Le migliori app per video da condividere sui social network

 

I video sui social network ottengono un engagement superiore rispetto alle immagini e questo è stato compreso da quasi tutti i brand. Il problema di base è che non sempre si hanno dei budget stratosferici per appoggiarsi ad un videomaker professionista per la creazione di brevi filmati da condividere sul sito web e sui canali social aziendali. Se il video che si ha intenzione di creare è una sorta di slideshow animato, si può risolvere in maniera economica con delle app per video, mentre, qualora venisse richiesto un prodotto professionale è sempre meglio investire una parte di budget per rivolgersi ad esperti del settore.

Le app e i tool online (ad esempio Canva per la creazione di grafiche) sono la salvezza di tutti quei social media manager che devono creare da sé dei prodotti accattivanti per gli utenti, senza aiuti da parte di grafici ed altre figure professionali. Nell’articolo di oggi vogliamo fornirvi un elenco di app per fare video con foto e musica, o ancora per modificare video già esistenti aggiungendo filtri o testo.

Le app per creare video con foto e musica

Facebook ha da poco introdotto la funzione per i profili personali per la creazione di slideshow con foto e musica, ma se si vuole creare qualcosa di simile per una pagina aziendale c’è la necessità di affidarsi ad app esterne. Di seguito vi elencheremo le migliori:

Quik Video Editor

Quik Video Editor è un’app sviluppata da Go Pro, disponibile per Android, iOS e anche per desktop. È una tra le migliori app per video in circolazione ed è utile per creare video con foto e musica. È molto popolare fra gli utenti, in quanto è molto semplice da utilizzare: è sufficiente selezionare le foto dagli album e scegliere la musica più adatta per la condivisione sui social network. Inoltre è possibile aggiungere scritte, ritagliare alcune parti e selezionare lo stile preferito per il montaggio del video.

Animoto

App per iOS e Android e disponibile anche in versione desktop (a pagamento). Animoto è un’app per montare video e foto in un’unica clip, offrendo la possibilità di aggiungere musica di sottofondo e particolari effetti di transizione.
Per quanto riguarda la versione desktop ci sono diversi piani che permettono di creare dai video per la famiglia ai video per la propria strategia di marketing, ovviamente con diversi pricing.

Andromedia Video Editor

Il Movie Maker di Windows ma in versione Android. Andromedia Video Editor è utile per fare video con foto e musica, oltre che per unire clip tra loro e modificare con tagli e effetti di transizione.
In ultimo, è possibile personalizzare i video creati con stickers ed emoji.

App per modificare video già esistenti

Dopo aver visto le migliori app per creare video a partire da delle foto, ora andiamo a vedere quali tool utilizzare per modificare video già esistenti:

Androvid

Androvid è una tra le migliori app disponibili per Android. È utile per tagliare e modificare video ed audio già esistenti sullo smartphone. Permette, inoltre, di aggiungere musica e testo alle clip create e si possono salvare anche in formato GIF.

iMovie

L’app per montare video quasi professionali per tutti coloro che hanno iPhone, iPad e Mac. Dà la possibilità di scegliere alcuni temi con grafiche ed effetti di transizione pre-impostati, oppure, si ha la possibilità di creare dei veri e propri trailer da video esistenti.
È una tra le migliori app in circolazione per l’editing video, peccato sia disponibile solo per sistemi operativi Apple.

Kine Master – Video Editor

Editor video per sistema operativo Android. Kine Master offre la possibilità di cambiare colore, luminosità e saturazione alle clip caricate. Inoltre, si ha la possibilità di aggiungere effetti di transizione in 3D e si possono scegliere temi ed effetti visivi pre-impostati.
Unico neo è che per togliere il logo dell’app dal video modificato, è necessario passare alla versione Premium a pagamento.

Lumify

Lumify è un’app molto semplice che permette di modificare video a tutti coloro che si sono da poco approcciati all’editing. È utile per fare video con musica, aggiungere voci fuori campo, aggiungere filtri per migliorare il risultato finale e, infine, si possono aggiungere vari effetti.

App per video: FXGuru, la più fantasiosa

Non solo slideshow ed editing! Ci sono app ben più creative, come ad esempio FXGuru. Disponibile per essere scaricata gratuitamente, sia per sistemi operativi Android che iOS, è un’app che permette di creare video con degli effetti da cinema e di fantascienza.

Potete aggiungere ai vostri video degli attacchi di missili, esplosioni e arrivi di UFO, insomma, potete creare dei veri e propri video con effetti speciali.

Si possono girare video direttamente dall’app e si possono aggiungere i vari effetti anche durante la registrazione, in maniera molto semplice.


Se hai trovato questo articolo interessante, iscriviti alla nostra Newsletter!

Il titolare del trattamento dei dati personali è Leevia S.r.l. ai sensi della presente Informativa privacy.

Voglio ricevere la Newsletter di Leevia S.r.l., a mezzo e-mail, anche mediante profilazione, come specificatamente indicato nell’Informativa privacy. Accetto i termini d'uso, incluso l'utilizzo dei cookie.


Potrebbe interessarti anche:

Summary
App per video: quali sono le migliori?
Article Name
App per video: quali sono le migliori?
Description
In questo articolo vi forniremo un elenco di app per fare video con foto e musica, app per video e per modificare video già esistenti aggiungendo filtri o testo.
Author
Publisher Name
Leevia
Publisher Logo