Instagram è il social network dove le immagini fanno la differenza, e, come abbiamo scritto anche in altri post, si deve innanzitutto trovare la propria marca espressiva per riuscire a farsi riconoscere in mezzo allo scorrimento veloce del feed.

Tuttavia, considerato anche il cambiamento all’algoritmo del feed, per cui prevale il riconoscimento dell’utente, dato in like e commenti, rispetto all’ordine cronologico, impostare una caption che abbia lo scopo di invitare l’utente a interagire con la foto è diventato ancora più importante che in passato. Ecco i nostri consigli per scrivere una caption che converta.

1. Individuate il vostro follower tipo

Fare una analisi seria e contestuale dei vostri follower, identificando il profilo tipo, è il modo più semplice e sicuro per riuscire a scrivere un commento che abbia possibilità di essere interessante, e che possa essere capito e compreso dal target che ci prefiggiamo di raggiungere. È importante anche per evitare di dare per scontati riferimenti culturali o storici che il vostro pubblico potrebbe non cogliere. Oppure se è più o meno propenso ad usare e a leggere caption con gli emoji!

2. Tone of Voice!

Il vostro brand come parla agli utenti? Identificate che tipo di aggettivi possono rispecchiare la vostra comunicazione e usateli per costruire il vostro modo di comunicare con il vostro pubblico. In generale su Instagram non si utilizza un tono troppo formale quindi “scioglietevi” pure, se il pubblico a cui vi rivolgete ve lo consente. In questo articolo altri nostri consigli sul Tone Of Voice.

3. Attenzione alla lunghezza

Ricordate: lo scorrimento attraverso le foto del feed è molto veloce, non indugiate in caption troppo lunghe, se non sono utili a descrivere la foto. Ma se il contesto è chiaro, non c’è necessità di indugiare in troppe parole!

4. Incuriosite

Come sapete, solo le primissime parole della caption vengono visualizzate sotto la foto, il resto viene visualizzato solo se viene cliccato il “more“, è quindi fondamentale, anche nel caso di una caption lunga, che riusciate a incuriosire, puntando su una prima frase significativa e dando una ragione per leggere anche il resto.

“I was born in Venezuela. I moved here two years ago. I want to be President of Venezuela to change things and make better the world. Did you know that sometimes in Venezuela people shoot each other on purpose? I will change that. Also there will be rules against pushing people or thinking bad thoughts about people. I will make a rule so that there will not be too much cutting or killing of trees. And there will be a rule against killing too many animals because animals eat insects, and we can’t have too many insects. I will also make sure that we don’t waste water or food. Or if there is food left over, we have to be sure to put it in the trash. I can’t be president now because I’m only eight. But I did skip first grade.”

Humans of New York (@humansofny) scrive tantissimo, ma ti dà la curiosità di voler leggere tutto!

5. Non esagerate con gli #hashtag

Gli hashtag funzionano. Servono per farsi trovare da chi non vi segue, a dare contesto, a esplicitare, anche in modo divertente, una foto. Tuttavia usateli saggiamente, non esagerate con il numero, e distanziateli con dei punti o dei trattini dal testo. E soprattutto inserite quelli giusti!

5. Ponete domande

Se la foto si presta cercate esplicitamente una interazione con il vostro pubblico, con una domanda perché possano esprimere la propria opinione ,come per esempio su un vostro prodott

6. Aggiungete una Call To Action

Chiedere esplicitamente all’utente di compiere un’azione è un buon modo per “convertire” l’utente. A patto però che che la CTA sia considerata “utile” anche per il nostro follower, o che gli dia modo di esprimersi. Attenzione, la foto deve comunque essere collegata alla CTA. Lanciare un contest online su Instagram è un buon esempio di una CTA che può dare ottimi risultati!

Scatta anche tu un selfie con la collezione #shoppingconbelen di Piazza Italia e vinci una giornata di shopping con me e Stefano. Ci sono in palio buoni acquisto da 1.000 euro @piazzaitaliaofficial ???

#ShoppingConBelen María Belén Rodriguez (@belenrodriguezreal)

7. Provate con le citazioni

Evitate le citazioni troppo usate, pensate piuttosto a collegare ottimamente immagini ed emozioni, condividendo le impressioni delle persone raffigurate o inserendo una citazione che rifletta il sentimento e che spieghi l’immagine.

“The only person that’s going to have power over me, is me.” ⠀ @scoutbassett doesn’t just push limits. She sets them. #justdoit
nike (@nike) usa la citazione nel modo giusto!


Se hai trovato questo articolo interessante, iscriviti alla nostra Newsletter!
Zero Spam, zero fuffa, 100% contenuti utili!

Iscriviti alla Newsletter ▸

 


Potrebbe interessarti anche:


 

Summary
Come scrivere una caption che converta al meglio su Instagram
Article Name
Come scrivere una caption che converta al meglio su Instagram
Description
Come scrivere su Instagram una caption che abbia lo scopo di invitare l'utente a interagire con le foto. Ecco i nostri consigli per scrivere una caption che converta su Instagram.
Author
Publisher Name
Leevia
Publisher Logo