Instagram Business: facciamo un passo indietro e scopriamo come nasce

 

Fino alla metà del 2016, Instagram Business era un semplice sogno per tutte quelle aziende che avevano iniziato ad utilizzare il social network fotografico nella propria strategia di social media marketing.

Non a caso, a seguito di un’esponenziale incremento del suo utilizzo da parte di aziende e marchi, lo stesso Instagram ha iniziato a chiedersi (e a chiedere ai suoi utenti), quali fossero le problematiche in cui incorrevano quotidianamente nell’utilizzo del social network a scopi commerciali. Dopo diverse centinaia di interviste ad aziende e social media manager, le lacune riscontrate erano sempre le stesse: mancanza della funzione Insights, di Instagram ADV e la difficoltà nel farsi raggiungere dai nuovi potenziali clienti.

I programmatori del social visual si sono messi al lavoro per colmare queste lacune e a metà dell’anno 2016 hanno introdotto Instragram Business, con le funzionalità che i social media manager di tutto il mondo stavano attendendo.

 

Instagram Business: le differenze con i profili privati

Inizialmente attivo solo negli Stati Uniti, Australia e Nuova Zelanda, Instagram Business è stato reso gradualmente disponibile per tutti i Paesi entro il termine dell’anno 2016. Da quel momento fino ad oggi sono molte le funzionalità che sono state introdotte, ma procediamo con ordine e vediamo le differenze tra un profilo business ed un profilo privato.

 

Profili Business

L’apertura di un profilo Instagram Business facilita notevolmente il contatto utente – brand e rende più semplice la gestione delle funzionalità aziendali. Per passare da profilo privato a profilo business non dovrai far altro che effettuare lo switch cliccando nell’apposita sezione nelle impostazioni ed associare la Pagina Facebook collegata. Una volta compiuti questi due semplici passaggi, potrete impostare le informazioni di contatto come e-mail, numero di telefono e / o indirizzo della vostra sede.

Impostando correttamente tutti questi dati, gli utenti potranno contattare la vostra azienda molto più semplicemente rispetto a prima, avvicinando di molto Instagram a Facebook.

instagram business billio

Come nel caso dello screenshot sopra riportato, a volte accanto alle informazioni di contatto può essere presente il bottone acquista. Questo avviene solo per coloro che hanno implementato lo shopping all’interno del proprio profilo Instagram, ovvero quella funzione che permette di taggare i prodotti nelle foto, semplificando l’esperienza di acquisto dei propri utenti.

 

Funzione Insights

Una volta effettuato lo switch a Business Profile, e compilato i campi di contatto, in alto a destra, apparirà un icona a forma di grafico. Ecco i vostri Insights!

I dati che verranno mostrati, saranno divisi in tre categorie:

  • impression e reach dei vostri post;
  • contenuti con maggiori interazioni;
  • informazioni sul pubblico.

Per ognuna delle categorie, vi sarà la possibilità di approfondire i dati espressi nella prima schermata, facendo semplicemente un tap su “Mostra tutto“.

Gli Insights di Instagram sono leggermente meno completi rispetto a quelli offerti dalla piattaforma madre Facebook, ma permettono comunque di verificare lo stato di salute del profilo aziendale, per comprendere come migliorare la propria strategia.

 

Inserzioni sponsorizzate

Altra funzione che ha portato l’introduzione dei profili Instagram Business è la possibilità di creare inserzioni. La creazione di annunci sponsorizzati, potrà essere effettuata direttamente da Instagram scegliendo il post che si vuole promuovere, oppure da Business Manager (sia per post organici che per inserzioni nuove).

Concentrandoci sulle ADV che si possono creare direttamente da Instagram, non dovrete fare altro che fare tap sul tasto “Promuovi” sotto il post che desiderate promuovere e procedere con la creazione dell’inserzione andando a definire la Call To Action, il target ed il budget.

Eseguiti tutti gli step correttamente, dovrete solo scegliere il metodo di pagamento da voi preferito ed inviare la vostra richiesta per l’approvazione.

Una volta attiva la sponsorizzazione, potrete controllarne tutti i dati Insights, compreso l’andamento della Call To Action.

 

Conclusioni

Effettuare ricerche di mercato, interviste e sondaggi fra gli utenti, è un potente strumento di business che permette ai brand di crescere e sviluppare nuove idee giorno per giorno. Instagram si è dimostrata una piattaforma molto attenta alle esigenze dei propri clienti ed è riuscita a mettere in risalto l’opinione degli stessi, incrementando le funzionalità per coloro che lo utilizzano a fini di business.

Nel tempo, infatti, oltre la diffusione dei profili aziendali Instagram è riuscito ad implementare diverse funzionalità che hanno permesso l’avvicinamento di un numero sempre maggiore di utenti (ad oggi 1 miliardo). Dalle Stories fino alla funzione shopping, passando per IGTV che permette di fare video della durata superiore ai 15 secondi e molto molto altro. Tutte funzionalità certamente utili ai fini di business che confermano Instagram come strumento fondamentale nel social media marketing.

 


Se hai trovato questo articolo interessante, iscriviti alla nostra Newsletter!

Il titolare del trattamento dei dati personali è Leevia S.r.l. ai sensi della presente Informativa privacy.

Voglio ricevere la Newsletter di Leevia S.r.l., a mezzo e-mail, anche mediante profilazione, come specificatamente indicato nell’Informativa privacy. Accetto i termini d'uso, incluso l'utilizzo dei cookie.


Potrebbe interessarti anche:


 

Summary
Guida completa ai nuovi profili Instagram Business
Article Name
Guida completa ai nuovi profili Instagram Business
Description
Come realizzare un profilo aziendale o una Pagina Instagram? Semplice, la soluzione si chiama profilo Instagram for Business. In questo articolo vi spieghiamo come aprirne uno o come convertire il vostro profilo personale.
Author
Publisher Name
Leevia
Publisher Logo