Tutti gli step da rispettare per la creazione di concorsi fotografici online legali in Italia.

Nei nostri precedenti post vi abbiamo già parlato dei numerosi vantaggi offerti dall‘organizzazione di concorsi fotografici online legali.

Se volete approfondire l’argomento vantaggi dei concorsi fotografici online a premi, vi rimandiamo al nostro articolo “Lanciare concorsi a premi sui social network: i vantaggi.

Spesso e volentieri, nel momento in cui ci si accinge alla creazione e al lancio di un fotocontest, ci si trova davanti ad uno scoglio non molto incoraggiante: parliamo della normativa.

La normativa vigente in Italia relativa all’organizzazione di concorsi fotografici online è obsoleta e un po’complessa, ma non è uno scoglio insormontabile come credono i più.

Vi lasciamo il link ad un nostro precedente post, dedicato agli approfondimenti normativi in tema di concorsi fotografici gratuiti: “La normativa italiana sui concorsi a premi: facciamo chiarezza

Spesso sui social network si incappa in contest organizzati in maniera illegale: ricordiamo che le sanzioni per i concorsi fotografici a premi, svolti senza seguire la legge Italiana, partono da un minimo di € 1.000 fino ad un massimo di € 500.000.

Creare concorsi fotografici legali: come fare?

Per la creazione di fotocontest, ci sono tre step fondamentali da seguire:

Creazione di una comunicazione al Ministero dello Sviluppo Economico

La prima cosa da fare quando si vogliono creare dei concorsi fotografici a premi, è quella di fornire comunicazione scritta al Ministero dello Sviluppo Economico.

Per farlo, è necessario compilare un apposito modulo chiamato PREMA CO/1 e procedere alla redazione del Regolamento del vostro fotocontest.

Sia il modulo che il Regolamento dovranno essere inviati, almeno 15 giorni prima della data di inizio del vostro concorso fotografico, tramite il portale www.impresainungiorno.gov.it.

Definizione del premio e versamento cauzione

Il lancio di concorsi fotografici a premi, prevede la definizione di un premio con valore economico e il versamento di una cauzione al Ministero dello Sviluppo Economico, pari allo stesso importo netto.

La cauzione versata verrà restituita entro 180 giorni data trasmissione del Verbale.

Contattare un Notaio

Altro step fondamentale è quello di rivolgersi ad un Notaio o ad un Funzionario della Camera di Commercio operante nel vostro territorio.

Questa figura è necessaria per l’individuazione dei vincitori del vostro fotocontest e per la redazione dei Verbali di chiusura del concorso fotografico che dovranno essere inviati al Ministero dello Sviluppo Economico.

Esistono concorsi fotografici che possono essere lanciati senza seguire tutti questi step?

Secondo il Ministero dello Sviluppo Economico, non sono ritenute manifestazioni a premi:

  • Le sole operazioni a premio con premi costituiti da quantità aggiuntive dei prodotti promozionali, da sconti sul prezzo di prodotti e di servizi dello stesso genere di quelli acquistati, da sconti su un prodotto o servizio di genere diverso, purché non offerti per incentivare l’acquisto del prodotto oggetto della promozione;
  • Le manifestazioni nelle quali i premi siano costituiti da oggetti di minimo valore (piccoli gadget tipo lapis, bandierine, calendari od oggetti simili) ed il loro conferimento non sia condizionato alla natura o all’entità dell’acquisto;
  • Le manifestazioni in cui i premi siano destinati ad enti o istituzioni pubbliche o che abbiano finalità eminentemente sociali e benefiche (scuole, ospedali, ecc.).

Il fotocontest che avete in mente risulta essere una manifestazione a premi?

Se la risposta è sì, e quindi vi piacerebbe dare un premio di valore economico per incentivare la partecipazione degli utenti, non vi scoraggiate davanti a quanto scritto poche righe fa.

Noi di Leevia vi offriamo soluzioni per la creazione dei vostri concorsi fotografici legali.

Date un’occhiata ai risultati ottenuti dai nostri clienti, grazie all’utilizzo del tool Leevia Foto Contest.

Grazie alla nostra piattaforma ed al nostro team di professionisti, creare i vostri concorsi online sarà molto semplice.

Vi offriamo una piattaforma semplice da utilizzare e tutto il nostro supporto per la gestione delle pratiche burocratiche, non proprio incoraggianti.

Nella nostra sezione Storie di Successo potrete verificare con i vostri stessi occhi, i vantaggi ottenibili con i concorsi fotografici a premi.

Grandi brand come Piazza Italia, Casa.it e Dove Viaggi ci hanno scelto per i loro concorsi fotografici online, ottenendo degli ottimi risultati sia in termini di visibilità che di conversion rate.

Siete pronti a lanciare il vostro primo fotocontest?

Durante la nostra esperienza allo stand del Web Marketing Festival, abbiamo scoperto che moltissime aziende hanno in mente di realizzare un concorso fotografico, ma la burocrazia è vista come uno scoglio così grande da essere scoraggiante.

Se anche voi avete in mente di realizzare concorsi fotografici a premi, non vi fate prendere dall’ansia da normativa e rivolgetevi a noi di Leevia.

Possiamo aiutarvi e sostenervi durante tutto l’arco di durata del vostro fotocontest.

Scopri Leevia Foto Contest ▸