User Generated Content significato

 

Gli User Generated Content, altrimenti noti come UGC, sono tutti quei contenuti generati dagli utenti sul web e sui social network. La creazione di un Foto Contest o di un Video Contest, permette al soggetto promotore di ricevere immagini o riprese rintracciabili con un hashtag ufficiale, riutilizzabili poi per rafforzare la stessa notorietà del marchio sul web e sui canali social aziendali.

Ad ogni modo, si possono considerare UGC non solo immagini e video che gli utenti pubblicano per la partecipazione ad un concorso a premi online, bensì tutti quei contenuti generati sul web non direttamente dalle aziende ma da soggetti privati.

Nello specifico, quando si parla di User Generated Content, il panorama è molto ampio: blogpost, social post, tweet, podcast, grafiche, infografiche e perfino le discussioni nei forum di settore, possono essere considerati come UGC.

Il potere editoriale diffuso, ovvero la possibilità di parlare pubblicamente di un brand attraverso tutti gli strumenti messi a disposizione dall’evoluzione tecnologica, ha reso possibile l’espansione dei contenuti generati dagli stessi utenti.

Tutti, oggi, nel bene o nel male, possono parlare di tutto ed avere un’opinione su qualunque cosa. Non ci si limita più alla chiacchiera al bar sotto casa, ma è possibile pubblicare i propri pensieri sui canali social ai quali si è iscritti.

Oltre che di pensieri politici e sociologici, il web ed i social network si sono riempiti di contenuti che parlano delle varie aziende.

Facciamo un esempio: avete effettuato un acquisto di un prodotto su un sito web. Lo ricevete il giorno successivo e ne siete totalmente entusiasti. Per i social addicted scatta in automatico il pensiero foto + tag all’azienda dalla quale avete effettuato l’acquisto, decantandone tutti i pregi che avete riscontrato.

Altro esempio può essere relativo ad una vacanza. Avete prenotato un hotel da sogno e tutto è in linea (o addirittura superiore) alle vostre aspettative. Anche in questo caso, non vedrete l’ora di mostrare quanto azzeccata sia stata la vostra scelta e lo farete su Facebook o Instagram, con immagini e relativo check in nella struttura.

Gli stessi utenti che vedranno il vostro contenuto, per effetto della riprova sociale, si sentiranno motivati ad affidarsi alla stessa azienda per effettuare l’acquisto o alla stessa struttura per una fuga dalla routine, proprio perché gli User-Generated Content sono giudicati come più affidabili rispetto ai messaggi promozionali fini a se stessi lanciati dalle aziende.

Ogni azienda che ha una solida strategia di social media marketing e content marketing, ha quindi il compito di tenere monitorati gli UGC attraverso un’azione chiamata monitoring, ovvero controllando tutte le conversazioni che si sviluppano in rete intorno allo stesso brand.

 

Perché creare un Contest “User Content”?

La risposta è abbastanza semplice. Creare un fotocontest è vantaggioso sia lato aziende che lato partecipante. Gli stessi soggetti promotori hanno la possibilità di ottenere contenuti gratuiti da inserire nella propria strategia di Social Media Marketing (oltre che di fare lead generation e migliorare la brand awareness) e dall’altra parte, i partecipanti possono vincere un premio facendo uno sforzo davvero minimo.

Inoltre, come anticipato poco sopra, il fatto che siano gli utenti a parlare della vostra azienda, vi rende molto più affidabili agli occhi dei potenziali acquirenti di un prodotto o utilizzatori di un servizio. Secondo diverse ricerche, infatti, i Millennials, ritengono gli UGC molto più affidabili rispetto ad altre strategie promozionali promosse dagli stessi brand.

 

User Generated Content dei Foto Contest: come sfruttarli al meglio

Focalizzandoci nello specifico sui fotocontest, in genere, il sistema di monitoraggio degli UGC è molto semplice. Si sceglie un tema del concorso a premi e si definisce un hashtag ufficiale dello stesso, di modo da riuscire a controllare tutti i contenuti prodotti per la vincita di un determinato premio.

L’hashtag, per essere ricordato più facilmente, deve essere semplice, di impatto e non troppo lungo. Con una scelta di questo tipo, darete un incentivo in più agli utenti per la partecipazione al vostro concorso online.

Una volta concluso il vostro concorso fotografico, che succede a tutti i contenuti che gli utenti hanno generato per voi? Si può dar loro una seconda vita? La risposta è certo che sì.

Alzi la mano qual è quel social media manager che ha un calendario editoriale fitto di contenuti utili adatti a qualsiasi occasione.

La creazione di un calendario editoriale non è così semplice come sembra e, ogni tanto, può capitare di avere qualche piccolo dubbio relativamente ai contenuti da pubblicare, di modo che siano utili agli utenti e mai auto-promozionali.

Ovviamente non è solo questione di aggiungere valore al piano editoriale, anzi, questa è solo una minima ragione del perché è molto importante il repost dei contenuti generati dagli utenti. Altre possono essere:

  • Far sentire l’utente parte integrante della community, quindi dare un valore aggiunto al senso di appartenenza oggi molto importante;
  • Ottenere un’alta probabilità di ricondivisione a loro volta con la propria rete.

Integrare gli User Generated Content in una social media strategy diventa fondamentale perché, ad oggi, gli utenti vogliono sentirsi parte integrante delle aziende e lo fanno con le interazioni e partecipando alle attività proposte sui canali social.

Ripubblicare una foto o un video postato da un utente significa accontentare la voglia di esserci, di essere presente e si imbocca in qualche modo il loro ego ed il desiderio di visibilità su larga scala.


Se hai trovato questo articolo interessante, iscriviti alla nostra Newsletter!


Potrebbe interessarti anche:

Summary
User Generated Content: cosa sono e come utilizzarli
Article Name
User Generated Content: cosa sono e come utilizzarli
Description
I suggerimenti per utilizzare in maniera corretta i cosiddetti User Generated Content o UGC, ovvero tutti quei contenuti prodotti dagli utenti. In questo articolo ci focalizziamo nello specifico su come creare UGC con un fotocontest e come sfruttarli nella strategia di SMM.
Author
Publisher Name
Leevia
Publisher Logo