Come organizzare il contest perfetto su Instagram

Instagram è il social fotografico per eccellenza e, per questo motivo, risulta perfetto per l’organizzazione di fotocontest.

Foto e video, se accompagnati da una caption attraente e dagli hashtag corretti, possono diventare un mezzo di promozione molto potente per un brand e, per alcune tipologie di business, Instagram è anche meglio di Facebook.

Nel nostro precedente post “Gli hashtag spiegati bene: come trovare quello giusto per te“, vi abbiamo suggerito dei tool per trovare gli hashtag giusti per intercettare la vostra nicchia di utenti e in “Come scrivere una caption che converta su Instagram” vi abbiamo anche spiegato come creare una didascalia che sia realmente accattivante.

Poiché Instagram è un social network basato sulla pubblicazione di foto e video, non è raro imbattersi in alcuni social contest che non sono sempre del tutto in linea con la normativa. Vi ricordiamo che le regolamentazioni per i concorsi Instagram sono le medesime dei concorsi Facebook.

Chiarito i punti di hashtag e caption, ora ci occuperemo di suggerirvi qualche idea per organizzare un fotocontest su Instagram.

Concorsi Instagram: quali aziende sono più idonee?

Su Instagram ci sono aziende che riescono a sfondare meglio di altre e, nello specifico, si parla di quelle nei settori moda, beauty, food, travel, lifestyle e home decor.

Per queste tipologie di business, Instagram aumenta notevolmente la reach, in quanto aderiscono meglio agli interessi di una larghissima fetta di pubblico presente sul social network, purché naturalmente si utilizzino gli Hashtag correttamente.

Instagram, infine, concentrandosi soprattutto sui visual content, permette di emozionare e catturare l’attenzione degli utenti con delle semplici immagini, anche se attuare una strategia di contenuti visuali è tutt’altro che semplice.

Per questo organizzare un concorso su Instagram è un vantaggio: perché permette agli utenti di raccontare la vostra azienda attraverso i loro occhi e di trarre molti spunti dalle foto che pubblicano “nel vostro nome”.

 

5 idee per concorsi Instagram di successo

Ecco 5 semplici idee da sfruttare nella vostra strategia di digital marketing, per far sì che i vostri utenti si sentano coinvolti dal vostro concorso.

1. Giocare sul fattore emozionale

Non importa quale sia il core business della vostra azienda, ma uno tra i fattori alla base del marketing è l’emozionalità.

Chiedete ai vostri utenti di condividere con l’hashtag ufficiale del concorso uno scatto o un video che abbia a che fare con dei momenti di felicità e convivialità passati o presenti.

Giocare con il fattore emozionale è una chiave per il successo quasi sicura: gli utenti sono ben disposti a ricordare e condividere i momenti belli passati con famiglia o amici, per questo è un tipo di concorso idoneo sia per il settore food che per il settore travel.

Ricordare un momento bello avvenuto durante un particolare evento o viaggio è un sempreverde nel settore dei social contest.

2. Mettere al centro l’ego dell’utente

Altro sempreverde: quando si parla di foto sui social, si parla anche di edonismo. Le persone amano mettersi in mostra.

Aziende settore moda e beauty, questo è il tipo di concorso che fa per voi: chiedete ai vostri follower di condividere un determinato make up o un particolare outfit creato con i vostri prodotti, sarà un successo sicuro.

Inoltre, questo tipo di concorsi permette di aumentare notevolmente l’engagement perché sarà cura degli stessi utenti cercare di coinvolgere tutta la propria rete per cercare di farsi votare e vincere.

Lo stesso concetto vale anche per il settore home decor: chiedere all’utente di mostrare come stanno bene i vostri prodotti posizionati all’interno della loro abitazione è una sfida che difficilmente non verrà colta.

3. Mettere in palio dei premi irresistibili

Dopo aver descritto due fattori psicologici, passiamo ora a qualcosa di ben più materiale: parliamo di premi in palio. Quando si crea un fotocontest è obbligatorio pensare a come far sì che esso diventi virale. La promozione fa tutto ma è altrettanto importante che esista il fattore chiave per spingere il concorso alla partecipazione da parte degli utenti.

Questo fattore chiave è il premio (o i premi) messi in palio dall’azienda promotrice del concorso Instagram.

Gli utenti difficilmente parteciperanno se il premio è di scarso valore, al contrario, parteciperanno numerosi qualora ci siano premi allettanti come viaggi, smartphone, tablet, coupon di un certo importo e così via.

4. Scelta di una creatività aderente ai valori del brand

Quando si parla di creatività e valori, il primo brand che viene in mente è Lush: un’azienda cosmetica che basa tutte le sue campagne sul “fatto a mano” e sull’etica. Certo, non è possibile chiedere un selfie fatto mentre si salvano i delfini, ma comunque si può restare creativi restando fedeli ai valori del brand.

Un fotocontest basato su alcuni valori che identificano il brand può contenere una buona parte di storytelling coinvolgente e richiedere agli utenti di condividere una determinata foto per dimostrare il proprio senso di appartenenza. Concorsi sui social network di questo tipo rafforzano notevolemente il senso di community.

5. Utilizzo di una piattaforma esterna dotata di social login

Ultimo consiglio per la creazione di concorsi Instagram di successo è quella di appoggiarsi ad una piattaforma esterna. Abbiamo ripetuto più di una volta che lanciare dei fotocontest direttamente dalle piattaforme social non è propriamente legale, anche perché sono vietate azioni come like, reactions, condivisioni, share e check in per avere accesso ad un concorso a premi.

Poiché l’altra regola fondamentale è che i server di raccolta dati siano posizionati su territorio italiano, l’alternativa legale possibile è quella di appoggiarsi ad una piattaforma esterna.

È importante che la piattaforma alla quale vi appoggerete, sia dotata di social login, in quanto rende molto più semplice e snello il processo di registrazione da parte degli utenti e infine da la possibilità di pubblicare anche su Insagram, direttamente usando l’hashtag del concorso.

Conclusioni

Nel post odierno vi abbiamo dato 5 semplici consigli per organizzare concorsi Instagram di successo. L’ultimo piccola tip che vogliamo fornirvi è relativa ai bot: lo sapevate che ci sono alcuni processi che possono essere automatizzati su Instagram?

Configurando correttamente un Instagram bot è possibile snellire il lavoro di like e commenti per tutti quei contenuti postati con hashtag dedicato al concorso.

Per approfondire vi rimandiamo al nostro precedente articolo “Instagram marketing: come impostare ed utilizzare un bot“.


Stai pensando di organizzare un contest su Instagram?
Noi possiamo aiutarti!

Scopri di più ▸

Potrebbe interessarti anche:

Summary
Concorsi Instagram: 5 consigli per organizzare il social contest perfetto
Article Name
Concorsi Instagram: 5 consigli per organizzare il social contest perfetto
Description
Tutti i consigli per organizzare concorsi Instagram di successo. Quali sono i fattori chiave della viralità di un concorso online? Foto e video, se accompagnati da una caption attraente e dagli hashtag corretti, possono diventare un mezzo di promozione molto potente per un brand e, per alcune tipologie di business, Instagram è anche meglio di Facebook.
Author
Publisher Name
Leevia
Publisher Logo