Il libro del mese: Facebook marketing Pro | Strategie e azioni per fare business

 

Quando si pensa a Facebook e ai suoi oltre 2 miliardi di utenti attivi, si pensa ad esso come ad una grande piazza virtuale in cui stringere relazioni, amicizie, in cui recarsi quando si ha il desiderio di un po’ di leggerezza. Ammettiamolo: quando viviamo momenti di particolare noia lo facciamo tutti. Prendiamo il nostro smartphone, clicchiamo sulla F bianca con sfondo blu e iniziamo a scorrere il nostro news feed alla ricerca di qualcosa che richiami il nostro interesse, sia esso un post informativo, irriverente, divertente o chissà che altro.

Su Facebook ci si aspetta leggerezza, ma allora perché utilizzarlo per fare business? Citando Riccardo Scandellari, che si è occupato dell’introduzione di Facebook marketing Pro, potremmo dire che lo si utilizza perché è sfidante. Ma non è la caccia al like quello su cui puntare quando si inizia ad utilizzare Facebook in maniera professionale (Facebook Pro, appunto), bensì sulla costruzione di un contenuto di qualità.

Provocazioni, gattini, forti prese di posizione. Sono molte le aziende che utilizzano questa strategia di comunicazione per andare a caccia di like o love, ma le reaction ad un post non fanno vendere. È il contenuto utile che aiuta la vendita.

Chi cerca like e commenti matura uno stile attraverso cui muovere le leve dell’approvazione e della controversia, non pensando più, di fatto, al contenuto come a un elemento che dia valore al pubblico, ma a creare la provocazione che sappia innescare il dibattito.

Ecco, questo è il concetto di base per iniziare ad utilizzare Facebook in maniera professionale.

 

Facebook marketing Pro: gli argomenti trattati

In genere, quando vi parliamo dei libri di digital marketing che troviamo interessanti, cerchiamo di fare una panoramica generale di tutti gli argomenti trattati all’interno del volume. Per Facebook marketing Pro, scritto a quattro mani da Cristiano Carriero e Monia Taglienti ed edito da Hoepli, ci è un po’ difficile toccare tutti i punti in un semplice articolo.

Dietro a Facebook Business sappiamo benissimo che c’è un mondo intero e gli argomenti trattati nel volume sono davvero numerosi: 14 capitoli che partono dalla base (come creare una Pagina aziendale) fino a spiegare funzioni spesso sottovalutate, come la corretta gestione degli eventi creati sulla piattaforma.

Un libro in cui Facebook viene spogliato e poi ricomposto, così da mettere in luce e raccontare ogni sua singola sfaccettatura.

Dalla spiegazione sul perché aprire una Fanpage aziendale fino al video marketing sui social network, passando dalla funzione Marketplace, dal Local marketing, dall’utilizzo aziendale dei gruppi, dai contest online su piattaforma, dagli eventi, dall’advertising, dalla comunicazione di musica e sport e da brevi accenni su Instagram. Infine, parole particolarmente interessanti sono quelle scritte da Federica De Stefani, avvocato ed esperta in diritto della rete, privacy e contrattualistica.

Nel suo capitolo spiega in maniera dettagliata come tutelarsi quando si lavora nel digitale, mondo ancora abbastanza scoperto sotto l’aspetto contrattuale perché, molto spesso ed in buona fede, ci si fida di uno scambio di e-mail, o peggio di parole dette in una telefonata.

Insomma, come puoi vedere tu stesso, il volume scritto da Cristiano Carriero e Monia Taglienti mette in luce tutti gli aspetti del social network più amato al mondo con un filo conduttore che lega tutti i capitoli: l’aspetto sociologico della piattaforma.

 

Perché leggere Facebook marketing Pro

Come abbiamo sottolineato più volte, per diventare un social media manager o un digital marketing manager non è sufficiente la lettura di un solo libro. Certamente il volume edito da Hoepli, Facebook marketing Pro, è un buon inizio perché spiega tutti i passaggi necessari per creare solide community su un social network quasi saturo com’è oggi Facebook.

Mette in luce l’importanza dei contenuti e quella di relazionarsi con gli utenti affinché si creino le condizioni necessarie per fare business in maniera strategica e porta alla luce diverse case study di brand che utilizzano il social network per comunicarsi in maniera corretta al proprio target di destinazione.

L’evoluzione di Facebook ha creato diverse figure professionali che fino a qualche anno fa non esistevano. Il social media manager è solo una di queste. Esistono anche i community manager, i social media analyst, i biddable manager e molte altre figure oggi decisamente molto richieste. Se ti avvicini al mondo digitale, il volume ti aiuterà a comprenderne le distinzioni e le sfumature, portandoti non solo ad utilizzare Facebook come un vero e proprio professionista della piattaforma, ma anche aiutandoti a capire in cosa specializzarti per lavorare con i social media. Insomma, decisamente consigliato per tutti: ad aziende che vogliono farsi spazio sulla piattaforma e ad utenti che vogliono avvicinarsi al mondo digitale per farne una vera e propria occupazione.

Qui il link per acquistare Facebook marketing Pro. Strategie e azioni per fare business su Amazon.


Se hai trovato questo articolo interessante, iscriviti alla nostra Newsletter!

Il titolare del trattamento dei dati personali è Leevia S.r.l. ai sensi della presente Informativa privacy.

Voglio ricevere la Newsletter di Leevia S.r.l., a mezzo e-mail, anche mediante profilazione, come specificatamente indicato nell’Informativa privacy. Accetto i termini d'uso, incluso l'utilizzo dei cookie.


Potrebbe interessarti anche:

Summary
Come approcciarsi al marketing su Facebook? Con Facebook marketing Pro
Article Name
Come approcciarsi al marketing su Facebook? Con Facebook marketing Pro
Description
Come usare Facebook per fare social media marketing? Lo spiegano Cristiano Carriero e Monia Taglienti nel loro libro a quattro mani per Hoepli. Facebook si è evoluto e così anche le tecniche per fare marketing. Scopri come.
Author
Publisher Name
Leevia
Publisher Logo