Il Mashable SMDAY 2017, uno tra gli eventi più attesi del mondo digitale, è già quasi sold-out

 

Mancano ancora diversi mesi al Mashable SMDAY 2017, ma gli organizzatori già dichiarano un quasi sold-out per quanto riguarda l’acquisto in Early Birds. Nonostante manchino ancora quattro mesi, è normale che i biglietti siano andati a ruba, grazie all’importanza degli speech che riempiono il programma dei 3 giorni dedicati al digitale che si svolgeranno al TAG di Milano Calabiana.

Aziende di importanza internazionale come ENI, Nestlè, Microsoft, TIM, Unilever, PINKO, Smartbox, Cisco, Google e Deliveroo porteranno i collaboratori più fidati e creativi, che hanno contribuito nello sviluppo promozionale all’avanguardia, con case study importanti e di sicuro interesse.

La stessa Eleonora Rocca, founder dell’evento, spiega che si è raggiunto oltre il doppio delle adesioni rispetto al trend registrato nell’edizione 2016, portando quindi ad avere disponibili ancora pochissimi biglietti in formula Early Bird.

Perché dovreste affrettarvi ad acquistare gli ultimi posti disponibili?

Semplicemente perché le parole d’ordine di Mashable SMDAY 2017 sono creatività, originalità e risultati.

Il target a cui è destinato questo evento è molto vario: possono partecipare agenzie, aziende e freelance in campo digitale. Il fil rouge che collega il pubblico ideale è il desiderio di innovazione ed aggiornamento relativamente a tutti gli argomenti che verranno trattati, ovvero web marketing, social media marketing, open innovation, mondo startup e nuove tecnologie.

I relatori presenti saranno internazionali o comunque italiani ma con background internazionale, portando quindi esperienze molto innovative e all’avanguardia. Ci saranno momenti dedicati all’apprendimento ed al networking, grazie ai workshop svolti in particolari momenti considerati di aggregazione, come l’Instagram Brunch, lo Snapchat aperitivo, la colazione con le Girls in Tech Italia e, infine, un laboratorio dedicato alle nuove professioni digitali con le Work Wide Women.

Lasciamo ora la parola al video di Eleonora Rocca in cui tutto vi sarà spiegato nel dettaglio.

Sicuramente è un format unico nel suo genere, almeno in Italia, e può essere considerata un’esperienza realmente interattiva, grazie alla possibilità di consulenza con relatori ed influencer del settore.

Mashable SMDAY 2017 non è un semplice evento dedicato al digitale, ha tutta l’aria di essere un’esperienza a 360 gradi nel mondo dell’innovazione. Un modo intenso e divertente per restare aggiornati su tutte le novità in campo digitale.

Gli speech totali saranno 70, suddivisi in due sale differenti. Sicuramente ci sarà molto da imparare.

Gli interventi previsti dal programma

Come dicevamo poco sopra, le parole d’ordine di questo Mashable SMDAY 2017, sono creatività, originalità e risultati. A proposito di queste tre chiavi, l’Head of Social Media management & Digital PR di ENI Daniele Chieffi, terrà uno speech dedicato al Sun Tzu nel Social Media Crisis Management, sicuramente un intervento che avrà risvolti particolarmente interessanti.

Manuela Kron, Direttore Corporate Affairs di Nestlé tratterà lo scottante tema delle fake news, Ivan Mazzoleni, Digital Transformation Lead di Microsoft, interverrà sulla digital transformation e su come cavalcare l’onda della cosiddetta PlatformEconomy, Mariano Tredicini, Head of Digital Communication di TIM, analizzerà alcuni case study della TIM Data room, per permettere alle aziende di adottare un approccio di decision making data-driven e Vittorio Cerulli, Global Insight Business Partner in Unilever per il brand Cornetto Algida, condividerà l’esperienza della insight-driven digital campaign che ha fatto amare il Cornetto Algida in oltre 15 paesi del mondo.

Inoltre, Marianna Ghirlanda, Head of Creative Agencies in Google, svelerà i segreti di Youtube, Dario Vignali, Co-founder di Marketers rivelerà come costruire un network da 1 milione di follower su Instagram in soli 12 mesi, Luca La Mesa, Top Teacher in Ninja Academy e Presidente della Procter & Gamble Alumni Italia, spiegherà come, in uno scenario di social media overload, sia possibile coinvolgere attivamente i fan ottenendo risultati concreti. Lo speech di Michela Guerra, Regional Marketing Communication Manager in SAS, riguarderà gli 8 assi di una strategia digitale nel B2B.

Sul sito di Mashable SMDAY, troverete il programma completo con tutti gli interventi proposti.

La storia di Mashable SMDAY

Eleonora Rocca racconta come nasce il suo Mashable SMDAY. Nel 2014 è stata contattata direttamente da Mashable per organizzare la prima edizione di questo evento che ha portato circa 150 persone, andando a sancire un buon successo che nel corso degli anni è aumentato sempre di più.

Ecco la storia raccontata direttamente da lei. Da un evento nato per caso ad evento molto ambito su scala nazionale ed internazionale.


Potrebbe interessarti anche: