I video sono sempre più importanti in una social media strategy di successo

 

Se lavori nel settore del digital marketing, ti sarai certamente accorto dell’importanza che hanno assunto i video in questi ultimi anni. Social media trend per l’anno 2017 e 2018, sono molte le aziende che hanno inserito questo strumento all’interno della propria social media strategy, non sempre ottenendo i risultati positivi sperati.

I video sono molto utili per spiegare molte informazioni in pochi secondi e quando ben fatti creano un notevole engagement, ad oggi fondamentale per costruire un rapporto solido con la propria community. Inoltre, diverse ricerche hanno dimostrato che gli utenti preferiscono guardare un video quattro volte di più rispetto alla lettura di contenuti. Insomma, una strategia di video storytelling ben costruita è una tra le chiavi per avere successo sui social network.

 

Quali sono le tipologie di video che un’azienda può creare per i suoi canali social?

Video è una parola molto generica. Sono molte le tipologie di contenuti video che un’azienda può creare da condividere sui social network aziendali e, come nel caso di qualsiasi strumento (anche per i contest online), tutto dipende dall’obiettivo che si desidera raggiungere. Vediamoli insieme.

 

Video tutorial e webinar

I tutorial ed i webinar sono un’ottima modalità per coinvolgere i tuoi follower sui social media. Inserire all’interno di questi contenuti delle animazioni visivamente attraenti, informazioni utili ed educative, li rende più facilmente condivisibili sui canali social degli utenti.

Potresti utilizzare delle immagini animate per raccontare alle persone i vari problemi che i tuoi prodotti o servizi possono risolvere, evidenziando il grande valore che stai offrendo, ma senza mai cadere nell’autoreferenzialità. Ad esempio, se vendi prodotti per la cura della pelle, puoi creare tutorial su problemi più comuni nel tuo bacino di utenza ed i rimedi che possono applicare per prevenirli.

I webinar, invece, non solo possono aiutarti con il coinvolgimento della tua fanbase, ma sono anche uno strumento efficace per generare lead. Il trucco è quello di scegliere argomenti interessanti, preziosi per il tuo pubblico di riferimento. Per ottenere buoni risultati, potrai utilizzare le ADS di Facebook per invogliare le iscrizioni e raggiungere nuovi potenziali utenti in linea con il tuo target.

 

Online tour del tuo negozio o azienda

In linea generale, i clienti fanno molte ricerche prima di procedere all’acquisto ed alla prova di un determinato prodotto o servizio. Un modo efficace per mostrare la tua offerta e la serietà della tua azienda è quello di creare un online tour della tua attività.

Quali sono i vantaggi che un potenziale cliente può ottenere frequentando il tuo negozio o la tua azienda? Cosa viene offerto in più rispetto agli altri competitor della zona?

A tal proposito risulta essere molto interessante questo video di Nikki Beach in occasione del re-opening della spiaggia di Saint Barth. Certo, la location è esclusiva già di per sé, ma il video dimostra che questa spiaggia offre un divertimento a 360 gradi dal mattino fino alla sera, quindi adatta ad un target che in vacanza cerca la festa tutto il giorno.

Il trucco è quello di investire in un video breve, professionale, così da ottenere un’immagine gradevole e d’impatto sui tuoi potenziali clienti.

 

Testimonianze dei clienti

Nulla batte le raccomandazioni e le testimonianze di persone reali sulle esperienze positive che hanno avuto con la tua azienda. Secondo uno studio ad opera di Infinity Technologies, il 63% dei consumatori ha maggiori probabilità di effettuare un acquisto dopo aver visto le recensioni positive dei clienti.

Crea brevi frammenti video dei tuoi fedeli clienti che raccontano la loro storia, il motivo per cui si sono trovati bene con te e con la tua azienda. Le testimonianze video forniscono un tocco in più rispetto alle semplici review scritte, in quanto mettono in mostra le emozioni del cliente mentre condividono la loro storia.

 

Video social media marketing: come crearli

Per creare un video o una serie di video, l’ideale è quello di rivolgersi a professionisti specializzati. Purtroppo, non sempre si hanno a disposizione grossi budget da investire, per questo motivo può essere un buon compromesso quello di utilizzare delle app video o software professionali.

Per approfondire leggi il nostro articolo dedicato alle migliori app video.

Tool molto interessanti sono certamente Rawshorts per creare video tutorial animati, Lumen5 per la creazione di video sulla base di blogpost, iMovie per sistemi operativi iOS e Wondershare Filmora anche per Windows. Per chi non utilizza la suite Adobe, tutti questi strumenti sono certamente una valida alternativa per creare video professionali con il minimo investimento.

L’importante è sempre inserire i propri video in una solida strategia di digital marketing e di avere uno o più obiettivi misurabili. In questo caso, anche i video semplici possono avere un grande successo. Senza obiettivi, difficilmente la nostra strategia video social media marketing può ottenere riscontri positivi, non trovi?


Se hai trovato questo articolo interessante, iscriviti alla nostra Newsletter!


Potrebbe interessarti anche:

Summary
Video social media marketing: le migliori tipologie per i tuoi utenti
Article Name
Video social media marketing: le migliori tipologie per i tuoi utenti
Description
Per stabilire connessioni durature con i tuoi utenti e per creare un maggior engagement in un periodo in cui la reach organica sembra morta, la soluzione è quella di affidarsi al video social media marketing. Sono diverse le tipologie di video che si possono creare: dai tutorial alle video recensioni, passando per i webinar e per gli online tour. Il tutto dipende dall'obiettivo che si desidera ottenere.
Author
Publisher Name
Leevia
Publisher Logo