Condividi

Buon inizio di settimana in compagnia del Weekly Marketing Recap di Leevia, con tutte le news più importanti della settimana appena trascorsa riguardanti Social Media Marketing e Digital Marketing.

Questa settimana parliamo di Instagram, che finalmente rilascia una prima beta delle sue Analytics, dell’esplosione del fenomeno Pokemon Go, ma anche di alcune novità di Google Maps e di Twitter.

Instagram inizia a rilasciare le Analytics

Come vi avevamo preannunciato tempo fa, presto i profili di Instagram saranno dotati di Analytics incorporate, attraverso le quali sarà possibile verificare impression, reach ed engagement di ogni foto, potendo anche andare a verificare quali sono le foto con maggior engagement fra quelle che abbiamo postato.

La feature è comparsa recentemente per alcuni profili random e sembra quindi che presto sarà disponibile per tutti. Così presto potrete vedere quante persone vedono la foto del vostro pranzo!

Pokemon Go. L’invasione

Difficile crediamo che non abbiate notato l’invasione social della nuova applicazione Nintendo. Pokemon Go è infatti un’app (disponibile dal 15 luglio anche in Italia sugli Store Apple ed Android) che permette di giocare a trovare e a catturare Pokemon direttamente nella “vita reale” grazie all’utilizzo di geolocalizzazione e realtà aumentata.

Da fenomeno per teen si è presto trasformata in vera e propria trending app, tanto da aver già superato il numero di utenti attivi giornalieri di Twitter e il livello di engagement di Facebook. Un fenomeno quindi assolutamente da non sottovalutare. Anche perchè i fortunati locali pubblici che si sono trovati luogo di caccia di Pokemon hanno visto aumentare i propri introiti esponenzialmente, e la stessa casa di produzione sembra interessata ad inserire Pokemon in luoghi sponsorizzati. Una nuova frontiera del Digital Marketing?

Google espande le ricerche di prodotti nelle mappe

Per restare in tema di Digital Marketing geo-localizzato, Google ha introdotto recentemente la possibilità di cercare prodotti all’interno di un determinato negozio direttamente da Maps.

weekly marketing recap 18/07 google

I singoli negozianti potranno registrare tramite Google il proprio assortimento di prodotti, in modo che il cliente possa verificare direttamente dalla mappa la presenza o meno di un prodotto specifico.

weekly marketing recap 18/07 google 2

Si potrà inoltre verificare sia la taglia che il colore e la disponibilità in negozio degli stessi. Addio alle ore di shopping in coppia?

Twitter apre le Gnip’s Audience API ai Brand

Twitter ha deciso di dare più potere alle proprie Analytics dando la possibilità di utilizzare le Gnip’s Audience API a tutti.

Tramite queste API sarà possibile monitorare in modo più preciso il reach dei nostri tweet e dei nostri competitor, potendo identificare: i follower per ogni Twitter Account, gli utenti Twitter che hanno visto o hanno interagito con i vostri tweet negli ultimi 90 giorni e inoltre si potranno reperire gli indirizzi mail, i numeri di telefono o gli utenti Twitter che hanno raggiunto il vostro sito passando da Twitter.

Gli articoli da non perdere

Tra i vari blog di digital marketing, anche questa settimana vi segnaliamo gli articoli da non perdere.

Il primo: The Ultimate Internal Linking Cheat Sheet to Boost Your SEO, di Syed Balki, è una guida davvero molto utile su come costruire un’efficace struttura di link interni ad un sito/blog, naturalmente dal punto di vista del posizionamento su Google.

Il secondo è invece un interessante disquisizione sul Community Manager, con un punto di vista un po’ particolare: Il community management spiegato da Cersei Lannister in 7 punti.  L’autrice è Valentina Vellucci per Studio Samo.

Queste le notizie più importanti secondo noi, abbiamo tralasciato qualcosa e volete segnalarcela? Scrivetela nei commenti!

 

Condividi