Vuoi lanciare un social contest? Ecco 4 tips utili per creare un concorso a premi sui social network, che abbia successo

 

I social contest sono molto utili per tutte quelle aziende che hanno necessità di aumentare l’engagement sui loro canali, per sviluppare la community e per ottenere lead qualificati ed interessati ai prodotti/servizi offerti. Inoltre, sono molto importanti per migliorare la brand awareness, ovvero la notorietà del marchio tra i potenziali consumatori.

Per organizzare un contest foto Facebook di successo, però, ci sono alcune regole da rispettare come ad esempio quella delle 3 P (promozione, pertinenza e premio), la semplicità e la viralità. Nell’articolo di oggi, vogliamo darvi altre tips per trarre il meglio dal vostro contest online e per far sì che ottenga un buon riscontro all’interno della community social.

Pensate a tutti, non solo alla community

Il primo passo per la creazione di un social contest che ottenga successo è quello di progettarne uno che attragga tutto il target di riferimento e non solo i follower Facebook, Twitter o Instagram. Per attirare un’ampia fetta di pubblico è necessario creare concorsi ministeriali che siano fruibili anche da chi non è sempre online ed aggiornato.

Un esempio può essere quello di creare una promozione anche di tipo tradizionale in punti vendita monomarca o rivenditori del marchio promotore del concorso, come è successo per il foto contest online #ShoppingConBelen, lanciato da Piazza Italia. In questo caso specifico, è stata effettuata una promozione crossmediale, con anche dei roll-up, manifesti e volantini, all’interno degli stessi punti vendita.

Altra modalità è quella di associare il contest social ad un evento rilevante per il tuo target di mercato. Nel caso di Linkem, sono stati creati diversi contest che hanno permesso ai fortunati vincitori di assistere ai concerti di Irene Grandi e Carmen Consoli, tenuti in una location esclusiva e non accessibile a tutti. In questo caso specifico, si è creato interesse intorno al brand anche da parte di coloro che, magari, non conoscevano il prodotto, ma si sono interessati pur di vincere un concerto tenuto dalle loro star preferite.

Incentivate la condivisione sui social

Un ottimo modo per aumentare la portata di un foto contest online e di altri social contest, è quella di incentivare le condivisioni organiche da parte dei partecipanti. Il procedimento è semplice: è sufficiente dare ai concorrenti qualcosa in cambio per la loro condivisione. Ad esempio, si può pensare di dare in omaggio un coupon sconto per coloro che condividono il concorso con i social button.

Tutto questo può essere fatto con un semplice pop-up che apparirà non appena le persone parteciperanno al concorso, ovvero il momento in cui il loro desiderio di vincere sarà molto forte e questo li renderà più propensi alla condivisione.

Investite in ADS

Per incentivare la partecipazione dei non appartenenti alla community è necessario destinare in ADS una somma predefinita. Questo significa che, al momento della creazione di un social contest, bisogna prevedere le modalità più adatte per creare ancora più engagement attraverso delle sponsorizzate targetizzate ad hoc.

È sufficiente creare un’inserzione su Facebook, Instagram o Twitter, dove definire tutti i dati sociodemografici e gli interessi, di modo da ottenere un annuncio in target ed avere più probabilità di partecipazione al concorso.

Utilizzate l’Email marketing

Una volta terminato il social contest comincia il vero lavoro, ovvero quello di trasformare i partecipanti in clienti.

La strada più semplice è quella di inviare un’email di risposta automatica non appena qualcuno si iscrive al contest online. Successivamente, è possibile inviare dei coupon sconto per incentivare l’acquisto di prodotti/servizi venduti dall’azienda promotrice del concorso a premi online.

L’alternativa, anziché inviare codici sconto a tutti i partecipanti, può essere quella di individuare i top leads, di modo da inviare campagne mirate, con contenuti utili, di qualità e quanto più possibile personalizzati.

Concorsi a premi online normativa

Ricordiamo che la normativa concorsi a premi online è molto ferrea: è necessaria la redazione di un Regolamento ufficiale, il versamento di una cauzione, l’invio del Prema online e mettersi in contatto con un Notaio che redigerà i Verbali di chiusura del contest online. Come indicato sul DPR 430/2001, i server di raccolta dati utenti, devono necessariamente essere posizionati su territorio italiano. Qualora ci si appoggiasse ad un social network come Facebook, bisogna attivare un sistema di mirroring e gli utenti devono essere iscritti al social da prima del lancio del concorso.

Il regolamento Facebook permette di richiedere agli utenti un commento o un post per la partecipazione, utilizzare like e reactions come metodi di votazione, gestire il social contest da un’applicazione. Non è possibile in alcun modo obbligare gli utenti alla condivisione di un post ed al tag agli amici per partecipare. Per approfondimenti, vi rimandiamo al nostro precedente post “Concorsi a premi su Facebook, facciamo chiarezza sulla normativa“.


Stai pensando di organizzare un contest online?
Noi possiamo aiutarti!

Prenota una call gratuita con uno dei nostri esperti:

Prenota una call ▸

Potrebbe interessarti anche:

Summary
Social contest: 4 consigli per organizzarne uno di sicuro successo
Article Name
Social contest: 4 consigli per organizzarne uno di sicuro successo
Description
I 4 consigli per organizzare un social contest, ovvero un concorso sui social network, che abbia sicuro successo all'interno della community di utenti. - Pensate a tutti, non solo alla community - Incentivate la condivisione sui social - Investite in ADS - Utilizzate l'Email marketing.
Author
Publisher Name
Leevia
Publisher Logo