Condividi

Perchè includere i sondaggi in una strategia di digital marketing?

I sondaggi o poll sono uno degli strumenti più utili che un brand possa incorporare nella sua strategia di Social Media Marketing.

Nel post di oggi vi spiegheremo le motivazioni per le quali effettuare sondaggi sui social network possa essere una marcia in più per la vostra campagna digital.

Noi ne abbiamo individuati 5, siete pronti a scoprirli?

Feedback sui vostri prodotti

Se avete un’azienda che commercializza prodotti o vende dei particolari servizi, sapete di sicuro quanto è importante effettuare delle ricerche di mercato per la comprensione del grado di soddisfazione dei vostri clienti.

Le ricerche di mercato hanno dei costi abbastanza sostenuti e l’alternativa sfruttata dai più è quella di fare social listening attraverso l’utilizzo degli appositi tool messi a disposizione dal web.

Social listening, letteralmente, significa ascolto dei social ed è quel processo attraverso il quale i brand individuano e valutano ciò che viene detto di loro in rete.

L’alternativa alle ricerche di mercato o al social listening, è proprio quella di effettuare sondaggi sui social network e chiedere direttamente al consumatore l’opinione in merito ad un dato prodotto o servizio offerto.

Se un utente segue il vostro brand sui canali social, è altamente probabile che vi conosca realmente e che abbia provato, almeno una volta, ad effettuare un acquisto presso di voi.

Questo stesso utente sarà ben lieto di rispondere alla vostra domanda e fornirvi un feedback in modalità completamente gratuita.

Lancio di un nuovo prodotto

Per un brand, lanciare un nuovo prodotto è sempre una sfida importante e, alla base, vi è sempre il dubbio amletico di piacere o non piacere al proprio cliente/utente.

E’ vero, soprattutto sul web non si può piacere a tutti, ma perché non coinvolgere il vostro cliente nella creazione di qualcosa che soddisfi le sue esigenze?

A tal proposito, vi portiamo in esempio la campagna #SocialSalad creata da Bonduelle Italia.

I sondaggi nel digital marketing

Ogni 4 mesi, il brand propone un’insalata di base e dei possibili abbinamenti.

Gli utenti vengono chiamati a votare la combinazione preferita e la più votata viene messa in vendita con il nome di #SocialSalad.

In questo caso, il poll è un vantaggio sia per il brand che per l’utente: l’utente sceglie il prodotto che desidera trovare sugli scaffali e il brand trova riscontro nell’attività della propria community, con un buon buzz sui canali social.

Comprendere la vostra community

Comprendere i gusti della vostra community (sia in termini di interessi, che in termini di esigenze) è molto importante nel digital marketing.

Se gestite le pagine social di un brand, sapete quanto sia importante la creazione di contenuti adatti al proprio pubblico, per guadagnare in interazioni e visibilità agli occhi della vostra fan base.

I sondaggi permettono la comprensione in real time dei gusti della vostra community social, con conseguente facilitazione di sviluppo e miglioramento di una campagna di digital marketing.

Ad esempio potreste chiedere ai vostri clienti quale servizio particolare vorrebbero trovare all’interno del vostro sito web e pensare di svilupparlo.

Stimolare e coinvolgere la vostra community

I sondaggi sono un’ottima modalità per stimolare conversazioni: essi stimolano l’utente a conversare con voi.

Un poll è richiedere un’opinione al cliente, facendolo sentire parte integrante della vostra strategia di comunicazione.

Ecco un piccolo sondaggio intercettato su Twitter:

I sondaggi nel digital marketingTwitter Lab chiede ai propri lettori un’opinione in merito al prossimo post che pubblicheranno: di cosa si tratterà?

Questa è un’ottima modalità per incuriosire i followers e per stimolare conversazioni intorno ad un dato evento o avvenimento, in questo caso il prossimo post che verrà pubblicato su un blog.

Saper coinvolgere la propria community è un elemento essenziale nel social media marketing e i poll sono un ottimo strumento per la realizzazione di questo obiettivo.

Content Generation

Un altro lato positivo dei sondaggi è la copertura che essi possono fornire.

Da un lato c’è il lancio del poll da parte del brand e dall’altro c’è lo share dell’utente che partecipa al vostro sondaggio.

Quando chiedete ai vostri followers di votare qualcosa, i partecipanti avranno la possibilità di condividere la propria preferenza sui social network, mostrando il contenuto ai propri amici.

Questo aumenterà la portata organica del vostro sondaggio, ma non solo: innescherà una sorta di passaparola virtuale che potrebbe portare nuovi clienti e followers al vostro brand.

Conclusioni

Come dimostrato nei 5 punti sopra elencati, i sondaggi sono molto utili in una campagna di digital marketing, perché permettono di rendere più attiva la vostra community.

Chiedere ai vostri followers di esprimere un’opinione, li farà sentire speciali e parte integrante del vostro brand.


Vuoi provare Leevia per organizzare un sondaggio sui Social?

Potrebbe interessarti anche:

Condividi