Un foto contest per cani, gatti e i loro proprietari, con risultati bestiali

 

Vetoquinol ha ideato un fotocontest indirizzato ai proprietari di cani e gatti, per promuovere un loro mangime complementare per animali che soffrono di osteoartrosi. Il contest #UnFisicoBestiale, ospitato sulla piattaforma Leevia, ha ottenuto più di 200.000 visualizzazioni e quasi 6.000 partecipanti, raggiungendo sui social più di 1 milione di persone.

Obiettivi

Sensibilizzare i proprietari di animali a quattro zampe sul problema dell’osteoartrosi del cane e del gatto e promuovere il mangime complementare Flexadin Advanced, creato specificatamente per il supporto del metabolismo articolare in corso di osteoartrite.

Il titolo del contest #UnFisicoBestiale richiamava quindi alla salute fisica degli animali da compagnia, con una richiesta specifica di fotografare il cane o il gatto assieme al proprietario, in un momento di gioco o di movimento.

Il cliente

logo vetoquinolVetoquinol è un’azienda francese, fondata nel 1933, specializzata nella produzione di prodotti farmaceutici veterinari e mangimi per animali con problematiche specifiche. Oggi, con 140 distributori e una presenza diretta in 25 paesi in Europa, America e Asia-Pacifico, Vetoquinol sviluppa una rete globale composta da oltre 2.000 dipendenti. In Italia Vetoquinol ha scelto Ascor Chimici, unendo il proprio know-how all’esperienza quarantennale dell’azienda del comprensorio forlivese.

Strategia e meccanica del contest

La meccanica era quella tipica del fotocontest con votazione delle immagini più belle, all’interno della pagina si potevano trovare anche alcune informazioni sui problemi causati dall’osteoartrite e sulle caratteristiche del prodotto. Ai partecipanti veniva inoltre inviata una mail con un link di approfondimento.

Dal lato profilazione, grazie alle nuove funzionalità introdotte dalla piattaforma Leevia 2.0, gli utenti potevano essere targhettizzati in base alla tipologia di animale posseduto e alla possibilità che il loro amico a quattro zampe avesse un problema alle articolazioni.

Il contest è stato supportato durante tutta la sua durata da una campagna Facebook targettizzata con ADS che invitavano i proprietari di cani e gatti a partecipare.

I premi in palio erano una fotocamera digitale, una fornitura di prodotti Vetoquinol e tre shooting fotografici con il proprio animale, con la possibilità di diventare testimonial della prossima campagna Flexadin 2017.

I risultati della campagna #UnFisicoBestiale

I visitatori unici della pagina #UnFisicoBestiale sono stati 164.643, con 201.686 visualizzazioni, 5.933 partecipanti, 1782 foto caricate e 1497 foto pubblicate.

Le foto condivise sui social sono state 1413 e l’impatto sulla pagina Facebook dell’azienda è stato importante: + 987 mi piace, 1.160.542 utenti coinvolti e 95.250 interazioni.

Anche il coinvolgimento sulle singole foto dei partecipanti è stato molto alto, con punte attorno ai 5000 utenti per foto, su profili con circa 4000 seguaci totali. Alcune foto hanno ottenuto diverse centinaia di condivisioni su Facebook, con punte di 560 per i profili con più seguaci.

Un altro dato interessante riguarda i dispositivi utilizzati dai visitatori, con una netta prevalenza del mobile (85,2%) sui dispositivi desktop (14,8%). La campagna Facebook Ads (con un piccolo budget), ha portato sulla pagina circa il 30% del traffico totale, mentre il restante 50% è arrivato da organic su Facebook e il 20% da direct.


Vuoi creare anche tu un Foto Contest di successo?

Scopri Leevia Foto Contest ▸

Leggi anche: