Engagement Rate sui Social Network: cos’è e come si può migliorare?

 

L’Engagement Rate sui Social è il tasso di coinvolgimento dei fan su una determinata pagina o profilo aziendale. È importante saperlo misurare perché permette di verificare l’efficacia della strategia e contenuti creati per generare engagement tra i follower su Facebook, Instagram e Twitter.

Chi si occupa di social network, sa perfettamente che il successo di una pagina aziendale non si misura semplicemente con il numero di follower acquisiti, anzi! Ci sono molti altri fattori che indicano la salute di una fan page, tra cui, l’Engagement Rate.

Ci sono molte formule per effettuare questo tipo di calcolo ma, quella più completa individuata ad oggi, è così composta:

{[(Like + Share + Commenti) / Reach] / n. di Post} x 100 = Engagement Rate

La miglior tecnica per ottenere un buon engagement tra i fan è quella di attivare il pensiero strategico, ovvero di costruire un piano composto da azioni specifiche per ottenere obiettivi misurabili. Creare una strategia di Social Media Marketing, si sa, non è affatto semplice e bisogna pianificare le azioni al fine di coinvolgere al massimo la fan base, che a sua volta diventa ambassador del brand.

I gattini funzionano solo se gestite i canali social di un brand che si occupa di vendita di prodotti per animali, l’instant marketing funziona solo se lo sai fare bene e il buongiornissimo di Minnie glitterata… Non funziona in nessun contesto.

Una volta definita una strategia seria e a lungo termine, sapete perfettamente che ci sono alcune azioni che generano più coinvolgimento di altre. Nell’articolo di oggi, ve ne illustreremo 5 in particolare.

 

Fare domande che coinvolgano il pubblico

Mettere gli utenti al centro della scena funziona sempre. Far sì che siano loro a raccontarsi, a seguito di un determinato quesito, farà in modo che il livello di engagement dei post si alzi notevolmente.

Possono essere domande di cultura generale, oppure quesiti da risolvere, o ancora un semplice racconto dedicato alle vacanze. Va bene qualsiasi cosa, purché sia stimolante e creativa. Per ottenere un Engagement Rate più alto, è bene includere una grafica o un video.

 

Create sondaggi

I sondaggi esistono da sempre e sono adatti per richiedere il parere di un gran numero di persone e verificare le tendenze d’opinione. Nel Social Media Marketing è molto utile per creare un’interazione immediata con gli utenti e funziona perché offre il potere alla fanbase, mettendo il brand in una semplice posizione d’ascolto delle opinioni.

Si possono creare sondaggi con fini diversi: ricercare feedback su prodotti o servizi, per lanciare nuovi prodotti, per comprendere i gusti e le problematiche della community e anche per creare contenuti secondo le loro esigenze.

Per approfondire l’argomento sondaggi, vi rimandiamo al nostro precedente articolo “I sondaggi sui social network come strategia di digital marketing“.

 

Usate gli hashtag e i tag

Gli hashtag aiutano a tenere monitorati tutti i contenuti che vengono creati intorno ad una determinata parola chiave. In fase di strategia è necessario creare degli hashtag dedicati, renderli noti agli utenti e incentivarli ad utilizzarli a loro volta, generando traffico verso il vostro brand.

Se avete creato dei contenuti che menzionano altri brand, anche i tag possono essere utilizzati (responsabilmente). Mai fare il trenino di mentions: può essere fastidioso per gli utenti e anche per chi le riceve a casaccio.

Inserite i tag in contesti leggibili e non esagerate: ricordate che sono sempre gli utenti ad essere al centro della strategia di Social Media Marketing.

 

Contest e Giveaway

I concorsi a premi online (che siano veri e propri contest o semplici giveaway) funzionano molto bene per creare un Engagement Rate sui Social molto alto. Se ben organizzati e con premi invitanti per i potenziali partecipanti, hanno un’ottima possibilità di diventare virali e di attirare nuovi follower potenzialmente interessati ai prodotti o servizi offerti.

Ricordiamo che, per l’organizzazione di contest, è necessario seguire bene la normativa italiana concorsi a premi, a meno che non si tratti di eccezioni particolari. Gli unici contest senza pratiche ministeriali sono i concorsi modico valore, quelli letterari o scientifici, manifestazioni a scopo benefico e i concorsi per emittenti radio.

Tool per la semplificazione del lavoro

Utilizzare strumenti come PostPickr, Hootsuite ed altri per la programmazione del lavoro è fondamentale. Nel Social Media Marketing non bisogna mai andare alla cieca, ma programmare con largo anticipo i social post, di modo da avere tempo a sufficienza per la gestione dei commenti e delle interazioni.

Se si pubblica tutto all’ultimo minuto, si rischia di non avere il tempo necessario per gestire i commenti degli utenti, positivi o negativi che siano.

Se create contenuti ad hoc, che ricevono un buon Engagement Rate, cercate di aumentarlo sempre più: rispondete ai vostri utenti e loro stessi si sentiranno motivati ad interagire con voi.

 

Conclusioni

Gli utenti passano molto tempo sui social network ma non sempre riescono a vedere i contenuti pubblicati dalle pagine aziendali. Il cambio di algoritmo avvenuto nel 2016, ha penalizzato notevolmente i post delle pagine, favorendo i contenuti dei profili personali di amici e conoscenti. Per ottenere una buona reach è quindi necessaria la destinazione di un budget dedicato alle inserzioni, ovvero i contenuti sponsorizzati mostrati ad un target specifico.

Investendo in sponsorizzate, noterete che l’Engagement Rate sui Social network si innalzerà notevolmente e avrete la possibilità di incontrare follower sempre nuovi secondo la segmentazione fornita in fase di targeting.


Se hai trovato questo articolo interessante, iscriviti alla nostra Newsletter!

Iscriviti alla Newsletter ▸

Potrebbe interessarti anche:

Riassunto
Engagement Rate sui Social network: come migliorarlo
Titolo Articolo
Engagement Rate sui Social network: come migliorarlo
Descrizione
L'Engagement Rate sui Social network è il tasso di coinvolgimento degli utenti di una determinata pagina aziendali. Ci sono diversi modi per creare engagement tra gli utenti, tra cui la creazione di sondaggi e quesiti, video, immagini, contest e tag.
Autore
Editore
Leevia
Logo Editore