Condividi

Fare Lead Generation su Facebook è molto importante

Facebook è il social network più amato (e odiato) al mondo e, nonostante in questi ultimi anni sia stato al centro di diversi scandali e dibattiti, il numero di utenti attivi non sembra essere affatto diminuito.

Con oltre 2,60 miliardi di utenti attivi mensili e 1,73 miliardi giornalieri, di cui quasi 40 milioni solo in Italia, la piattaforma risulta essere ancora fertile per tutte quelle aziende che hanno necessità di fare lead generation e, più in generale, promuoversi online.

Ovviamente tutto dipende dalla strategia digitale intrapresa, ma anche dal target di destinazione. Secondo le statistiche, il social blu è prettamente destinato ad un’utenza con età superiore ai 25 anni, mentre al di sotto di quell’età tendono a preferire altre piattaforme come Instagram o TikTok.

Al di là di questo, Facebook continua ad essere un social network con un pubblico molto variegato al suo interno, sia a livello socio-demografico, sia per interessi, abitudini di navigazione e acquisto. Ecco perché può essere utilizzato con successo per la lead generation.

Perché fare lead generation con Facebook

Con l’obiettivo Generazione di contatti, potrai chiedere ai tuoi potenziali clienti i loro dati senza mai farli uscire dalla piattaforma, semplificando notevolmente il processo di lead generation su Facebook.

Nella pratica, le Lead ADS funzionano come tutte le altre normali inserzioni. Il tuo annuncio verrà mostrato all’interno del feed di tutti quegli utenti considerati in linea secondo le opzioni di targetizzazione inserite e chi è interessato farà clic sull’invito all’azione che rimanderà ad un form precompilato con le informazioni condivise (nome, cognome e mail).

I form già precompilati rendono il processo di lead generation molto semplice. Meno azioni gli utenti hanno da compiere, maggiori saranno le probabilità di ottenere un alto conversion rate.

Questo, però, ha anche il rovescio della medaglia: i lead ricevuti non sempre sono di alta qualità.

In alternativa, è possibile guidare l’utenza attraverso alcuni passaggi intermedi e richiedere loro di compilare i campi relativi ai dati personali. In questo modo si ha la certezza che i contatti ricevuti attraverso Facebook Lead ADS siano effettivamente in linea ed interessati.

Come creare una Facebook Lead ADS

Puoi creare o modificare un Facebook Lead ADS dallo strumento Gestione inserzioni nel Business Manager. Per crearla ex-novo, non dovrai far altro che procedere come al solito, ovvero cliccando su Crea all’interno del pannello di gestione delle campagne.

Seleziona l’obiettivo Generazione di contatti e poi continua il processo di creazione dell’annuncio come faresti normalmente.

Crea campagna Facebook Lead ADS

Una volta raggiunta la schermata dedicata all’inserzione vera e propria, visualizzerai la seguente sezione per creare un modulo di acquisizione contatti.

Lead ADS modulo

Fai clic su Crea modulo per creare il tuo primo form di generazione di lead, quindi dagli un nome per renderlo riconoscibile. Ora seleziona il tipo di form scegliendo tra le opzioni Volume maggiore, il quale consente alle persone di inviare facilmente e rapidamente le proprie informazioni, o Intenzione più elevata, che permette di acquisire lead effettivamente interessati.

Lead generation con Facebook

A questo punto dovrai inserire una breve presentazione, delle domande personalizzate e il link alla privacy policy della tua azienda, così da essere completamente a norma. Un ultimo controllo e potrai pubblicare la tua Facebook Lead ADS.

Ad inserzione in corso o al termine della stessa potrai scaricare i lead acquisiti, visibili all’interno della Pagina Facebook aziendale alla sezione Centro contatti. Da qui potrai effettuare il download del file CSV e gestire i nominativi ricevuti.

Tre cose da sapere prima di creare una Facebook Lead ADS

Prima di creare la tua prima Lead ADS, ecco qualche suggerimento per non sbagliare.

Sii chiaro con i tuoi utenti

Crea un annuncio chiaro, guidando gli utenti nel percorso spiegando loro cosa vorresti facessero. Gli annunci di semplice comprensione e con pochi passaggi da eseguire convertono molto più rispetto a quelli complessi.

Pubblica annunci con call to action

Spiega ai tuoi utenti cosa otterranno cliccando sul tuo annuncio, con un chiaro invito all’azione. Questo ti permette di raggiungere due scopi: spiegare agli utenti cosa devono fare e raccontare che il processo di acquisizione sarà semplice in quanto Facebook precompilerà il modulo per loro.


Se hai trovato questo articolo interessante, iscriviti alla nostra Newsletter!

Iscriviti alla Newsletter ▸

Potrebbe interessarti anche:

Riassunto
Come creare un Facebook Lead ADS per raccogliere contatti qualificati
Titolo Articolo
Come creare un Facebook Lead ADS per raccogliere contatti qualificati
Descrizione
Il social network più amato al mondo offre la possibilità di creare delle Lead ADS, ovvero delle inserzioni con un form interno utile a raccogliere contatti qualificati ed in target con il proprio business. Certamente rispetto ad altre tipologie di inserzioni hanno un costo per risultato in genere più alto, ma restano comunque molto utili per far entrare gli utenti all'interno di un determinato funnel strutturato, portando a risultati di conversione più alti rispetto ad altre ADS.
Autore
Editore
Leevia
Logo Editore
Condividi