Condividi

Questo mese nella nostra rubrica: AS Roma e la gioia improvvisa, il Monopoly e il reddito di cittadinanza e PornHub (non serve che vi diciamo cos’è)

 

Aprile è terminato, ma noi lo vogliamo ricordare così, tramite i WIN e i FAIL del Social Media Marketing del mese.

AS ROMA e il Social Media che fa l’impresa

Se seguite un po’ il calcio (o anche se non lo seguite, probabilmente) avrete sicuramente saputo della straordinaria rimonta compiuta dalla AS Roma nei confronti del Barcellona. La squadra romana è infatti riuscita a rimontare uno svantaggio di 3 gol nei confronti della fortissima squadra spagnola, accumulati nella partita d’andata, e si è qualificata così alle semifinali di Champions League. In tutto questo tripudio l’account Twitter ufficiale della Roma è riuscito anche a vincere al sfida Social, dando la notizia del gol decisivo a suo modo:

Cosa aggiungere? Essere genuini e veri sui social di solito paga (sempre all’interno di un giusto Tone of Voice) quindi complimenti alla Roma e al loro Social Media Manager.

Il Monopoly offre il Reddito di Cittadinanza da sempre

Subito dopo le elezioni nazionali italiane, un partito che propone il Reddito di Cittadinanza ha nettamente vinto, tanto che ci sono stati casi di persone che speravano che tale misura fosse subito disponibile. Ne è seguita una discussione seria su media tradizionali e una molto meno seria, realizzata per la maggior parte da meme e fake news satiriche sui Social. Ci sono stati molti post divertenti, ma la migliore secondo noi è senz’altro quella del Monopoly:

Contesto, ironia, Tono di Voce adeguato. Una comunicazione social perfetta.

Pasta Garofalo e i Simpson

Ottima presenza Social anche per la Pasta Garofalo, che ha una pagina Facebook molto presidiata, con social media manager pronti a rispondere a domande sulla qualità del grano e sui nuovi investitori spagnoli. Ma anche come post cercano di farsi notare, attraverso l’uso dei diversi tipi di pasta per realizzare grafiche a seconda del tema della giornata.

smm fail win aprile garofalo

In particolare ci è piaciuta questa grafica per celebrare i 30 anni dei Simpson. Anche in questo caso troviamo interessante l’uso corretto dei propri diversi prodotti,  il focus è sulla diversità dei tipi di pasta dall’azienda, ma il pretesto è simpatico e ha generato infatti un ottimo engagement: 376 condivisioni e 1500 reaction.

Primo d’aprile d’autore: PornHub

Il sito più “usato” al mondo ha anche una delle strategie di comunicazione più interessanti: molto spesso infatti è capitato all’interno di questa rubrica fra i WIN grazie alle proprie campagne di Social Media Marketing poco ortodosse. Il primo di Aprile, giorno dedicato da tutta l’Internet a fare scherzi e a lanciare false news divertenti, anche PornHub ha cambiato per un giorno la propria “vocazione”, diventando HornHub:

smm fail win aprile pornhub

Un giorno che è stato molto triste per alcuni e molto divertente per altri. Magari qualcuno ha anche scoperto una vocazione inaspettata, chissà. E anche una lezione per tutti coloro che vogliono per forza creare il Pesce d’Aprile ma poi non ci riescono.

L’EPIC FAIL della stampa italiana e l’EPIC WIN della Pagina Gli Eurocrati

Alcune Pagine Facebook del variegato universo satirico, politico e metalinguistico italiano stanno ormai assumendo connotati da installazioni artistiche. Pensiamo per esempio alla Pagina “Logo Comune“, che riesce a costruire geniali rappresentazioni della realtà mischiando vero e falso e cultura pop con i personaggi della politica italiana. La Pagina Gli Eurocrati in particolare questo mese è riuscita nel non banale intento di far cadere molti giornalisti, testate e opinionisti in generale nello scherzo (senza volerlo, peraltro):

smm fail win eurocrati

Un (evidente peraltro) finto tweet della Camera dei Deputati, che però è stato preso sul serio da molti, ed è stato oggetto di smentita dallo stesso account ufficiale della Camera. Ormai finzione e realtà sono veramente indistinguibili sui Social. La lezione? State sempre vigili su cosa leggete e controllate sempre la fonte.

Epic FAIL del mese: il video più visto di sempre su Youtube rimosso

L’Epic FAIL del mese invece è un FAIL clamorosamente grande e soprattutto internazionale: il video più visto di sempre su Youtube (la canzone-tormentone dell’anno scorso “Despacito”) è stato rimosso da alcuni hacker da Youtube e sostituito con un’immagine della (ormai famosa anche in Italia) serie tv “La Casa di Carta”, che rappresenta dei ladri che si stanno difendendo dalla polizia:

smm fail win aprile despacito

Il video ha quindi perso tutte le sue oltre 5 miliardi di visualizzazioni, anche se nel frattempo è stato ripristinano l’account e il video è stato rimesso online. All’inizio l’hack sembrava fosse demerito di Youtube ovviamente, ma a quanto si è scoperto successivamente pare fosse una falla all’interno dell’account VEVO, che era stato usato per caricare il video. Una ragione in più per controllare SEMPRE la sicurezza dei propri account social.


Se hai trovato questo articolo interessante, iscriviti alla nostra Newsletter!

Iscriviti alla Newsletter ▸

Potrebbe interessarti anche:


Riassunto
Social Media Marketing di aprile: WIN e FAIL del mese
Titolo Articolo
Social Media Marketing di aprile: WIN e FAIL del mese
Descrizione
Social Media Marketing di aprile: abbiamo raccolto i WIN e i FAIL del mese, fra cui Pasta Garofalo e i Simpson, l' AS Roma e la gioia incontenibile su Twitter il Monopoly e il Reddito di Cittadinanza...
Autore
Editore
Leevia
Logo Editore
Condividi