Se il tuo target sono i giovanissimi non puoi non attivare una strategia di marketing su TikTok. I nostri consigli per iniziare

 

TikTok è un’app social della società cinese Bytedance. Proprio come Vine (RIP), TikTok consente alle persone di registrare e condividere brevi contenuti video e, aspetto da non sottovalutare, nel 2018 è stata l’applicazione più scaricata dai diversi store. Il social network, ad oggi, circa 800 milioni di utenti attivi ogni giorno.

Secondo quanto riportato sullo stesso sito web:

TikTok è la piattaforma leader al mondo per quanto riguarda i video brevi. La nostra mission è diffondere nel mondo creatività, conoscenza e momenti importanti nella vita quotidiana. TikTok consente a tutti di diventare creators usando direttamente il proprio smartphone e si impegna a costruire una comunità che incoraggi gli utenti a condividere le loro passioni e ad esprimersi creativamente attraverso i loro video.

In sostanza, gli utenti (per lo più giovanissimi) utilizzano l’app per condividere video divertenti e meme. Di seguito, per chiarimento, alcuni contenuti creativi pubblicati su TikTok:

 

Ma com’è nato TikTok?

Nel mese di novembre 2017, Bytedance ha acquisito Musical.ly per 1 miliardo di dollari. Musical.ly, a sua volta, è un’app lanciata nel 2014 che, solo in Europa e negli Stati Uniti, ha riunito oltre 100 milioni di utenti.

A seguito dell’acquisizione, Bytedance ha deciso di fondere Musical.ly alla sua app TikTok. L’obiettivo principale era quello di espandersi in tutto il mondo, dopo aver ottenuto circa 500 milioni di iscritti solo in Asia.

Spiegando perché Bytedance ha deciso di procedere con questa acquisizione, Stefan Heinrich, Head of Global Marketing, ha dichiarato che:

TikTok riflette meglio l’ampiezza dei contenuti creati sulla nostra piattaforma, i quali vanno oltre la musica e la performance artistica.

Ma come funziona TikTok e perché è uno strumento di marketing irrinunciabile se il proprio target è quello dei giovanissimi? Vediamolo di seguito.

 

Come funziona TikTok

Le due sezioni più importanti di TikTok sono la home e la discovery page. Aprendo l’app si entra direttamente in homepage, dove è possibile vedere gli ultimi video di tendenza dei creators più famosi.

La diversità di TikTok rispetto agli altri social network è che, per iniziare a sperimentare, non c’è bisogno di seguire nessuno. I contenuti vengono mostrati non appena si accede all’app e, nel momento in cui si inizieranno a seguire gli amici, nell’homepage sarà possibile trovare entrambe le tipologie di video.

Attraverso la discovery page, invece, è possibile cercare utenti ed hashtag, oltre che navigare tra le tendenze e challenge del momento.

come funziona tiktok

Tutti gli utenti iscritti a TikTok hanno anche un profilo personale dove sono contenuti i video pubblicati, il numero di follower e le visualizzazioni totali. I video pubblicati sulla piattaforma possono durare fino a 60 secondi (come per Instagram).

Non ci sono molte informazione relativamente alla suddivisione demografica di TikTok ma, se ci basiamo su Musical.ly, possiamo dire che l’app è molto popolare tra gli utenti della Generazione Z.

La maggior parte degli utenti presenti su Musical.ly, prima della sua acquisizione, erano di sesso femminile (circa il 60%) e con un’età compresa tra i 13 ed i 24 anni. Sulla base di questo possiamo dire che per le aziende potrebbe essere una buona opportunità di promozione diretta a quella specifica fascia di età.

 

L’influencer marketing su TikTok

Su TikTok è possibile creare delle vere e proprie campagne di brand awareness, promuovere album, prodotti, servizi, artisti e tutto quello che può essere in target con gli utenti della piattaforma.

Non a caso, sono molteplici le aziende che hanno utilizzato la piattaforma per gestire delle campagne di influencer marketing. Universal Pictures, per esempio, ha utilizzato Tik Tok per promuovere “The House with a Clock in its Walls“, lavorando con utenti popolari come Gabby Murray, Rebecca Zamoloy, Chris Kerr e Sharla May di ‘Our Fire’ prima del lancio del film.

Queste collaborazioni sono normalmente gestite dai brand con gli influencers e sono un ottimo modo per ottenere visibilità sul social network che sta letteralmente spopolando tra i più giovani.

 

Gli hashtag challenge: un prodotto promozionale esclusivo per coinvolgere gli utenti

TikTok, come tutte le altre app social, monetizza attraverso le inserzioni pubblicitarie. Per un brand è quindi possibile fare ADV con successo anche sperimentando dei formati pubblicitari del tutto nuovi, tra cui gli hashtag challenge.

Gli hashtag challenge, letteralmente sfide di hashtag, sono una fonte molto efficace per per arrivare ad un target globale. Nella pratica si tratta di un formato pubblicitario molto simile a quello di un gioco, nel quale i brand sfidano gli utenti a creare video ispirati a quello iniziale da loro pubblicato. I video pubblicati dagli utenti, ovviamente, non sono mai perfetti ed è proprio questo il bello.

I brand che lanciano una sfida, quindi, creano un video, scelgono una canzone e sfidano gli utenti a creare la propria versione condividendo il risultato con un hashtag specifico. Non stupisce quindi che la piattaforma abbia raggiunto un successo mondiale: l’engagement, così facendo, sale ai massimi livelli.

 

TikTok per il digital marketing come inziare

Prima di aprire un profilo TikTok è bene comprendere se ha effettivamente senso per il tuo business. Se il tuo target sono i giovanissimi, sicuramente è una strada che puoi provare. Diversamente ti consigliamo di ripiegare su canali più adatti alla tua nicchia di utenti.

Ecco qualche consiglio per iniziare ad utilizzare TikTok come strumento di marketing:

  1. stabilisci degli obiettivi concreti e misurabili;
  2. studia i tuoi competitor e gli utenti maggiormente di tendenza sulla piattaforma;
  3. crea un piano editoriale consono allo strumento;
  4. realizza contenuti in linea con lo spirito creativo della piattaforma;
  5. interagisci con gli altri utenti e con gli influencer, anche allo scopo di lanciare le basi per eventuali collaborazioni;
  6. investi in ADS per far crescere il tuo profilo e trovare nuovi utenti potenzialmente interessati nei tuoi prodotti / servizi.

 


Iscriviti alla Newsletter ▸
Summary
TikTok cos'è e perché inserirlo nella tua strategia di digital marketing
Article Name
TikTok cos'è e perché inserirlo nella tua strategia di digital marketing
Description
TikTok è un'app social della società cinese Bytedance. Proprio come Vine (RIP), TikTok consente alle persone di registrare e condividere brevi contenuti video e, aspetto da non sottovalutare, nel 2018 è stata l'applicazione più scaricata dai diversi store. Il social network, ad oggi, circa 800 milioni di utenti attivi ogni giorno. Uno strumento molto utile per raggiungere il proprio pubblico giovanissimo.
Author
Publisher Name
Leevia
Publisher Logo