Cos’è Inbound Strategies 2018

 

Inbound Strategies 2018, giunto alla sua seconda edizione, è un evento che nasce con l’obiettivo di formare ed informare i suoi partecipanti relativamente alle strategie, agli sviluppi e alle novità in campo Inbound marketing.

Per comprendere a pieno gli argomenti che verranno trattati è però necessario sapere cos’è l’Inbound marketing. Contrario di Outbound, ovvero la disciplina che prevede strategie di vendita dirette, l’Inbound marketing è ciò che serve oggi ad attirare e convertire potenziali clienti, attraverso le tecniche di SEO, il Content marketing, il Social media marketing, la creazione e lo sviluppo di solide community, il blogging e molto altro.

Proprio perché le esigenze del mercato sono cambiate in questi ultimi anni, l’approccio diretto non funziona più e si rende necessario fare formazione ed informazione su tecniche di comunicazione e vendita indirette, studiate in base al proprio pubblico ideale e quanto più personalizzate.

Partecipando ad Inbound Strategies 2017 abbiamo colto l’elemento differenziale di questo evento formativo: dare la possibilità ai partecipanti di ricevere un’esperienza formativa totale, dalla teoria fino alla messa in pratica, imparando come impostare una strategia di inbound marketing di successo.

 

Dove e quando si terrà l’evento?

L’evento di formazione dedicato all’inbound marketing è stato strutturato, anche per quest’edizione 2018, su due giornate formative: il 9 ed il 10 marzo dalle ore 09:15 fino alle ore 18:00 circa. La location è ancora il Grand Hotel Barone Sassj a Sesto San Giovanni (MI), raggiungibile comodamente con la linea 1 della metropolitana (la rossa, per intenderci). Insomma, squadra che vince non si cambia!

 

Inbound strategies 2018: i relatori

Sono ben 26 i relatori che si alterneranno sui palchi di Inbound Strategies 2018: quello della sala plenaria e quello dedicato ai Lab. In plenaria saranno 16 i relatori che, spalmati su due giornate, offriranno interventi formativi della durata di 50 minuti ciascuno mentre, nella sala Lab, 5 relatori a giornata con interventi (anche di carattere pratico) della durata di 1 ora e mezza ciascuno.

Molti i nomi confermati dall’edizione 2017 ed altri del tutto nuovi (ma non nel panorama digitale italiano): Paolo Zanzottera, co-fondatore di Appocrate, Data Scientist e direttore prodotti in Triboo Data Analytics; Jacopo Matteuzzi, Co-Owner di Studio Samo e autore del libro Inbound Marketing – Le nuove regole dell’era digitale; Valentina Vellucci, socia della famosa agency MagillaGuerrilla, specializzata in marketing non convenzionale e digitale; Iris Devigili, Buyer Personas Researcher & Digital Strategist; Giannicola Montesano, esperto di Affiliate marketing e CEO di AdSimple; Maura Cannaviello, fondatrice di whymarghette Academy ed esperta di e-mail marketing; Alessandro Frangioni, CEO di Roads e Digital Marketing Specialist in Riot Design; Daniele Vietri, Account Manager ed e-Commerce Strategist; Carlotta Silvestrini, Digital Rebranding Strategist e Gianluca Fiorelli, Seo Consultant, Web Strategist e Associato globale di Moz.com.

Altri nomi importanti sono: Ivano Di Biasi, SEO Specialist e founder di SEO Cube; Ivan Cutolo, Consulente eCommerce & SEO Strategy e founder di SEOChef; Francesco De Nobili, Docente all’Università di Bologna e in diversi Atenei con Master di alta formazione dedicata al Digital Marketing e Matteo Zambon, fondatore di Tag Manager Italia.

Leggi l’elenco completo dei relatori

 

Quattro buoni motivi per partecipare a Inbound Strategies 2018

Vista l’ottima esperienza vissuta con l’edizione 2017, ecco quattro buoni motivi per non mancare a Inbound Strategies ed imparare, dai migliori del settore, le tecniche di Inbound marketing:

  1. È adatto a qualsiasi tipologia di business e può lavorare in perfetta sinergia con altre strategie di vendita più dirette (ad esempio i venditori sul mercato B2B);
  2. Può essere applicato da qualunque azienda che crede nel potere del digitale al fine di fidelizzare e raggiungere nuovi potenziali clienti;
  3. Offre la possibilità di essere trovati in rete da tutti i potenziali interessati al marchio, ai prodotti o ai servizi e di applicare il modello attrarre – convertire – chiudere – fidelizzare;
  4. È fondamentale per capire i gusti della community e per produrre contenuti in linea con le loro esigenze.

Inoltre, una volta applicati i principi dell’Inbound marketing è molto importante sapere come misurare i risultati ottenuti e come valutare se una determinata campagna ha avuto o meno successo, fatti non comprensibili solo attraverso una superficiale lettura di numeri da Google Analytics (nel caso di siti web) o Insights (nel caso di social network).

Insomma, partecipare ad Inbound Strategies ti permetterà di iniziare a pensare subito in maniera strategica e ti offrirà tutti gli strumenti teorici e pratici per acquisire un ottimo numero di conoscenze relativamente a questa tecnica di marketing. Inoltre, se ne conosci già i principi, sarà un ottimo aggiornamento per offrire un servizio sempre migliore ai tuoi clienti.

 

Un piccolo regalo per te

Anche per l’anno 2018, Leevia sarà media partner dell’evento. A tutti coloro che desiderano partecipare, uno sconto del 20% valido anche sul prezzo in Early Bird.

Acquista subito il tuo biglietto scontato del 20% inserendo il codice promozionale LEEVIA20.


Potrebbe interessarti anche:

Summary
Inbound Strategies 2018: un evento tutto dedicato alle tecniche Inbound
Article Name
Inbound Strategies 2018: un evento tutto dedicato alle tecniche Inbound
Description
L'Inbound Strategies, giunto alla sua seconda edizione, è un evento di formazione completamente dedicato al mondo dell'Inbound marketing e delle tecniche SEO. Un evento di formazione aperto a tutti: aziende che desiderano formarsi ed informarsi sulle possibilità offerte dal mondo digital ed operatori del settore che necessitano di aggiornamento.
Author
Publisher Name
Leevia
Publisher Logo