La gamification per raccogliere nuovi contatti qualificati per la tua azienda

 

La lead generation è ciò che serve alle aziende per cercare nuovi utenti da convertire in clienti. Senza fare attività di acquisizione contatti, infatti, si rischia di rimanere sempre fermi allo stesso punto, precludendosi diverse opportunità di crescita ad oggi fondamentali per restare a galla in un mercato sempre più agguerrito.

Insomma, per crescere e quindi migliorare le vendite hai bisogno di un flusso costante di nuovi potenziali clienti. Ma come fare lead generation senza annoiare i tuoi utenti o senza essere considerato uno spammer? Semplice! Con la gamification. Creando un’esperienza divertente e memorabile, infatti, avrai maggiori possibilità di ottenere lead qualificati per il tuo business. Andiamo a vedere qualche esempio.

 

Dai vita ai tuoi contenuti creando un quiz

Partiamo con un piccolo esempio: hai creato una guida completa dedicata a Microsoft Excel e l’hai inserita nella tua pagina web che conta migliaia di utenti unici mensili. Mentre la tua pagina web continua a crescere,  quindi a collezionare nuovi utenti unici, nessuno scarica la tua guida e nessuno ti lascia la propria mail. Questo significa soltanto una cosa: non stai ottenendo lead per la tua attività.

Se l’impostazione della landing page è corretta, il problema potrebbe essere un altro: Microsoft Excel è uno strumento molto utile per tutte le tipologie di attività, ma vista la sua struttura complessa è considerato un po’ noioso dai più. Il modo per “svecchiare” il contenuto, quindi renderlo appetibile è quello di mettere alla prova i tuoi utenti, magari creando un quiz.

Creare un quiz in cui gli utenti possono testare la propria conoscenza di Excel è certamente più stimolante rispetto alla classica Call To Action “scarica la nostra guida completa qui”.

Un’attività del genere era stata proposta non molto tempo fa da Veronica Gentili, esperta italiana di Facebook marketing, per promuovere un corso relativo alle ADS sulla piattaforma.

Facebook ADS quiz

La creazione di questa tipologia di quiz è sicuramente stimolante per chi lo esegue, e in base al risultato ottenuto, l’utente potrà scegliere se frequentare o meno il corso proposto, scaricare la guida e così via. Ovviamente, ai fini di lead generation, dovranno essere richiesti dati utili come indirizzo mail, nome e cognome o qualunque cosa sia necessaria per il raggiungimento dei propri obiettivi. Bisogna sempre tenere in considerazione di richiederne pochi, in modo da non stancare l’utente ed evitare che abbandoni la pagina web sentendosi sotto interrogatorio.

 

Interagisci con i tuoi utenti grazie ai video

I video sono una grande fonte di engagement, per questo è necessario renderli quanto più possibile interattivi. Simon Sinek, esperto di marketing e motivatore, utilizza un metodo molto interessante: inserisce delle Call To Action per permettere ai propri utenti di interagire con lui.

Per farlo è sufficiente caricare un video su una pagina web e sincronizzare un pop up che possa permettere agli utenti di saperne di più su un determinato argomento.

rare republic gamification

Immagina: stai parlando nel tuo video e ad un certo punto chiedi all’utente di lasciare la sua mail per ricevere dei chiarimenti personalizzati. All’utente, in automatico, si aprirà un pop up form che gli permetterà di lasciare i suoi dati. In questo modo potrai creare interazione, gamificazione del contenuto, quindi maggior interesse da parte del tuo lead.

 

La gamification per acquisire lead

Spesso, quando si parla di gamification si pensa a una cosa per ragazzini, ma non è così. Questi due esempi ci dimostrano com’è semplice far interagire gli utenti con i contenuti da noi proposti, quindi migliorare la propria acquisizione di contatti.

Gamificare un contenuto significa permettere agli utenti di compiere un’azione, mettendoli alla prova ed attivando un processo di interazione azienda – cliente del tutto nuovo. Il gioco è alla base della vita: oltre ad esercitare un ricordo piacevole (ci fa tornare un po’ indietro a quando eravamo bambini), quando è particolarmente stimolante (come nel caso dei quiz), in noi si attiva una sorta di sfida. Vogliamo vedere quanto ne sappiamo su un determinato argomento e lo vogliamo dimostrare a noi stessi, con l’alta possibilità di viralizzare il contenuto perché spesso ci troveremmo nella condizione di girare il link ad uno o più amici per vedere chi fa meglio.

Insomma, via libera a quiz e contenuti gamificati! Stimolanti per l’utente e ottima modalità per le aziende di ottenere contatti qualificati ed in target.


Leevia può aiutarti con la Lead generation!

Scopri di più ▸

Potrebbe interessarti anche:

Summary
Come acquisire nuovi lead grazie alla gamification
Article Name
Come acquisire nuovi lead grazie alla gamification
Description
La gamification, ovvero creare delle attività ludiche rivolte al proprio pubblico, è uno strumento molto utile per le aziende. Dal nuovo modo di fare recruiting fino alla possibilità di entrare in contatto con nuovi clienti: il gioco non è più cosa per bambini, ma diventa importante per raggiungere obiettivi di business.
Author
Publisher Name
Leevia
Publisher Logo