarie di successo strutturate sull’utilizzo dello storytelling.

L’importante per la creazione di una storia di successo è l’individuazione dei desideri del vostro pubblico e la scelta di un messaggio coerente con i vostri ed i loro valori.

E voi pensate che lo storytelling e social media marketing si possano integrare?

Ditecelo nei commenti qui o sulla nostra pagina Facebook.